domenica 29 dicembre 2013

New Year’s Eve Make Up

Ed eccoci quindi arrivate all'ultimo trucco per l'anno 2013. Si arriva al termine di un anno ed è uso comune fare una sorta di bilancio. Ecco, diciamo che a me non piace particolarmente mettere sulla bilancia le cose positive e quelle negative sperando che quelle negative svaniscano con l'inizio del nuovo anno. Mi da l'idea di affidarsi troppo al caso e al destino, e anche se ritengo che una sorta di casualità esista e che tutto accade per un motivo, voglio invece pensare che siamo noi a determinare il nostro destino e siamo gli unici artefici della nostra felicità o infelicità.
E dopo questo inizio greve e pesante come l'uranio, diamo un altro tono a questo post e parliamo di TRUCCO. Ahhh...come mi sento decisamente meglio :)
Per questo make up di Capodanno, sono partita da un'idea precisa? Come al solito no. Avevo ben chiaro il risultato finale? Ancora una volta no. Improvvisiamo. Si, mi piace.
L'unica cosa che posso dirvi è che questa mattina sistemando il cassetto con tutte le mie nail art mi sono saltati all'occhio dei bellissimi swarovski Crystal Nails che avevo acquistato tempo fa e quindi mi sono detta "perché non utilizzarli sugli occhi"? E così ho fatto. Il risultato finale a me piace assai, ma d'altronde se non piacesse a me che l'ho realizzato perché pubblicarlo, o sbaglio?
Il tempo di realizzazione è assolutamente breve ed è anche abbastanza semplice. Ok, dai ve lo mostro che facciamo prima. Come sempre io spero vi piaccia ma se non è così ditemelo capito? ^__^
(se notate una dislessia maggiore  rispetto al solito, la risposta è sì, oggi non so parlare)

domenica 22 dicembre 2013

Catrice Feathers and Pearls, Review - Tutorial e... ... shhh...sorpresa...

In questa giornata nebbiosa vi vorrei parlare di una nuova limited edition di Catrice, la Feathers and Pearls che prende ispirazione dagli anni '20, a metà strada tra il burlesque e il Grande Gatsby.
Inutile dire che non appena ho visto le prime foto di questa collezione me ne sono innamorata all'istante e ho cominciato a visitare con assiduità l'unico stand Catrice della mia città... ... di fatto non l'ho ancora trovata in vendita...considerando che l'uscita prevista era metà novembre, potete farvi un'idea del perché acquisto tutto on line e della tristezza della mia provinciale città. 
Ed è stato così anche in questo caso. Ho trovato per puro c..o, un sito tedesco Kosmetic Kosmo, che vende tra le altre cose anche Catrice e soprattutto le limited edition, anche quelle non previste per il mercato italiano.
Partiamo col dire che la collezione comprende diversi pezzi ed è molto ricca. L'unico prodotto che non propone è il blush ma è perfettamente coerente con il trucco di quegli anni.
Sinceramente un po' di blush io l'avrei applicato, visto che ho una faccia tonda come un pianeta, ma sorvoliamo.
Comincio come sempre a mostrarvela e intanto ve ne parlo.

domenica 15 dicembre 2013

Christmas Make Up With Serena Aloserlikeme

Oggi post molto speciale per due motivi. Il primo è che si tratta di una collaborazione con Serena, una blogger e youtuber molto brava e creativa. Potete trovare il suo blog cliccando qui e secondariamente, perché  è il mio primo trucco pensato per Natale.
Ma andiamo con ordine. Partiamo col dire che sono molto felice della collaborazione con Serena perché oltre a trovarla bravissima come già detto prima, è un vulcano di idee di qualunque tipo e non solamente in campo make up. Secondariamente mi piace perché anche lei, come me, è una pura nerd, appassionata di Star Wars, Harry Potter, Hunger Games e tutto ciò che gravita intorno al fantasy e all'evasione e, in ultimo, ma non per importanza, perché è una ragazza umile e precisa e che mette passione in tutto ciò che fa.
Ritengo che il suo blog e ancora di più il suo canale youtube meriterebbero più iscritti perché è veramente professionale.
Per quello che mi riguarda, per questo primo trucco natalizio avevo proprio voglia di qualcosa di carico, dopo diversi trucchi pseudo nude (in diverse di voi vi siete preoccupate).
Volevo quindi tranquillizzarvi sul fatto che il mio stile poco portabile e sopra le righe non se n'è andato :)
Mi sono ispirata alle luci natalizie che si vedono in giro in questo periodo, una delle cose che più apprezzo del Natale: le decorazioni. Si, sono molto profonda come sempre. Comincio mostrandovi un po' di foto del mio make e al termine del post vedrete anche la proposta di Serena, molto elegante e raffinata a mio avviso.

domenica 1 dicembre 2013

Urban Decay Vice 2 - Third Look (Natural Make Up)

Oggi ho dei seri problemi a iniziare il post. Mi sento ancora più noiosa e priva di inventiva del solito. Non che le introduzioni siano il mio forte ma oggi sono proprio a zero idee.  Sarà perché sono distesa sul divano sotto un paio di coperte con il Grinch di sottofondo e quella "non voglia" tipica della domenica pomeriggio? Quindi, ecco, si, un'altro make up con la Vice 2. Il terzo per la precisione (non che dal titolo si capisse) e questa volta ho voluto fare qualcosa di un po' più naturale rispetto al solito. Come va? E' abbastanza decoroso  quello che ho scritto o già avete cliccato altrove? Comunque ritornando al make up, è molto semplice e non necessita di tanti prodotti. Volevo mostrarvi che anche la Vice 2 ha un lato sobrio a suo modo.  Volevo anche tranquillizzarvi che non ho intenzione di continuare questa serie della Vice 2 in eterno, prossimamente mi dedicherò ad altre review, qualche make up dei miei soliti da "tranvone" e anche una collaborazione :) ma dato che la palette in questione non costa proprio due soldi e so che in molte state meditando l'acquisto, ci tenevo a farvi vedere più di un look. Come al solito spero vi piaccia :) 
Ah, ultima cosa. Sono indietro come la coda del gogno nel rispondere ai commenti, ho sempre meno tempo ma mi riprometto di rimediare in un paio di giorni. Sapete che sono lenta ma affidabile :)

domenica 24 novembre 2013

Urban Decay Vice 2 - Second Look (Fall Make Up)

Come gia preannunciato ho intenzione di tediarvi con diversi make up realizzati con la bellissima Vice2. Ribadisco che sto amando follemente questa palette e sono sempre più soddisfatta dell'acquisto. Se vi siete persi la review con swatches e affini la potete trovare qui. Il make up di oggi lo definirei soft per i miei standard e abbastanza autunnale. Mi scuso in anticipo per la scarsa qualità delle foto ma la luce oggi non era dalla mia parte. Conto di risolvere a breve il problema ma per ora va così. Odio le foto con il flash specialmente in interni e mi rifiuto di farle. Come sempre spero vi piaccia.

domenica 17 novembre 2013

Urban Decay Vice 2 - First Look (il primo di una lunga serie)

Comincio col dire, senza mezzi termini, che questa palette è una delle migliori tra tutte quelle che ho acquistato nella mia vita. La cosa divertente è che dopo la mezza delusione della Vice, (delusione non derivante dalla qualità dei prodotti ma probabilmente da un'aspettativa troppo alta), avevo più o meno deciso che non avrei acquistato la seconda versione.
C'erano alcuni colori che mi avevano veramente colpito e mi riferisco a tutta la gamma dei viola, blu, pavone e lilla ma non ero del tutto convinta di voler spendere quasi cinquanta euro per circa cinque o sei colori.
 La faccenda è cambiata quando ho cominciato a vedere un po' di swatches in rete e soprattutto quando, me la sono trovata "disponibile" sul sito di Sephora senza sapere nemmeno che era già in commercio. Per farvela breve l'ho comprata e da quando è arrivata, circa una settimana fa, la sto amando alla follia. L'ho utilizzata tutti i santi giorni, giocando e sperimentando con trucchi sia strong (e qui secondo me la palette da il meglio) ma anche con trucchi più naturali.
Forse è presto per fare una review totale e completa ma al momento posso dire che è assolutamente versatile, i colori molto più shimmer rispetto alla Vice e anche meglio miscelabili tra loro. Per scrivere una review come intendo io avrei impiegato almeno tre giorni (giorni che non ho, per inciso) e quindi, considerando che la utilizzerò spesso, ve la mostro strada facendo.
Oggi parto con un po' di foto della palette e relativi swatches e con il primo trucco utilizzando i colori che preferisco.

domenica 10 novembre 2013

Sleek i - Divine Vintage Romance Palette - Review

Comincio subito col dire che non ho mai apprezzato molto la Sleek, anzi possiamo tranquillamente dire che i pochi prodotti che avevo provato fino ad ora (leggi Sleek i - Divine Ultra Mattes Darks e Brights) mi avevano veramente deluso barra schifato. Le due palette sopracitate sono quasi praticamente intonse sulla mia scrivania in attesa della loro nuova "mamma"...io non saputo prendermene cura ne valorizzarle.
Mi sento quasi una brutta persona in questo momento.
Perché quindi ho acquistato questa palette? In primo luogo perché propone molti colori shimmer e io e  lo shimmer/glitter/satinato/perlato ecc ecc ci intendiamo molto meglio rispetto al mat.
Secondariamente perché comprende moltissime tonalità sul viola che esaltano il colore degli occhi verdi e in ultimo, ma non di importanza, perché leggendo vostre diverse review entusiaste e vedendo come la avevate utilizzata, mi vengono subito in mente i fantastici make up di Il Mondo di Ciulla, ho deciso che volevo provarla anch'io.
Non mi sono particolarmente impegnata nella ricerca, mi sono detta che se l'avessi trovata bene, diversamente sarei sopravvissuta. Ebbene l'ho trovata. Di ritorno da un viaggetto il mese scorso, in attesa come sempre a Milano Centrale, me la sono trovata davanti. Perché vi racconto tutto questo? Perché mi va.
Tra le milioni di review, prime impressioni, swatches che circolano in rete ora mi butto anch'io nel calderone e vi dico un po' cosa ne penso. Partiamo con la consueta carrellata di foto.

domenica 3 novembre 2013

Sigma Crème de Couture Macaron Inspired Eyeshadow Palette - Review

Ho acquistato questa palette all'incirca un mese fa. Navigavo sul sito di Cocktail Cosmetics cercando il mitico matitone bianco della NYX e me la sono trovata davanti. Inutile dire che mi sono spuntati immediatamente gli occhi a cuoricino e l'ho "corteggiata" per circa una decina di giorni fino a che ho ceduto e l'acquistata. In questo mese abbondante ho avuto modo di provarla e quindi oggi vi beccate la mia review, volente o dolente.
La collezione prende ispirazione ovviamente dai macaron e propone tutti colori pastello e con nomi di dolci e affini. Comincio intanto a mostrarvi un po' di foto.

sabato 26 ottobre 2013

Halloween Series - Horror Love - Warm Bodies, "R" Make Up

"Sono morto, ma non è poi così male. Ho imparato a conviverci. Mi spiace di non potermi presentare come si deve, ma non ho più un nome. Quasi nessuno di noi ce l'ha. Smarriti come chiavi di automobili, dimenticati come anniversari. Il mio credo cominciasse per R ma è tutto ciò che so. "
Ho rimuginato parecchio sull'ultimo  make up da proporvi per questo Halloween e fino all'ultimo momento nessuna idea mi convinceva appieno. Recentemente ho guardato un film, "Warm Bodies", di cui avevo letto il libro a inizio anno. Libro che avevo amato dalla prima all'ultima pagina, il titolo è il medesimo e la cosa non è assolutamente ovvia. Gia mi immaginavo che in Italia l'avrebbero tradotto con un tremendo "corpi tiepidi" o con "lo zombie della porta accanto", "amore infetto" ecc,ecc.
Il film in sè è carino, nulla di eclatante ma gradevole e con una bellissima colonna sonora.
Abbastanza fedele al libro anche se l'impronta cinematografica è chiaramente volta ad un pubblico adolescente…lo zombie sexy con gli occhi di ghiaccio…inoltre hanno puntato molto sul lato comico quando invece il libro è molto profondo.
In conclusione, avendo amato il libro, ho amato anche il film (i miei gusti  cinematografici sono spesso commerciali e con poche pretese) e quindi ho pensato di ricreare una sorta di "R" (è il protagonista per chi non lo sapesse), in versione femminile.
Mi piace moltissimo il risultato e lo trovo un'ottima alternativa per Halloween.
Potrei andare avanti a parlarvi del libro per ore ve lo giuro, ma non vorrei svelare nulla a chi magari, incuriosita, pensa di leggerlo. In ogni caso vi posso dire che in due o tre giorni lo finite tranquillamente e se vi interessa c'è anche il prequel (che al momento ho trovato solo in ebook) che si intitola "The New Hunger", l'autore è Isaac Marion. Ok, mi stoppo, passiamo al trucco.

domenica 13 ottobre 2013

Halloween Series - Horror Teen - Frankie Stein, Monster High Make Up

La mia seconda proposta per Halloween è pensata per le ragazze più giovani. Quelle come me per intenderci. Gia sapete che amo queste bambole in stile un po' dark, l'anno scorso vi avevo proposto il trucco di Operetta che potete trovare qui e considerando che in tutto saranno circa un sette o forse più bambole sono a posto per gli Halloween di tutta la "vita" del mio blog e anche di più. (La mia innata fantasia è sempre così evidente). Comunque, è un trucco molto molto molto semplice e arricchendolo con una parrucca e qualche accessorio trovo che faccia la sua discreta figura.
A proposito della parrucca, parliamone. Ho investito un bel dieci euro tra parrucca e spray nero per effettuare le strisce. La scomodità era totale, senza contare che quel maledetto spray ha rilasciato colore in quantità e già solo per indossarlo mi sono macchiata le mani, le unghie e quant'altro è entrato in contatto, quindi se volete riprodurre il personaggio vi consiglio di acquistare una parrucca apposta, le ho viste su ebay. Oppure anzichè utilizzare uno spray utilizzate una tintura vera e propria e spendeteci un po' più di tempo. Come al solito, io ho deciso all'ultimo momento e mi sono arrangiata con quello che ho trovato. Io e l'approssimazione siamo grandi amiche.
Dopo questa noiosa introduzione passiamo al trucco che già ho mal di testa...immagino voi :)

domenica 6 ottobre 2013

Halloween Series - Horror Glamour

La giornata piovosa è assolutamente perfetta per inaugurare il primo post dedicato ad Halloween. Finalmente comincia il periodo dell'anno che preferisco, posso addobbare la casa con ogni diavoleria che trovo, fare lunghe maratone di film horror (non che durante il resto dell'anno non lo faccia ma ora è più divertente) e sperimentare make up più eccessivi del solito.
Non regge vero come inizio? Si lo so. Per me è halloween tutto l'anno ammettiamolo. Non ho bisogno di una singola serata per tirare fuori il mio lato horror/dark/goth/drag queen.
Comunque passiamo a cose  "serie". Quest'anno vorrei fare in totale tre make up pensati per halloween. Questo è il primo e sarà forse il più elegante, concedetemi il termine. Ma non vi svelo altro. Tieniamo alta la curiosità. (Oppure manteniamoci una via di fuga nel caso realizzi delle ciofeche pazzesche che non mi sentirei di pubblicare, appunto per Eleonora).
Tutti gli ombretti utilizzati fanno parte della palette Scurissimi della Neve Make Up, mie fide alleate in questo genere di trucchi e tra gli acquisti migliori mai fatti.
Come sempre spero vi piaccia :) vi prego qualcuna mi dica che è in massimo fomento come me per halloween che altrimenti mi sento più caso umano del solito :)

domenica 29 settembre 2013

Pupa Cosmic Beauty - Mini Review and Fast Make Up

Oggi, review veloce, facile e indolore. Parliamo di pochi alcuni pezzi della nuova collezione Pupa: Cosmic Beauty. Innanzitutto se penso a una collezione autunnale devo ammettere che i colori che mi vengono in mente non sono assolutamente quelli proposti in questa collezione. Penso ai colori tipici dell'autunno, bronzo, oro, rame, verde scuro, viola, vinaccia tanto per citarne alcuni. Se è vero che nel make up non esistono regole fisse (e io sono una grande sostenitrice di questo) è anche vero che inevitabilmente, determinate tinte, siamo più portate a indossarle in alcune stagioni piuttosto che in altre. Tutta questa premessa per dire che i colori proposti mi sembrano decisamente più primaverili e volendo anche estivi ma non di certo autunnali. Questo sia per i colori stessi che per la texture. Altro motivo che mi ha lasciata un po' perplessa è stata la mancanza di un blush. Trovo la collezione incompleta. Parlando dei prodotti veri e propri, ho acquistato due dei tre pigmenti proposti e un matitone occhi. Mi sono decisamente contenuta.
Comincio a mostrarvi un po' di cosine e intanto ve ne parlo.

domenica 22 settembre 2013

The Joker Makeup- Inspired By

Cominciamo con una premessa. Questo non è il trucco del Joker ma un make up solamente ispirato più che altro ai colori che lo contraddistinguono. Forse un'inutile precisazione ma prima di venir lapidata sulla pubblica piazza dagli appassionati dei fumetti DC Comics mi sembrava doverosa :)
Ho cambiato diverse versioni da quando ho maturato l'idea di fare un trucco che si ispirasse al Joker. Inizialmente volevo riadattare il trucco che indossa Heath Ledger (che tra parentesi è il mio joker preferito) nel Cavaliere Oscuro, poi ho pensato che potevo fare un make up femminile sugli occhi mantenendo gli squarci ai lati della bocca...però mi piacevano di più i colori che invece aveva Jack Nicholson, in particolare le sopracciglia verdi, insomma alla fine ho pensato che la cosa migliore che potessi fare (dato che con plastilina e affini non ho molta esperienza) fosse quella di riprendere i colori dei capelli, della camicia e della giacca e riutilizzarli a mio piacimento, mantenendo comunque un'idea diciamo più ordinata. A me piace moltissimo, specialmente le sopracciglia verdi :) sto sviluppando una passione per le sopracciglia colorate. Come al solito, avrei potuto farlo meglio, tutto si può migliorare ma comunque sono soddisfatta. Mi diverto sempre un casino in queste occasioni.
Un'ultima cosa, avevo realizzato anche un trucco ispirato a Poison Ivy, uno dei primi post che ho scritto. Se avete piacere, lo trovate qui.

lunedì 16 settembre 2013

Acquisti di Luglio, Agosto '13 (Haul) - Chanel, Pupa, Debby, Make Up For Ever, Kiko, Eylure, Essence

Ero partita animata dalle migliori intenzioni per questo post , convinta di aver relativamente pochi prodotti da mostrarvi, quando mi rendo conto di essere rimasta indietro di due mesi...vi giuro mi è venuta la morte dentro...e voi direte "chi ti obbliga a farlo?" ma è ovvio...il codice non scritto della blogger diligente. Già io rischio di essere continuamente rimandata a settembre, non realizzando review singole per ogni prodotto che acquisto, non ricambiando i tag (ma solo per mancanza di tempo), già pubblico solo un post una volta a settimana e a volte neanche quella (motivazioni come sopra) se pure ci metto che neanche vi mostro sommariamente quello che ho acquistato con una descrizione ancora più sommaria capirete perchè la bocciatura è vicina. Non posso dare questo dispiacere ai miei genitori, già sono una persona particolare, selvatica e solitaria se poi pure mi bocciano...ahhhhh...come è difficile il mondo...Ooooooook, la smetto. Delirio iniziale accantonato e passiamo ai prodotti che c'è parecchio lavoro da fare.

domenica 8 settembre 2013

YSL Fall Winter 2013 Make Up - Palette City Drive - Review e Tutorial

Dicono che l'estate è finita...sarà, ma io sto ancora patendo il caldo e soprattutto l'umidità della ridente pianura padana e anelo le giornate più corte, l'aria frizzante e ovviamente HALLOWEEN! Dopo questa inutile premessa passiamo al trucco di oggi. Per il momento le collezioni autunnali che  ho avuto modo di vedere dal vivo, nello specifico Dior e Chanel, non mi hanno entusiasmata per nulla.
Discorso totalmente diverso per YSL e difatti ho fatto girare nuovamente l'economia acquistando una palette tra le due proposte. Questo acquisto non era assolutamente premeditato, a differenza del solito, ma mi ha riservato una piacevolissima sorpresa. Amo visceralmente questa palette. Non la definirei proprio autunnale. A mio avviso sono colori che possono essere tranquillamente indossati anche nelle altre stagioni. Più che una collezione autunnale la definirei una collezione notturna. C'è da dire che YSL difficilmente mi ha deluso, a parte la palette della collezione primaverile del 2012 (ancora ci penso, a quanto sembrava bella e pigmentata e a quanto invece era blanda e polverosa), cooooomunque, passiamo a mostrare l'oggetto da titolo e come l'ho utilizzato. Spero vi piaccia. Ah...dimenticavo :) avete visto la nuova grafica? Non la trovate stupenda? Dite di si. :)

domenica 1 settembre 2013

Yellow Fluo - StarGazer

La fissazione del momento è il giallo. Ciclicamente mi impunto con questo colore, che deve essere giallo limone e non giallo banana, acceso, mat e molto pigmentato. La mia ricerca non mi ha ancora portato a trovare il mio giallo perfetto anche perché è una tonalità che veramente in pochi propongono. Poco prima delle ferie ho ordinato su internet un ombretto della StarGazer che sembrava rispecchiare in pieno i miei gusti unendo anche una tonalità fluo che di base apprezzo sempre. Oggi è stata l'occasione per provarlo. Purtroppo neanche questo giallo va bene, non tanto per il colore che sarebbe perfetto ma per la scrivenza: troppo blanda per i miei gusti, indi per cui la ricerca continua. Il giallo è un colore che a mio avviso non si presta a trucchi soft quindi come mio solito, fuoco alle polveri e ho realizzato un trucco molto eccessivo e poco portabile. Vi confesso che sono uscita truccata così e nessuno mi ha detto nulla o guardato particolarmente strano...sarà che ormai mi considerano  un caso umano? Nulla di nuovo. Spero vi piaccia :)

domenica 25 agosto 2013

You Rock - Make Up

Dopo una brevissima incursione nel trucco nude, natural o comunque simil sobrio, ritorno con piacere al mio stile preferito, appariscente e molto strong. Questi sono i make up che più mi soddisfano, come già detto e ripetuto più volte e quelli con i quali mi sento più a mio agio. Posso assolutamente dire che il make up è per me il mio miglior accessorio. Questa volta avevo voglia di qualcosa di molto scuro ma comunque glitterato. Dalla malattia dei glitter non si guarisce, anzi si può solo peggiorare. Come sempre spero vi piaccia :)

giovedì 15 agosto 2013

Simple and Natural Korean Make Up Inspired by - Waterproof

Buon Ferragosto!!! Volevo cominciare in maniera energica per svegliarvi dal vostro e dal mio torpore. In realtà ho una certa allergia per tutte le "feste" comandate, leggi Natale, Pasqua, Capodanno ecc ecc. L'unico giorno che festeggio con reale felicità ed ardore è Halloween...chissà come mai...non si era capito vero? Coooomunque, oggi la mia giornata di ferragosto passerà in piscina, giusto per omologarmi all'uso comune di doversi divertire e svagare ad ogni costo. Ho realizzato un make up estremamente veloce e semplice per darmi un aspetto umano e non scioccare le allegre famiglie e figlioletti che popoleranno la piscina. L'occasione è anche utile per testare alcuni prodotti  waterproof che ho acquistato in questi giorni e che utilizzerò quando andrò al mare a fine agosto. Non so ancora se mi truccherò così per andare in spiaggia ma diciamo che è una valida alternativa. Spero che vi piaccia anche se molto diverso dal mio solito stile. Ah dimenticavo, l'ispirazione viene dai trend coreani che vogliono una doppia linea di eyeliner e labbra gradient. Odio queste ragazzine con la pelle perfetta e tesa :)

domenica 4 agosto 2013

Satine, Sparkling Diamond - Moulin Rouge Make Up

La vincitrice del mio ultimo giveaway, Bubblesuze, mi ha proposto l'idea di un make up ispirato ai miei film o telefilm preferiti. Non vi potete immaginare la mia felicità quando ho estratto proprio il suo commento. Lei è stata una di quelle che, pur non conoscendomi personalmente, ha centrato in pieno quelle che sono le mie preferenze e "ispirazioni" quando decido di realizzare un nuovo post.
Mi piace e mi diverte moltissimo ricreare un particolare trucco ispirato ad un personaggio di fantasia o ad un attrice che apprezzo. Questo è stato quindi lo spunto per cercare di ricreare il trucco che Nicole Kidman indossa in Moulin Rouge, uno dei miei film preferiti in assoluto. Era già da tempo che volevo provarci ma poi nel marasma delle cose delle quali vorrei parlarvi o mostrarvi mi era passato di mente.
La scorsa settimana leggendo il commento di Susanna mi si è riaperta una porticina nel mio piccolo cervellino. Amo Nicole Kidman come attrice e come donna, trovo che abbia un fascino veramente elegante (cosa che io non ho intendiamoci) e ho amato Moulin Rouge. Un film decisamente eccessivo, ultra colorato e direi principalmente estetico anche se la storia non è male nella sua semplicità. A farla però da padroni sono indubbiamente costumi, scenografie e musica. Spero davvero davvero che vi piaccia e grazie a Susanna per l'idea :)

domenica 28 luglio 2013

Babyredvamp Essential Kit - Giveaway! La Vincitrice!!

Eccoci giunte al termine del giveaway. Prima di svelarvi chi è la vincitrice (prometto di non dilungarmi troppo) vorrei ringraziarvi tutte per i bellissimi commenti che mi avete lasciato e per i mille spunti, tutti interessanti, per futuri post.
Mi avete veramente dato una miniera di idee alle quali attingere e sono felice e impaziente di realizzare tutti i make up e le review che mi avete suggerito. Alcune vostre idee mi hanno veramente esaltata senza mezzi termini e mentre li leggevo saltellavo come una cretina dalla gioia :)
Organizzare un giveaway, a mio avviso, è estremamente bello perchè si ha la possibilità di conoscere ragazze e blog nuovi, alcuni veramente molto belli, particolari e curati.
Io spero veramente che continuerete a seguirmi indipendentemente dal giveaway e per le nuove arrivate spero di aver stimolato un po' la vostra curosità e il vostro interesse.
C'è un nutrito gruppo di persone che mi segue e commenta  da sempre ed è  a queste persone in particolare che va il mio affetto. I vostri commenti hanno veramente un effetto terapeutico :) Mi piace leggervi e so che a voi piace leggere me e questa secondo me è una cosa bellissima.
Non esiste un discorso di "tu commenta me che io commento te", ci tengo a precisare che ogni blog che seguo e commento è perchè mi interessa e appassiona, diversamente non mi vedreste tra i vostri contatti.
Comunque bando alle ciance, la vincitrice è.....

domenica 21 luglio 2013

Acquisti di Giugno '13, Chanel, Pupa, Lancôme, Kiko

Domenica. La giornata che odio di più in assoluto. Ci sono domeniche che passano "indenni" e domeniche disastrose dove tutto mi rema contro. Oggi è una quelle. Ero partita con l'idea di realizzare un nuovo tutorial ma mi sono spazientita subito e ho desistito, quindi...quindi, ecco che si presenta l'occasione giusta per il consueto appuntamento con gli acquisti dell'ultimo periodo. Come al solito, in ritardo, ma questa volta neanche tanto. Un solo mese di acquisti. Sono stata brava e a regola mi sono anche contenuta. Fatemi "pat, pat" sulla spalla please.
Partiamo in bellezza. Credo di averlo già detto in passato comunque io non sono amante dei prodotti in crema, ombretti o blush che siano ma qui è tutta un'altra storia. Questi sono gli unici ombretti in crema che davvero apprezzo, e anche se costano tanto non mi dispiace spendere soldi quando la qualità è così alta. Proporzionalmente mi pesa meno spendere 25 euro per un ombretto eccellente piuttosto che buttarne via 5 per uno scadente. La consistenza è leggermente più grumosa rispetto al Mirifique del quale vi avevo parlato qui ma in ogni caso si stende e si sfuma alla perfezione, non si deposita nelle pieghe, non si muove dal suo posto.

sabato 13 luglio 2013

Babyredvamp Essential Kit - Giveaway! - Closed

Questa mattina mi sono svegliata con il pensiero di fare un altro giveaway. L'idea era quella di un piccolo kit con i prodotti che utilizzo maggiormente e che contraddistinguono il mio make up tipo, diciamo l'essenziale per un trucco babyredvamposo :)
Ho quindi acquistato per voi tutti prodotti che già utilizzo e che ho provato personalmente. Mi piaceva l'idea di regalarvi qualcosa di valido secondo i miei canoni e che apprezzo soprattutto nel quotidiano.
Io spero davvero davvero davvero che vi piaccia. Comincio col mostrarvi i premi e poi vi illustro le regole. Pochissime davvero. Partiamo.
Il kit è composto sette prodotti di make up più una bustina trasparente.

domenica 7 luglio 2013

American Flag Make Up Inspired By

Giovedì scorso era il 4 luglio. Dato il mio innato patriottismo per la mia patria d'origine (si nota la vena ironica?) avrei voluto realizzare un make up a tema ma, dato che ero al  lavoro  non ho potuto. Cosa c'è di strano nel lavorare il 4 di luglio direte, c'è che è anche il patrono della mia città e nessuno lavora. Nessuno a parte me e le mie colleghe. Ma non sono qui a lamentarmi anzi, meno male che il lavoro c'è,  la premessa era per dire che non ero a casa. L'idea però del trucco a tema mi è rimasta in mente e, dato che sono una persona pigra e indolente, non avevo voglia di pensare a qualcosa d'altro, quindi...cosa si fà in questi casi?
Semplice: si modifica il titolo del post.
Anzichè un make a tema giorno dell'indipendenza avrò un make up a tema bandiera americana.
E qui ci starebbe bene un'espressione alla Billy Mack in Love Actually
Cooooomunque facciamo che vi metto un'anteprima altrimenti rischio di perdere quel poco di attenzione che i miei "fantasiosi" post suscitano :)

lunedì 24 giugno 2013

Girl's Generation (Twinkle) Make Up Inspired By

Devo assolutamente farvi una confessione e lavare la mia sporca anima da ogni peccato. Quello che ancora non sapete di me, o forse lo immaginate, è che io sono una fissata. Mi innamoro quotidianamente di qualcosa che vorrei, o di uno stile che mi attira o più spesso di un progetto da realizzare e non penso ad altro. Veramente non penso e non parlo d'altro, da qui la fissazione, ossessione direi tranquillamente e contestuale sfracellamento di coglioni di chi mi sta vicino.
Potevo scriverlo coglioni? Va beh già fatto dai.
Le mie fissazioni non sono al pari dei famigerati amori estivi ma diventano una sorta di matrimonio dal quale non si può divorziare. Un legame d'altri tempi, forgiato dal passare degli anni e fedele. Questo vuol dire che io ho tante cose che mi piacciono, tanti interessi, tante "fissazioni" che reclamano il mio tempo e la mia dedizione e nessuno viene accantonato ma anzi accresciuto giornalmente. Non ci state capendo una mazza? Neanche io a dire il vero.
Comunque, questo inizio traballante si poteva riassumere in " Oh, ma lo sai che ultimamente tutto ciò che gravita intorno all'Oriente mi attira?" Ecco la fissazione. Tralasciamo che sto aspettando due pacchi dal Giappone con prodotti di make up, tralasciamo che mi sono comprata una grammatica per imparare a parlarlo, tralasciamo anche che sto facendo il passaporto e progettando un viaggio a Tokyo...e passiamo al trucco di oggi, ora sintetizzo.
Ispirato a questa band musicale a dire il vero non jap ma sud coreano, formato da queste splendide fanciulle: le Girl's Generation. La musica è decisamente pop per i miei gusti e quindi non mi ha colpita molto, quello che mi ha colpito è la "confezione", truccate sempre in maniera impeccabile, con quest'aria finto innocente e un po' ammiccante, molto molto carine e magre. Brave, belle e magre...l'ho già detto magre? Ho scelto tra i loro video il make up che più mi piaceva e che non fosse eccessivamente nude. Spero come sempre vi piaccia.

domenica 9 giugno 2013

Absinthe Fairy Make Up Inspired By

"La fatina verde che vive nell'assenzio vuole la vostra anima", questa è una citazione da uno dei miei film preferiti : il Dracula di Coppola. Da questo l'ispirazione per il trucco di oggi, anzi a dire il vero di ieri. Era già da diverso tempo che meditavo un trucco ispirato alla fatina dell'assenzio e ieri mi è tornata in mente quindi ho pensato di realizzarla, come al solito senza un'idea precisa in mente se non i colori di base.
Un trucco ovviamente sui toni del verde e abbastanza eccessivo. L'ho sfoggiato per l'intera giornata di ieri e a parte una signora che mi ha fatto notare che avevo le sopracciglia verdi (grazie signora, non so come sia capitato) ho ricevuto diversi complimenti. C'è anche da dire che i miei amici sono un po' particolari quindi ero convinta che avrebbero apprezzato. Comunque avevo decisamente voglia di qualcosa di appariscente, come vedete ok il nude look ma non esageriamo.Spero vi piaccia.
Alla fine del post troverete, per chi già non la conosce, la scena del film di cui vi parlavo. Spendete due minuti e guardatela, è bellissima...


domenica 2 giugno 2013

Undressed, MUA - Review e Tutorial

Come promesso e anticipato ecco la mia recensione sulla palette Undressed della MUA. Ho acquistato entrambe le palette MUA: Undressed e Undress Me Too circa un mesetto fa e contrariamente al mio gusto nel trucco, che prevede make up molto colorati, le sto usando ed apprezzando sempre di più.
Non posso che confermare quello che già avevo scritto sulla Undressed Me Too, colori molto pigmentati, ottima resa e ovviamente low cost.
A differenza della Undress Me Too, nella Undressed le tonalità chiare sono più pigmentate e questo me la fa preferire nettamente. Anche questa palette si propone come dupe della famosissima Naked Urban Decay che purtroppo non possiedo e quindi non posso farvi un raffronto dal vivo.
Ho comunque potuto constatare che anche in questo caso le tonalità sono veramente molto molto simili alla Naked, motivo per cui non la acquisterò. Ad averlo saputo prima non avrei acquistato nemmeno la Naked2 e investito i miei soldini in qualche altro prodotto. Vi mostro qualche foto e swatches e un trucco semplice che utilizzo quotidianamente per andare in ufficio.

domenica 19 maggio 2013

Acquisti di Marzo, Aprile, Maggio '13 - Pupa, Lancôme, MUA, Debby, Benefit, Sephora, Urban Decay

Questa mattina, riorganizzando e ampliando per l'ennesima volta la mia postazione make up, riflettevo sulla quantità spropositata di prodotti che acquisto e contestualmente mi è sovvenuto che l'appuntamento ormai bimestrale sui miei acquisti era saltato. Quindi a questo giro vi mostrerò gli acquisti degli ultimi tre mesi, poi la prossima volta vi mostrerò quelli degli ultimi sei mesi e la volta successiva ancora quelli di tutto l'anno se continuo di questo passo. Forse dovrei meditare di fare mini post ogni volta che acquisto qualcosa di nuovo? Non ce la posso fare assolutamente.
Ok, dopo questa personale premessa di cui giustamente non vi frega nulla, passiamo ai prodotti. Come sempre molti ve li ho già recensiti singolarmente quindi mi limiterò a postare i link.
Partiamo con Pupa. Acquisto sempre qualche prodotto quando esce una collezione nuova. Ho realizzato una review a parte e vi lascio il link qui

domenica 12 maggio 2013

My First MAC - Shopping

Sabato scorso ho passato veramente un bellissimo pomeriggio. Insieme ad un'amica siamo andate in quel di Milano per fare un po' di shopping makeupposo, quindi tra Rinascente, MAC e Sephora abbiamo speso una discreta sommetta e ci siamo rifatte gli occhi. Dopo aver visto il Sephora di Corso Vittorio Emanuele credo che non riuscirò più a fare acquisti nel piccolissimo e sfornitissimo Sephora della mia città, prevedo quindi puntate sempre più frequenti. Oltre ad un paio di Sephora, siamo andate anche alla MAC, ovviamente. Per me era, incredibile ma vero, la prima volta che entravo in uno store MAC vero e proprio e non solo virtuale e, come era prevedibile, me ne sono innamorata.
Ho acquistato diverse cosine e dato che ieri ho provato un po' il tutto, ho deciso di mostrarvele direttamente all'opera.
Vi propongo quindi un make up molto molto semplice ma a mio avviso molto carino e luminoso.
Spero che vi piaccia.
Ecco il mio trucco, molto semplice e molto pin up. Pochi prodotti ma che a mio avviso fanno la differenza in questo caso.

giovedì 2 maggio 2013

Undress Me Too Mua - Dupe Naked2 Urban Decay - Review

Incredibile ma vero ho trovato il tempo durante la settimana di postare qualcosina. Ho decisamente urgenza e voglia di parlarvi di questa palettina della Mua quindi parto subito con una review velocissima e sintetica.
Innanzitutto devo ringraziarvi perchè è leggendo i vostri post che mi sono decisa a fare il primo ordine da Mua.
Devo dire che non molti prodotti mi hanno attirata ma due palettine decisamente si. Sto ovviamente parlando della Undress e della Undress Me Too (mica potevo sceglierna una vero?).
Prima impressione assolutamente positiva sul sito in generale: la possibilità di non dover creare un profilo e trasmettere i propri dati direttamente da paypal. La trovo di una comodità pazzesca ed è solamente il secondo shop on line dal quale ho acquistato che aveva questa opzione. Il pacchetto è arrivato in tempo record, qualcosa come quattro giorni al massimo e contandone pure uno festivo, comunque ora non mi perdo in chiacchere e passo subito a mostrarvi la palette che vorrei "recensirvi" oggi che è la Undressed Me Too. Ah dimenticavo, sono ben conscia che ci sono miliardi di review in giro ma io mi butto sempre nel mucchio, una in più una in meno...
Questa è la palettina, dimensioni estremamente contenute, io me la immaginavo più grande e al suo interno dodici ombretti quasi tutti shimmer. Mi ricorda le palette Sleek che a dire il vero io detesto ma passiamo oltre.

domenica 28 aprile 2013

Butterfly Make Up (Più o meno)

Alla domenica bisognerebbe riposare, dormire, sollazzarsi in piacevoli intrattenimenti e compagnie e invece no! Questa mattina, sveglia non si sa per quale strano motivo alle ore 7.00 e dopo una parca colazione (per la cronaca sono anche a dieta e affamata come un orso), ho deciso di buttarmi in questo make up. Come al solito ho buttato in piedi un casino che la metà era sufficiente e utilizzato una quantità di prodotti industriale. Magari se la sottoscritta si facesse prima di cominciare una sorta di schizzo o se non altro promemoria sul procedere eviterebbe di avanzare a tentoni e di conseguenza ottenere un risultato migliore, ma tanto so già che non lo farò mai, sono assolutamente impulsiva e in fatto di trucco seguo "l'estro" se così si può definire, del momento.
Le difficoltà di questo trucco ed evidenti errori sono stati nella differenza tra le due ali, e nel mantenere linee precise su una superficie che non la è. Parliamoci chiaro, io forse sarò impedita nel trucco a mano libera ma fare questi tipi di disegni sul viso, a meno che la nostra pelle non sia tesa come quella di un tamburo, è molto difficile.
Comunque ora che mi sono lamentata a dovere (e chi te l'ha fatto fare?) posso dire che comunque il risultato, nella sua imperfezione e approssimazione, mi piace. Spero che piaccia anche a voi o se non altro invoco clemenza in virtù del codice non scritto delle blogger. Esiste?

giovedì 25 aprile 2013

Lancôme - Hypnôse Doll Eyes, Review

Lancôme è da sempre una delle mie marche di alta profumeria preferite. Che sia fondotinta, ombretto, mascara, rossetto, ecc ecc, mi ritrovo sempre a comprare diversi prodotti  con una certa regolarità e ogni volta ne rimango sempre e totalmente soddisfatta. Quando, quindi qualche settimana fa, ho visto queste nuove palette non potevo assolutamente resistere e ne ho acquistata una. Indovinate un po' quale? Ovvio, una sui toni del blu! Mi spiace, vi propino spesso make up dalle tonalità fredde e molto colorate e capisco che non a tutti piace ma non posso farci niente. Blu, viola sugli occhi e rosso sulle labbra rientrano tra i miei must.
Comunque non divaghiamo e andiamo avanti a parlare di questa favolosa palette. Comincio a mostrarvi un po' di foto e intanto ve la descrivo. Spero vi piaccia. Io la adoro! 

martedì 16 aprile 2013

Spring Mood - Pupa 50's Dream and "Others"

Il trucco di oggi (sto mentendo spudoratamente perchè in realtà l'ho realizzato domenica ma, la ragazza pigra che è in me non aveva voglia di pubblicarlo), dicevamo...il trucco di "oggi" è chiaramente di ispirazione primaverile. Potrei sciorinare una serie di frasi fatte sulla rinascita della natura, sull'uscita dal grigiore invernale, sulla speranza dell'arrivo imminente dell'estate con annesse vacanze acquatiche ecc ecc, ma vi risparmierò. Vi dirò cosa rappresenta per me la primavera.
Innanzitutto il poter tirare fuori le mie amate Converse, fiori farfalle e ammenicoli vari  tra i capelli,  lunghe dormite quando posso (cioè quasi mai), bolle di sapone in giardino con la mia gatta che le guarda spaventata e sognare la mia amata campagna, in quel particolare prato, con quella particolare visuale, a leggere.
Si sono una persona semplice che si accontenta di poco.  Ok, dai riprendiamoci e parliamo di questo nuovo trucco! Così Eleonora, bella carica!
Rientriamo nella modalità blogger. Dunque, in questo trucco ho provato un po' di prodotti nuovi tra cui alcuni della nuova collezione Pupa i quali, rappresentando la maggioranza, danno il nome al titolo del post. Facciamo che ve lo mostro che questo post è abbastanza disconnesso.
Ah dimenticavo. La frase di chiusura. Spero vi piaccia :)

domenica 7 aprile 2013

Urban Decay, Oz The Great and Powerful,The Glinda Palette - Review e Tutorial

La premessa è che purtroppo mi sono persa il film al cinema, lunga storia dalla quale vi risparmio, ma ovviamente non mi sono persa una delle due palette limited edition che la Urban Decay ha proposto, e nello specifico Glinda. Lo ripeto,  amo queste contaminazioni tra make up e cinema e mentre lo scrivo già mi immagino una make up collection dedicata al Signore degli Anelli o una ispirata a Star Wars, Harry Potter...ok mi fermo qui che il mio lato nerd prende il sopravvento.
Comunque ritornando alla palette, vi dico che mi piace tantissimo! Dopo la quasi delusione della Vice finalmente un prodotto che mi ha convinta al cento per cento. Comincio a mostrarvi come l'ho utilizzata io, un po' di foto e intanto ve ne parlo. Spero che vi piaccia, a me è piaciuta da morire.
Eccola qui. Non è stupenda?

lunedì 1 aprile 2013

Anime Doll Make Up Tutorial

Questa mattina, rotolandomi nel letto alla ricerca dell'ispirazione per alzarmi, ho cominciato a guardare un po' di video su youtube e mi sono ritrovata sul canale di questa ragazza credo russa che è una sorta di personaggio dei manga vivente. L'avrete sicuramente vista "abbinata"  alla Barbie umana, entrambe con nomi impossibili da pronunciare. Comunque al di là della chirurgia estetica alla quale si è sicuramente sottoposta, ai kg di extension che indossa, lenti a contatto, ciglia finte ecc, ecc devo dire che apprezzo questa trasformazione estrema in quanto tale. Non tanto forse per il risultato ma proprio per l'idea di cambiare radicalmente se stessi. Tutto quello che è trasformazione mi piace e mi stimola. Stò facendo un discorso più ampio e non legato prettamente all'estetica. Comunque mi è venuta voglia di ricreare questo trucco che lei utilizza giornalmente (da quanto ho capito) per vedere che sorta di mostro ne uscivo. Mi sono molto divertita nel realizzarlo e anche se è evidente che non è portabile voglio in futuro provare a rifarlo meglio, non tralasciando alcuni particolari che oggi ho dimenticato.
Non sò se scrivervi che spero che vi piaccia, quindi spero che apprezzerete la mia voglia di sperimentare al di la di tutto :)
P.S è stato assolutamente divertente fare tutte le faccine kawaii ecc,ecc (ero giustificata, dal trucco no?) tutte le scuse sono buone per fare la scema :)
Ed ecco il risultato. Una sorta di pesce sul punto di piangere.

domenica 31 marzo 2013

Acquisti di Gennaio, Febbraio - Bottega Verde, Deborah, Lancome.

Sempre più in ritardo. Ormai siamo ad aprile e io non ho avevo ancora scritto il post sugli acquisti del mese. Sono imperdonabile. Questa volta però, e non garantisco sarà sempre così, sono stata una blogger quasi diligente e ho realizzato anche quasi tutti gli swatches dei prodotti acquistati. Principalmente i miei acquisti di questi due mesi sono stati di Bottega Verde, Deborah più qualcosina di Lancome. Molti prodotti mi sono piaciuti da morire altri sono stati delle complete delusioni. Comunque non mi dilungo e cominciamo.
Approfittando di numerosi sconti ho acquistato un po' di prodotti Bottega Verde che volevo testare. Devo dire e forse l'ho già anche detto, che ho rivalutato molto i prodotti make up di Bottega Verde, specialmente quelli usciti nelle collezione limitate. In negozio ho comprato uno dei mini kajal (era esaurito il mero quindi ho preso un grigio scuro)., mi piace moltissimo, è molto morbido e ben sfumabile. Della collezione "In Love" ho acquistato l' illuminante che mi piace  molto, la uso spesso, i glitter al suo interno sono veramente minuscoli quindi la trovo fine e adatta anche al trucco da giorno. Per lo meno per i miei canoni. Sempre della stessa collezione ho acquistato l'ombretto zaffiro che ho provato solo una volta, non mi ha particolarmente entusiasmata. L'ho trovato un po' polveroso e quindi l'ho momentaneamente messo da parte. Non lo boccio ma neanche lo promuovo a pieni voti.  Della linea invece permanente ho preso la cipria waterproof e un gloss traspararente volumizzante. Tra tutti i prodotti che possiedo non avevo neanche un gloss totalmente trasparente quindi ho preso questo che ha anche un leggero effetto volumizzante. Effetto che funziona ovviamente solo sulle labbra nude mentre io spesso lo applico sopra il rossetto. La cipria è molto coprente, non ho ancora avuto modo di testare se resiste all'acqua e in che misura ma comunque è uno di quei prodotti che tornano sempre utili.

domenica 24 marzo 2013

Peacock Make Up

Sono stata un po' intermittente in quest'ultimo periodo. Diciamo che dall'inizio dell'anno a oggi la mia "produzione" di post, già scarsa, ha perso un po' della sua regolarità. Purtroppo il tempo è sempre più tiranno e devo necessariamente attrezzarmi in maniera più adeguata per  fotografare i miei make up.
Maledetta luce! Non ce n'è mai abbastanza!
In ogni caso, oggi avevo proprio voglia di ricreare qualcosa di estremamente colorato ed estremamente già visto e rivisto.... il mitico trucco pavone! Ok, ricapitoliamo: trucco sailor girl fatto, trucco hawai fatto, trucco natalizio idem e ora aggiungiamo anche il pavone. La ruota dei make up più gettonati in rete è quasi completa. Mancano il trucco S.Valentino, il trucco nude....mmmm...su datemi qualche suggerimento per il futuro che l'innovazione non è tra le mie qualità.
Ok la smetto.
Assumiamo una momentanea aria professionale e illustriamo le specifiche di cotanto make up. Tempo di realizzazione circa quaranta minuti, quantità di prodotti utilizzati: industriale (soprattutto se come la sottoscritta si comincia senza un'idea precisa), le occasioni per esibirlo sono molteplici...oltre ad halloween si può anche considerare una serata tra drag queen...ok basta. Spero vi piaccia.

domenica 3 marzo 2013

Dark Shadows - Barnabas Collins Make Up

"Si dice che il sangue sia più denso dell'acqua, è quello che ci definisce, ci lega, ci maledice. Per alcuni il sangue significa una vita di ricchezza e privilegi, per altri una vita di servitù"
Il trucco di oggi è ispirato a Barnabas Collins, protagonista del film Dark Shadows di Tim Burton.
Personalmente amo Tim Burton (chi non lo adora?) e i suoi film sono tra quelli che ripetutamente guardo più spesso.
Dark Shadows non ha forse un'impronta Burtiana evidente, un po' più sottotono rispetto ad altri ma nonostante questo a me è piaciuto molto. E' un film che non mi ha conquistata subito in maniera prepotente ma che già alla seconda visione mi ha catturata maggiormente. Oltre ad avere bellissime ambientazioni gotiche nel castello dei Collins, ha una colonna sonora notevole che spazia dalle musiche del mitico Danny Elfman a Alice Cooper (che recita anche in un piccolo cammeo) ad altri classici anni '70. Oltre a questo l'ironia di Johnny Depp e anche una cura particolare per costumi e make up me lo hanno fatto amare sempre di più. Quindi, l'altra sera, mentre lo riguardavano per l'ennesima volta ho deciso di provare a ricreare il trucco del protagonista. In futuro vorrei provare a ricreare anche altri make up presenti nel film, tra cui quelli stupendi che indossa Eva Green.
Come sempre, spero vi piaccia.

domenica 24 febbraio 2013

Simple Smokey - Chanel, Illusion d' Ombre, Mirifique

Eccomi tornata finalmente con un nuovo post. Mi mancava tantissimo il mio piccolo spazio ma grazie a una bella influenza e contestualmente un periodo intenso lavorativamente, non avevo veramente la forza e il tempo per raccogliere le idee e scrivere qualcosa e questo vale anche per il seguire e commentare i vostri blog e vi chiedo scusa. Conto comunque di rimediare e di leggermi tutte le vostre novità. Mi siete mancate!!!
Comunque, sono guarita, mi sento benissimo e non mi sono certa trattenuta dal comprare qualcosa di nuovo.
E' il caso di uno dei famosi ombretti cremosi di Chanel, Illusion d' Ombre. Io non amo i prodotti in crema e infatti non ne posseggo nessuno, ma questi di Chanel sono realmente un altro pianeta.
Una consistenza a metà tra la crema e la mousse, colori pienissimi e super glitterati e anche facili da sfumare e applicare. Si fissano sull'occhio senza depositarsi tra le pieghe dell'occhio e durano tranquillamente tutto il giorno senza bisogno di ritocchi.
Io ho acquistato il "Mirifique", un nero con milioni di glitter nero blu, argento, verdi e un effetto praticamente bagnato una volta applicato. Assolutamente stupendo. Sono molto soddisfatta di averlo acquistato e credo diventerà uno dei prodotti che utilizzerò più spesso. Mi sento assolutamente di consigliarvelo perchè era da tanto che un prodotto non mi entusiasmava a questi livelli.
Ho letto in giro di presunti dupe di questo ombretto ma dubito sinceramente che si possano anche solo avvicinare a questa qualità, soprattutto se si parla sempre di prodotti in crema.
Ho deciso di mostrarvelo in uno dei make up che realizzo più spesso per tutti i giorni. Un semplicissimo smokey nero. Spero che vi piaccia.

Questo make up è di una facilità disarmante e può essere realizzato in neanche cinque minuti ma trovo comunque che sia d'effetto. Forse per molte è anche fin troppo carico per il giorno ma per me, come sapete, non esistono di questi limiti tra il trucco da giorno e da sera. Se un make up mi piace lo indosso indifferentemente dal momento della giornata.

domenica 17 febbraio 2013

Giveaway! Blog's Birthday - The Day After - Vincitrici!

Eccoci qua. Giveaway scaduto e vincitrici estratte. Spendo solo due parole per ringraziarvi tutte per i magnifici commenti che mi avete lasciato e che mi hanno realmente riempita di gioia. Non ho commentato per non incasinare il post per l'estrazione ma ho letto tutto e vi ringrazio nuovamente. Sono felice che i regali che ho scelto vi siano piaciuti e vi abbiano invogliato a partecipare.
Spero che sia stato anche un modo per qualche ragazza di conoscere il mio blog e chissà magari apprezzarlo anche in futuro.
Sono anche felice che alcune di voi abbiano apprezzato il fatto  che io non abbia messo mille regole alla partecipazione. Personalmente vedo il giveaway come un regalo a chi mi segue, e già questo è sufficiente per partecipare, non mi và di tediare le persone con mille regolette, condividi, invita, incolla ecc,ecc.
Comunque, bando alle ciance. Ecco le estrazioni di random. org
Il primo premio va al commento n.34
La vincitrice è Rebecca :)

mercoledì 6 febbraio 2013

Giveaway! Blog's Birthday - The Day After - Closed

E a quanto pare un anno è passato. Ricordo come se fosse ieri le mille seghe mentali che mi facevo, pensando e ripensando se era il caso o meno di rendere pubblica la mia passione per il make up (e forse, direste voi, potresti fartele ancora), ricordo uno dei primissimi commenti indirettamente ricevuti, quando tal tizia commentava che avevo un blog di merda con delle foto di merda...ah...bei tempi quelli...eppure sono ancora qui, nel frattempo la mia collezione di trucchi si è triplicata, ho una macchina fotografica nuova con la quale immortalarmi, mille idee per la testa e pochissimo tempo per realizzarle ma soprattutto ho conosciuto tante persone veramente meritevoli e con le quale si è creato un rapporto a volte di vera e propria amicizia, a volte di semplice condivisione, in ogni caso comunque speciale.
Alcune di voi hanno  interessi comuni ai miei, altre con interessi totalmente diversi, qualche affinità elettiva, molte dalle quali posso imparare e qualcuna che forse ha trovato utile anche qualcosa di mio.
E' assolutamente doveroso festeggiare questo piccolo (per me grande) "percorso".
Quindi.... giveaway! Il primo! Non l'ultimo ovviamente :)
Passiamo al sodo che già vi vedo sbadigliare con il ditino pronto a cliccare altrove ;)
Prima di tutto i premi. Due previsti.

Il primo premio si porterà a casa questo stupendo ombretto Lancome, nero glitter (Ombre Hypnose, Strass Black) e uno smalto Essie (Butter Please). Lo smalto l'avevo visto su internet e quando oggi l'ho visto dal vivo ne sono rimasta incantata. Un bellissimo blu mat. L'ombretto...eh...beh..è Lancôme, è glitter, è nero...diciamo altro?

martedì 29 gennaio 2013

The Runway Collection Palette - NYX

NYX! NYX! NYX! Si, sono entusiasta e saltellante come uno coniglio pasquale, si era capito? Inizio a parte ora mi do un tono e partiamo con argomenti interessanti. La scorsa settimana ho ricevuto in omaggio dalla NYX alcuni prodotti da provare. Tralascio anche qui di descrivere nel dettaglio la mia euforia, posso solamente dire che essendo una marca che già conosco, stimo, sogno e acquisto, ovviamente la felicità è ai massimi livelli.
Chi mi segue, è perfettamente a conoscenza che tutti gli articoli di cui parlo sono acquistati dalla sottoscritta e non realizzerei mai review entusiaste di nessun prodotto solamente perchè ricevuto in regalo. Non sono tipo da collaborazioni "selvagge" e infatti di prodotti ricevuti "aggratis" sul mio blog ne troverete ben pochi. Comunque queste sono solamente mie scelte personali e non metto bocca su quelle delle altre. Quindi anche in questo caso, vi darò la mia personale opinione.
Ho ricevuto diversi prodotti e oggi ve ne mostrerò tre. Una palette, un primer occhi e un gloss. Comincio con un po' di foto e intanto ve ne parlo. Spero, come sempre, che vi possa piacere l'utilizzo che ne ho fatto.
La palettina neanche a farlo apposta, contiene alcuni tra i miei colori preferiti come il blu, l'azzurro e il fucsia e inoltre, fortunatamente, ha anche un colore chiaro, un panna che si può utilizzare indifferentemente o per illuminare l'arcata sopracciliare come ho fatto io o anche da colore di base o nell'angolo interno dell'occhio. Sembrerà banale ma per me, se una palettina non contiene almeno un colore  neutro non mi soddisfa appieno. Voglio essere in grado di realizzare un trucco completo occhi senza ricorrere ad altri prodotti.

domenica 20 gennaio 2013

Concealer Challenge - Urban Decay, Benefit, Kiko, Deborah, Pupa

Nell'ultimo post vi avevo chiesto di scegliere tra tre opzioni per il successivo argomento da trattare e qualche anima dotata di buon cuore si è anche presa la briga di rispondermi. Da quelle tre o quattro risposte ricevute, e per altro molto molto apprezzate, ne è uscito vincitore un articolo sui correttori. Quindi eccomi qua. Ho sfoderato quelli singoli in mio possesso al momento, senza considerare quindi quelli inclusi nelle varie palette tipo Zoeva, Fraulein ecc, altrimenti non ne uscivamo vivi.
Vi premetto che nelle foto che seguono, sembro quasi imbalsamata ma vi giuro che non mi sono fatta nulla di buono.
I correttori che vi mostrerò sono alcuni tra quelli più gettonati al momento, quindi spero che la mia esperienza possa in qualche modo aiutarvi in un futuro acquisto.
Ve li mostrerò prima singolarmente e poi applicati, anche se la differenza in foto non è particolarmente tangibile come dal vivo.
Non vi dirò "spero che vi piaccia" perchè in quello che segue c'è poco di bello quindi vi dirò, spero che vi sia utile. Fantasia. Fantasia.
Eccoli qui. C'è una discreta varietà di prezzi e texture. Diciamo che tutti per un motivo o per l'altro mi piacciono. Poi ovviamente ci sono i miei preferiti, anche a seconda delle occasioni.

domenica 13 gennaio 2013

Acquisti di Novembre, Dicembre, Regali di Natale, Colpi di Fulmine e Cantonate.

Come diceva il buon vecchio Bianconiglio "Uh, poffare, poffarissimo! E' tardi! E' tardi! E' tardi!", siamo praticamente alla metà di gennaio e io avevo completamente rimosso il mio post sugli acquisti di novembre et dicembre. Ma comunque per rimanere in tema sulle frasi scontate, mi sento di aggiungere anche un sempiterno, meglio tardi che mai. Indi per cui, eccomi qui con tutti i miei acquisti degli ultimi mesi dell'anno più anche i regali in tema make up che ho ricevuto.
Ancora una piccola precisazione, poi la smetto di tediarvi. Molte delle cose che ho acquistato si sono meritate una review a parte, alla fine non sono stata una blogger così cattiva, quindi su quelli già ampiamente descritti, vi indicherò il link e spenderò non più di due paroline. Ma che siano due e non tre mi raccomando. Partiamo.
Cominciamo con questi stupendi ombretti, blush e pastello della Neve Make Up. Tutti della collezione "French Royalty" alla quale ho dedicato una review a parte e che trovate qui. Vi indico solamente i nomi dei prodotti per chi non li conoscesse che partendo da sinistra sono Versailles, Collier, Sang Blue, il blush Noblesse e il pastello Zaffiro/ Indigo.

domenica 6 gennaio 2013

Sunday In Blue

Oggi non avevo in programma nessun nuovo post. E' una di quelle domeniche in cui avevo voglia di fare tutto e niente. Comunque ho deciso di uscire a fare un giro con gli amici, giusto per non ammuffire sul divano e dato che il trucco che  indosso  mi piace molto, ho deciso di fare un paio di foto al volo per mostrarvelo. Ho utilizzato una palettina che mi è arrivata in regalo da una grandissima amica, e che ho gradito tantissimo, quindi questa è anche l'occasione per mostrarvela. Inutile dire che i colori freddi sono assolutamente i miei preferiti. I blu, viola e verdi sono quelli che indosso maggiormente nel mio trucco quotidiano. Spero che vi piaccia.
Da qualche giorno a questa parte ho cambiato l'ordine con cui mi trucco. Quindi come prima cosa ho realizzato gli occhi e successivamente la base. Devo dire che mi trovo meglio, soprattutto per quanto riguarda la stesura del correttore. 

martedì 1 gennaio 2013

Dior, Grand Bal - Review e Tutorial

BUON ANNO!!!!!! Cos'è tutto questo entusiasmo? Ma niente mi andava di cominciare così e svegliarvi tutte dal vostro letargo post bagordi. Il mio 2013 è iniziato veramente bene per importanti motivi che non vi sto a spiegare e quindi mi sento positiva e felice. Il che per me, specialmente la positività, non è scontato per nulla. Ho però commesso un grave ed imperdonabile errore, una caduta di stile della quale mi vergogno molto ed è in ginocchio e con il capo coperto di cenere che chiedo perdono, perché.... perchè non ho realizzato nessun make up tutorial per la fine dell'anno.
C'era bisogno di fare tutta questa scenetta? Ma si mi andava di essere melodrammatica. Oltretutto dando per scontato che a qualcuna di voi potesse interessare un trucco per Capodanno ... :)
Comunque bando alle ciance, passiamo ad argomenti più succosi. E con succosi non mi riferisco sicuramente al mio trucco ma alla review di parte della collezione Dior Grand Bal.
Ho acquistato diversi pezzi (i più costosi) svenandomi e alcuni mi sono stati invece regalati dagli amici, nello specifico il rossetto e lo smalto.
Partiamo col dire che Dior per me rimane sempre uno dei miei top e anche se non apprezzo tutte le collezioni che propone, questa è una di quelle che ho amato e sto amando particolarmente in questo periodo.
La qualità dei prodotti Dior è a mio avviso innegabile, specialmente gli ombretti. Le polveri hanno un effetto fondente, si fissano sulla pelle quasi levigandola.  Almeno questo è l'effetto che ho riscontrato io.  Di Dior è stata la prima palettina che ho acquistato molti molti anni fà e tutt'ora rimane per me una garanzia. Il prezzo è decisamente alto ma li vale tutti, anche per la cura del design e delle confezioni.
In questa collezione in particolare i miei prodotti preferiti sono stati sia la palettina cinque colori sulle tonalità dell'oro e il Carnet de Maquillage. Comunque comincio a mostrarvi un po' di foto insieme anche alle due proposte (addirittura due???) di trucco,  che ho "creato" con questa collezione e intanto vi dico cosa mi è piaciuto e cosa no.
Vi anticipo complessivamente che sono soddisfatta. I pezzi sono tutti validi e rientreranno e rientrano già nei miei make up quotidiani preferiti.
Questi i pezzi che ho acquistato e che in parte ho ricevuto in regalo.