domenica 20 gennaio 2013

Concealer Challenge - Urban Decay, Benefit, Kiko, Deborah, Pupa

Nell'ultimo post vi avevo chiesto di scegliere tra tre opzioni per il successivo argomento da trattare e qualche anima dotata di buon cuore si è anche presa la briga di rispondermi. Da quelle tre o quattro risposte ricevute, e per altro molto molto apprezzate, ne è uscito vincitore un articolo sui correttori. Quindi eccomi qua. Ho sfoderato quelli singoli in mio possesso al momento, senza considerare quindi quelli inclusi nelle varie palette tipo Zoeva, Fraulein ecc, altrimenti non ne uscivamo vivi.
Vi premetto che nelle foto che seguono, sembro quasi imbalsamata ma vi giuro che non mi sono fatta nulla di buono.
I correttori che vi mostrerò sono alcuni tra quelli più gettonati al momento, quindi spero che la mia esperienza possa in qualche modo aiutarvi in un futuro acquisto.
Ve li mostrerò prima singolarmente e poi applicati, anche se la differenza in foto non è particolarmente tangibile come dal vivo.
Non vi dirò "spero che vi piaccia" perchè in quello che segue c'è poco di bello quindi vi dirò, spero che vi sia utile. Fantasia. Fantasia.
Eccoli qui. C'è una discreta varietà di prezzi e texture. Diciamo che tutti per un motivo o per l'altro mi piacciono. Poi ovviamente ci sono i miei preferiti, anche a seconda delle occasioni.
Applico principalmente il correttore per coprire le occhiaie, anche se non particolarmente evidenti. Quindi beccatevi la mia pelle nuda e con tutte le sue rughette, linee di espressione, lentiggini e affini.
Deborah 24 ore perfect.
Tonalità 00 ivory 
Questo correttore ha una coprenza piuttosto bassa. E' pratico dal punto di vista dell'applicazione perchè in stick ma non ha il grado di copertura che piace a me. La tonalità più chiara è comunque diversa dal mio sottotono rosato e un po' si nota. Sfumarlo poco, significa che rimane troppo evidente. Sfumarlo troppo lo porta via quasi tutto. Diciamo che va bene forse per le emergenze. Non lo disdegno comunque del tutto, specie se applicato sopra il fondotinta. 
Kiko, Full Coverage Concealer
Questo correttore decisamente è uno dei miei preferiti. E' molto coprente e ha una densità media. Si sfuma bene, non si deposita eccessivamente nelle pieghette, anche se consiglio di non applicarlo proprio sotto l'occhio in ogni caso. Non mi risulta abbia una gamma di colori molto ampia ma io ho trovato quella giusta per la mia pelle. Si può stendere sia con le dita che con un pennellino. Io uso un pennello piatto per applicarlo e lo sfumo poi con il polpastrello. Ne basta pochissimo. Funziona bene sia sulle occhiaie che su imperfezioni e rossori.  
Tonalità 01
Pupa Luminys Touch
Tonalità 01
Altro prodotto che rientra nella gamma dei favoriti e che continuo a riacquistare è il Luminys Touch della Pupa. Questo non è un vero è proprio correttore ma è un prodotto jolly. Si può usare sia come correttore che come illuminante che come base per l'ombretto. In tutti i casi, l'ho trovato molto valido. Io lo utilizzo principalmente come correttore e lo utilizzo molto in estate perché non troppo pesante, questo però non influisce sulla coprenza che rimane comunque media. La texture è liquido cremosa e si preleva premendo sul tastino all'estremità della penna. Unico accorgimento, aspettare che il prodotto sia fuoriuscito tutto prima di premere nuovamente perchè è difficile calcolarne la quantità e spesso ne esce troppo. Il pennello all'altra estremità è utile per applicarlo ma per sfumarlo poi io utilizzo il polpastrello.
Urban Decay 24/7 Concealer Pencil 
Tonalità FBI

Qui saliamo di prezzo e rientriamo nei correttori molto molto coprenti. Questo della Urban Decay è in penna temperabile, molto cremoso e morbido e ribadisco molto coprente. Anche in questo caso pochissimo prodotto è sufficiente a cancellare ogni imperfezione. L'applicazione a matitone è molto comoda anche per portarselo appresso. Ha una gamma abbastanza ampia di colori quindi è impossibile non trovare quello che fa al caso vostro. Tende a sciogliersi quindi conservatelo in un luogo fresco. Ve lo dico perchè io l'avevo messo in cassettino vicino ad una lampada e si era scaldato un po' troppo. Credo che una volta finito l'ho riacquisterò sicuramente.
Benefit Booing
Continuando la carrellata dei correttori ad alta coprenza, vi mostro anche il Booing della Benefit. Quando l'ho acquistato la commessa me lo ha venduto come il correttore in assoluto più coprente che avevano ma io non sono d'accordo e poi vi spiegherò il perché. Diciamo comunque che se cercate un prodotto leggero, questo non fà per voi. E' molto molto pastoso, difficile da prelevare, si deposita un po' troppo nelle pieghette e tende a seccare la zona dove lo si applica. L'ho utilizzato per diverso tempo ma non so se lo riacquisterò. Molto meglio quello di Kiko per intenderci e con un prezzo decisamente più basso.
Tonalità 01
Benefit Erase Paste
Ed eccoci al mio preferito in assoluto al momento. Proprio lui. L'Erase Paste della Benefit. Questo correttore nonostante sia molto coprente, tende a fondersi con la pelle e cancella anche i pori tanto per farvi capire. Non voglio onestamente sapere cosa contiene perchè sono sicura che ci saranno delle schifezze e credo anche che non sia l'ideale utilizzarlo proprio tutti i giorni come sta facendo la sottoscritta, ma me sono talmente innamorata che non riesco a farne a meno. Basta una punta di prodotto per coprire tutto alla perfezione, non secca, non si deposita e dura tutto il santo giorno. Non devo fare neanche un ritocco durante tutto l'arco della giornata. Il barattolino credo che mi durerà un'infinità di tempo. Costa un po' ma secondo me li vale tutti. Ve lo consiglio assolutamente. Questo a mio avviso è il correttore più coprente che tra quelli che ho provato fino ad ora.
Tonalità 01 Fair 
Vi mostro anche gli swatches tanto per farvi capire più che altro la consistenza. Non sono ovviamente sfumati.
E ora partiamo con l'orrendo momento del close up del mio occhio con i diversi correttori. In alcuni casi le foto sono un po' sfuocate ma la mia macchina quando deve zoomare molto vicino non ce la fa.  Chiedo venia.


Vi lascio i prezzi indicati dai relativi siti

Deborah 24 Ore Perfect: € 8,60
Kiko Full Coverage Concealer: € 7,50
Pupa Luminys Touch: € 16,20 
Urban Decay 24/7 Concealer: € 16,50
Benefit Booing: € 23,50
Benefit Erase Paste: € 25,50




34 commenti:

  1. post utilissimo!! grazie!:D
    Per quanto riguarda l'erase paste copre bene anche le imperfezioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. copre assolutamente tutto, anche le imperfezioni :) felice che ti sia tornato utile

      Elimina
  2. Beautiful makeup look! The Urban Decay concealer is my favourite by far.
    the-creationofbeauty.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Molto utile questo post, mi servivano proprio nuovi correttori dato che sto finendo quelli che uso normalmente!

    RispondiElimina
  4. Io uso il Full Coverage di Kiko e lo amo alla follia..ma mi ha incuriosita moltissimo l'Erase past! Credo che lo acquisterò senz'altro, grazie cara!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati <3 sono contenta di averti dato un suggerimento.

      Elimina
  5. post di grande aiuto..io sono alla ricerca del correttore perfetto!

    RispondiElimina
  6. Ciao Baby e buon inizio di settimana!
    Hai fatto un post stupendo, a parte che è estremamente utile ma lo hai curato in ogni dettaglio (swatches, info dettagliate, consigli) e ti ringrazio di cuore perchè ora so verso quale correttore orientarmi!
    Mi piacciono tantissimo Luminys Touch ed Erase Paste, ma devo dire che anche quello di Kiko mi ha piacevolmente sorpreso visto il suo buon effetto coprente ad un prezzo così basso!
    Sei stata troppo brava ad illustrarci questi prodotti, davvero!
    Ogni volta che vengo qui per un motivo o per altro riesci sempre a sorprendermi!
    Complimenti di cuore tesoro!!!

    RispondiElimina
  7. Anche io preferisco di gran lunga l'erase paste di benefit!

    RispondiElimina
  8. Anche io sto usando il Boing...buono ma non eccezionale, mi è stato venduto come correttore super portentoso ma pure io non sono d'accordo...non lo riacquisterò. Quello di Urban Decay l'ho preso ma ancora non l'ho mai usato!
    Sicuramente nella mia wishlist c'è l'erase paste...leggo tantissimi commenti positivi :D

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il post, bello e completo! :)
    Sono una nuova iscritta, passa a fare una giratina da me se ti va, altrimenti non importa :)
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo che passo giulina :))) un bacio anche a te

      Elimina
  10. io non so più cosa fare con il correttore... pensa che non lo uso più sotto agli occhi perché mi accentua tantissimo le rughe (si si a 36 anni sono già rughe) e mi va a finire sulle pieghe, è assurdo. Non lo metto più, uso solo il fondotinta (che anche quello va a finire sulle pieghette, ma almeno mi segna meno le rughe). Però copre poco le occhiae.. vabbeh un disastro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda io ne ho 34 quindi non siamo distanti. Io il correttore non lo metto proprio sotto l'occhio ma solo dove c'è la rientranza (che spiegazione approssimativa) delle occhiaie... non so se hai capito e ho comunque notato che dipende molto anche dal contorno occhi che hai sotto. Ad esempio quando usavo quello di clinique che se non erro si chiama all about eyes, anche il correttore applicato proprio sotto l'occhio non si depositava.

      Elimina
    2. si, forse dovrei provare a metterlo non poprio sotto sotto l'occhio effettivamente... dai provo così!

      Elimina
    3. fammi sapere, io ho risolto in questo modo

      Elimina
  11. Secondo me come l'erase paste della Benefit non ce n'è! Copre assolutamente ogni tipo di occhiaia e imperfezione e poi vogliamo parlare di quanto dura? ne basta una punta piccolissima! Sono follemente innamorata di questo prodotto perchè fin ora è stato l'unico davvero in grado di coprire i rossori delle mie palpebre, occhiaie e imperfezioni! Lo consiglio e straconsiglio!

    ps il tuo blog è bellissimo! mi sono aggiunta ai tuoi follower

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ribadisco anch'io che lo amo in maniera viscerale. Grazie mille per il tuo commento e l'iscrizione che ho ricambiato con piacere :))

      Elimina
  12. sei la mia preferita! coosci tutti i marchi, compresi i miei preferiti;)) baci elena

    RispondiElimina
  13. Ciao! Siamo "le tre line" e siamo tue nuove followers.

    Complimenti for il blog è davvero molto carino!

    Anche noi ne abbiamo uno, se ti va vieni a trovarci!

    http://onlineonlove.blogspot.it/

    bacio

    RispondiElimina
  14. Sarei curiosissima di provare quello della Benefit :D

    RispondiElimina
  15. Questo post merita molte ma molte più visite. Hai fatto un ottimo lavoro sul serio! Lo stress che sta dietro a tutto questo lavoro lo possono capire solo le altre blogger. Prima o poi proverò il fantastico erase paste. baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara :) è bello sapere che qualcuno ti capisce. Effettivamente ho tirato parecchi accidenti nel realizzare questo post e sono contenta che tu abbia apprezzato. Provalo assolutamente l'erase paste, ti assicuro che ne sarai entusiasta. E pensare che neppure mi pagano per fargli tutta questa pubblicità :D Baci anche a te

      Elimina
  16. Ciao Baby!
    prima di tutto: C'E' POSTA PER TE!
    incredibile sono risucita a sciverti con..allegato!
    Fammi sapere poi con calma..

    Tra tutti questi correttori ho solo quello della DEBORAH, in stick..
    Ero tentata anch'io di prendere lo "00"ma ho visto che il colore su di me risultava innaturale, così ho preso 01 light beige e, sicneramente mi trovo bene, anche se ammetto di non avere molto margine di paragone. Comunque un po' di occhiaia non mi dispiace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro :) ho letto la tua mail e ti ho risposto. Riguardo al correttore, quello di Deborah non è male, a me piacciono molto coprenti ma questo indubbiamente va a gusti e comunque, ribadisco, che tu con occhiaie, senza occhiaie, con trucco o senza trucco hai uno stile assolutamente personale e particolare e mi piaci sempre e comunque. Tiè beccati sto complimento e portatelo a casa :)

      Elimina
  17. delucidazioni ottime..per il momento non ne uso ma prima opoi...
    saro' gia preparata :)

    RispondiElimina
  18. davvero bello il colore e la resa dell'erase di benefit! è nella mia wish list da una vita... ciao, gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per essere passata da me innanzitutto e riguardo all'erase paste te lo consiglio assolutamente. E' un piccolo investimento ma ti durerà talmente tanto che il costo si ammortizza alla velocità della luce :)

      Elimina
  19. Grazie, grazie, grazie mille!
    Devo proprio cambiare correttore e cercavo un consiglio!
    Mi han colpita soprattutto l'erase paste e quello di PUPA ^^

    RispondiElimina
  20. questo post mi è stato di grandissimo aiuto! grazie cara <3

    RispondiElimina
  21. Io utilizzo il Boing, voglio però sostituirlo, Dopo 7 confezioni, con l?Erase Paste.

    RispondiElimina
  22. Che post utilissimo!!!Io sono sempre in guerra con le mie occhiaie blu perenni,adesso voglio ancora di + l'erase paste <3 <3 <3 però anche quello di Pupa col pennellino non mi dispiace affatto!!!!Grazie mille :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sai l'erase paste alla fine l'ho provato,ma il mio problema-occhiaie è molto più grave del tuo,e per me non basta!Mi serve qualcosa di più "stuccante" XD. A questo punto vorrei provare quello della UD!

      Elimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^