domenica 16 dicembre 2012

I'm a Christmas Tree - Urban Decay

Come avrete avuto modo di notare la fantasia è la componente assolutamente predominante in ogni mio post. Tutte le settimane vi delizio con idee al limite del rivoluzionario, talmente innovative che richiedono anche del tempo per essere ben comprese e assimilate e apprezzate. D'altronde l'arte non è per tutti, eh già.
Ok, spero che abbiate capito che l'intro di questo post era assolutamente sarcastico e autoironico. Questo perché, ebbene si, anche io vi propongo il make up natalizio. Ta da da DAAAA! Sarò sincera, questo specie di scaletta annuale del blog (halloween, natale, capodanno, san valentino, estate, autunno, ecc ecc) che ogni aspirante blogger utilizza mi piace moltissimo. Si lo ammetto, mi diverto come una cretina ogni volta e quindi dopo il trucco natalizio aspettatevi anche quello di fine anno e compagnia bella. E sempre per continuare con la creatività più sfrenata, il mio trucco prende ispirazione ovviamente da un albero di natale. Siamo a Natale no? E allora siate tutte più buone e apprezzate lo sforzo. Che altro dire...ah già dimenticavo la parte più importante, gli auguri.
Farò a voi lo stesso augurio che faccio a me stessa e cioè che a Natale i vostri desideri si avverino...o almeno quelli più belli :) Un bacio a tutte. Con Affetto.
Eleonora
Come sempre partiamo con la base. Ho steso un primer e un fondotinta HD della NYX con la mia spugnetta simil beauty blender sfumando bene.

domenica 9 dicembre 2012

The Vice Palette Urban Decay - Review e Tutorial

Ebbene si. Anche io ho ceduto al fascino della Vice e l'ho acquistata. Un sabato pomeriggio di qualche settimana fà, ho deciso all'improvviso di prenderla. Ho cercato sul sito di Sephora quali negozi ne erano forniti e quando ho scoperto che il Sephora di Milano centrale ce l'aveva, sono partita a spron battuto nel giro di venti minuti, ho preso il treno, sono scesa, ho acquistato e sono ritornata indietro. Operazione eseguita in meno di un paio d'ore. Si, non sono normale. Lo so.
Sarò sincera, a costo di smontare un po' di persone e aspettative.
La palette è assolutamente bellissima, ombretti molto scriventi ma un pochino polverosi, specchio grande, pennello quasi professionale ma...si, c'è un ma...la trovo comunque sempre e troppo simile alle book of shadow presentate in passato da Urban Decay e di cui per inciso ne possiedo già un paio.
I colori dovrebbero essere tutti nuovi ma si tratta di sfumature a volte impercettibili. C'è qualche tonalità in effetti mai proposta prima, come ad esempio il blu elettrico quasi mat, ma per il resto mi sembra una minestra riscaldata. Mi sembra un colpo un po' basso dalla Urban Decay. Capisco accaparrarsi nuove fette di mercato, capisco che probabilmente non tutte le persone sono delle malate di trucco da acquistare la maggior parte delle palette che mettono sul mercato ma a mio avviso potevano sforzarsi un po' di più.
La consiglio a chi ad esempio ha solo la Naked o la Naked 2 ma non possiede book of shadow (una qualsiasi). Questo il mio pensiero. Poi sicuramente la utilizzerò un casino, me la porterò in viaggio proprio per la sua comodità ma da qui a dire che ne sono entusiasta ne passa.
Ok, e ora che ho fatto gridare allo scandalo, passiamo a un paio di comunicazioni di servizio. La palette comprende venti colori, quasi tutti shimmer, molto shimmer o perlati. Le tonalità  totalmente mat sono solamente due, altre che lo sembrano contengono comunque microglitterini. Comprende un pennello doppio con un lato piatto e un lato per sfumare e una minitaglia di primer potion. Io personalmente sono ormai sommersa da primer potion :) ma va bene dato che è quello che utilizzo maggiormente.
Forse con il tempo, utilizzandola, imparerò ad apprezzarla di più. Al momento mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca.
Ahhhh i grandi problemi della mia esistenza :) Spero comunque che la review possa esservi utile e che il trucco che ho ricreato vi possa piacere.

domenica 2 dicembre 2012

Sugar Skull - Inspired Make Up

Il make di up che ho realizzato oggi non era previsto ed è stato assolutamente improvvisato ma è uno di quelli che maggiormente mi soddisfano fino ad ora. Era già da un po' di tempo che mi ripromettevo di creare uno Sugar Skull ma era uno dei tanti progetti e pensieri senza una data precisa. Oggi è semplicemente "saltato" fuori. Ho utilizzato tanti prodotti proprio perchè non avevo un'idea precisa in testa, come anche l'utilizzo della parrucca, che originariamente era prevista per un'altro tutorial è stata aggiunta alla fine come prova. Mi piaceva l'effetto e l'ho tenuta. Spero che vi piaccia. Non so perchè non mi è venuto in mente di riprodurlo per Halloween ma tanto per me è Halloween tutto l'anno quindi non ci sono problemi.
Come prima cosa ho idratato abbondantemente la pelle per prepararla alla quantità di colore che avrei applicato successivamente. Ho poi spruzzato su tutto il viso un po' di Nebbia Fissante per aumentare la tenuta del fondo.