domenica 21 dicembre 2014

Christmas Pink Tree - Makeup

E quindi siamo ormai a Natale. Non potevo certo esimermi dal proporre un makeup "a tema". Considerando che il glitter ormai lo mangio anche a colazione, per questo trucco ho voluto fare qualcosa di "diverso". In fin dei conti vi propino makeup luccicanti e intensi tutti l'anno...almeno a Natale vogliamo provare a essere sobri? Ci sarebbe poi da disquisire sul mio concetto di sobrietà ed eleganza ma non siamo pignoli. 
Comincerei mostrandovi un po' di foto ma, prima di questo, sono assolutamente doverosi gli auguri. Il mio augurio è che possiate passare un natale sereno con le persone che veramente amate, quelle che vi sono vicine tutte l'anno, quelle che pensate tutto l'anno, quelle che vi amano per quello che siete e non per quello che fate, quelle che vi permettono di essere voi stesse, nel bene e nel male. Assolutamente scontato? Non direi. Tutto il resto, regali, mangiate, vestiti eleganti e sorrisi di circostanza fanno solamente parte di un grande teatrino che, a quanto pare, in molti amano recitare. Molti ma non io! Yeah! ^__^ 
Accantoniamo la pesantezza e passiamo ad argomenti ben più leggeri. Come sempre spero vi piaccia la mia proposta. 

Ah dimenticavo...non ho fatto alcuna wishlist ma se ci tenete ci sono alcune piccole cosine che mi piacerebbero:
1) Godzilla, lui, proprio lui, che mi fa la guardia
2) Un ippogrifo
3) Un ragno radioattivo (così mi morde e divento Spiderman)
4) Un corso intensivo di Kolinahr
5) L'unico anello...scontato ma sempre attuale
6) Un gene mutante iniettabile (direi che comandare gli eventi atmosferici mi andrebbe bene)
....uhm...direi basta al momento...


domenica 14 dicembre 2014

Pupa - Snow Queen - Review, Swatches and Makeup

Rimanendo in tema con le collezioni natalizie, oggi vi propongo una nuova review inerente ad alcuni pezzi della nuova collezione Pupa, Snow Queen.
Comincio col dire che la prima cosa che mi ha colpita, inutile a dirlo, è stato il concetto della collezione. 
La principessa dei ghiacci e della neve, freddo, fiocchi di neve, boschi etc etc rientrano tutte nel mio immaginario fantasy. Se ve lo state chiedendo, no, non sono fan del film Frozen. 
Rimango della vecchia scuola e amo questi scenari grazie alla favola di Andersen che ho letto da piccolissima.
Finita l'introduzione passiamo alla collezione vera e propria. Come gran parte delle collezioni Pupa è veramente molto ricca di prodotti. Io ho acquistato la palette occhi, un ombretto in stilo e due rossetti.
Partiamo con un po' di foto. Spero vi piaccia. A me, moltissimo!

domenica 7 dicembre 2014

Urban Decay - Vice 3 - Secondo Look - Qualcosa di Gotico

Buon pomeriggio fanciulle? Come state? Io mi sento pigrissima. Ho fatto l'errore di accoccolarmi sul divano guardando Spartacus e non riesco più a smettere, né ad alzarmi. Sono quasi indecente ^__^
Detto questo, passiamo al trucco di oggi. 
Ho momentaneamente accantonato le mie review natalizie, dico momentaneamente perché ho altre due chicche delle quali parlarvi ma, dato che rappresentano il mio autoregalo di natale, le vedrete appunto dopo Natale.
Vi avevo però promesso che avrei realizzato altri makeup con la Vice 3 e quindi eccomi qui con il secondo.
Sorvoliamo sulla mia consueta fantasia nel trovare titoli. Nello specifico il trucco di oggi trovo abbia un'impronta lievemente goth e da qui il post.
Non mi perdo in ulteriori chiacchere.


domenica 30 novembre 2014

Dior - Golden Shock Palette - Review, Swatches and Makeup

Come anticipato nello scorso post, eccomi con la review della seconda palette occhi della collezione natalizia Dior, Golden Shock. La palette in questione riporta il nome della collezione stessa ed è stata il primo prodotto che mi ha colpita non appena ho visto le prime immagini pubblicitarie.
A differenza della palette Golden Reflections, che potete vedere qui, questa propone colori più caldi e a mio avviso più autunnali che invernali. Comincio a mostrarvela.

domenica 23 novembre 2014

Dior - Golden Shock Collection: Golden Reflections Palette & Diorshow Fusion Mono in Mirror. Review, Swatches and Makeup

Il periodo autunno/inverno oltre ad essere il mio preferito in quanto a clima, colori ed atmosfera in generale, è nel mio cuore anche per le stupende collezioni di makeup che i brand di alta profumeria propongono ogni anno.
Come forse sapete, Dior è una delle mie marche preferite se non la preferita in assoluto e ad ogni nuova collezione trovo sempre qualcosa che mi piaccia e che acquisto con soddisfazione.
Per questo inverno barra Natale, Dior ha sfornato una collezione veramente stupenda e ricca, la Golden Shock. 
Vi rimando al loro  sito per ammirarla in tutto il suo splendore. 
Come sempre mi sono concentrata sui prodotti occhi, acquistando le due palette limited edition che hanno proposto e un ombretto mono in crema. Oggi vi parlerò e vi mostrerò una delle due palette e l'ombretto in crema ,mentre la seconda palette la vedrete, se avete piacere, la prossima settimana.
Comincio a mostrarvi un po' di foto. Spero che vi piaccia. A me fa impazzire.


domenica 16 novembre 2014

Urban Decay - Vice 3 - Review e Primo Look

Questa mattina, nelle lande piacentine desolate ed allagate, è spuntato il sole dopo una settimana esatta di pioggia ininterrotta; ne ho quindi approfittato per sfruttare la luce solare per  qualche foto e buttare in piedi una review che non era programmata. 
Mi riferisco alla palette Vice 3 Urban Decay.
Ho acquistato questa palette penso appena uscita in Italia, direi un mesetto fa e l'ho utilizzata a sufficienza per farmene un'opinione completa.
Come per le precedenti versioni della Vice, queste sono review che mi impegnano diverso tempo e settimane perché ci tengo a mostrarvi diversi look. Dato che la palette è versatile, mostriamola! 
Ho intenzione di realizzare tre makeup in tutto. Oggi partiamo con il primo, con gli swatches e la mie considerazioni.


giovedì 13 novembre 2014

Tag: Temptalia chiede...blogger risponde!


Non vorrei destabilizzare nessuno ma...ebbene si...anch'io partecipo ad un tag! 
Il primo nella storia di Babyredvamp. Siete piacevolmente sconvolte? Chi mai sarà riuscita nella titanica impresa di convincermi a scrivere un post di piacevoli chiacchere? La mitica Blanche di Chacun cherche son chat ,che gentilmente mi ha taggata, tirandomi momentamente fuori dal club delle nerd blogger :) 
Comincio subito con l'elencarvi le regole:

Punto primo: Nominare the 1000th blog come creatrice del tag. 
Aggiungerei che non conoscevo questo carinissimo blog e sono felice di averlo trovato ^__^ (ho già sbirciato e curiosato parecchio, aspettati un po' di commenti) 
Punto secondo: Taggare almeno due blogger

Fino a questo punto sono andata bene? 

domenica 9 novembre 2014

Neve Cosmetics - Collezione Mistero Barocco - Review

Archiviato Halloween, purtroppo, ritorno dopo una pausa di due settimane (leggi ferie) e ricomincio con le mie review con makeup abbinato. Ho una marea di cose da mostrarvi e necessiterei week end di quattro giorni per potermi mettere in pari. Comunque, oggi partiamo con alcuni pezzi della nuova collezione Neve Cosmetics, Mistero Barocco.
Lasciatemi dire che era dai tempi della French Royalty che non mi esaltavo così tanto per una collezione Neve. 
Mistero Barocco, la trovo assolutamente nelle mie corde e propone veramente tanti pezzi che ho trovato interessanti e attinenti al mio gusto. 
Ho acquistato diverse cose il primo giorno che è uscita, approfittando dei prezzi scontati e della spedizione a 1,99 €. Come sempre la spedizione è stata velocissima, un giorno e mezzo e ho ricevuto tutto, ma non mi perdo in troppe parole e comincio subito a mostrarvi cosa ho preso.

domenica 19 ottobre 2014

Halloween Series - Glitter Pumpkin Make Up

Ciao, mi chiamo Eleonora ed avevo esaurito le idee per halloween, ho preso quindi i colori delle zucche e dell'autunno, li ho mischiati insieme, ho aggiunto un po' di glitter e tadaaaa...trucco fatto. Spero vi piaccia, fine del post. Baci, ciao. 
Ok, ricominciamo. Il succo della faccenda è sinteticamente esposto qui sopra ma due parole in più le vogliamo spendere? E spendiamole. Come terzo ed ultimo look per Halloween, ho avuto diverse difficoltà. Come sempre mille idee in testa ma nessuna che mi convinceva appieno. 
Inizialmente avevo pensato di realizzare il trucco della sposa del mostro, poi avevo pensato ad un demone generico, poi avevo pensato a una sirena (di quelle cattive eh), ma dopo un po' di tentativi senza voglia e ispirazione ho lasciato perdere. Questo ieri. Questa mattina invece, non che mi sentissi più ispirata, ma guardando le mie decorazioni di Halloween, ho pensato "perché non fare un trucco zucca?" e da qui "l'idea" del makeup. Ho poi aggiunto un po' di glitter in quantità perché di glitter non ne sono mai sazia e il trucco è nato da solo. Oltre a questo mi verrebbe da dire che sono una drag queen mancata ma questo già lo sapete.
Spero vi piaccia.  E' proprio il caso di dirlo, Happy Halloweeeeeeeeeen!!!

domenica 12 ottobre 2014

Halloween Series - Da Vinci's Demons - Phoenix Make Up Inspired By - Masquerade Mask

Qualche mese fa ho cominciato a seguire una serie televisiva: Da Vinci's Demons, ispirata alla vita e alle opere di Leonardo da Vinci. Il programma in sé, non mi ha particolarmente colpita se non per la bellissima fotografia e i costumi. In particolare il personaggio di Lucrezia Donati, ha stuzzicato il mio interesse, in quanto la favolosa fanciulla indossa spesso dei makeup molto belli e particolari. 
Alcuni semplicissimi (il famoso acqua e sapone che ti fa morire se tenti di riprodurlo) e altri decisamente più elaborati.
In particolar modo, già nel primo episodio, la vediamo interpretare una sorta di fenice alla presentazione della Colombina. Lei è qualcosa di indescrivibile, dal vestito all'acconciatura e in ultimo il make up, è davvero incantevole. Mi ero cercata alcune foto in rete del suo trucco e me le ero salvate nella mia cartella "progetti futuri" per ricordarmene in seguito. Ecco, oggi le ho tirate fuori, e anche se siamo molto molto molto e ci aggiungerei un altro molto, lontani dall'originale, ho voluto ispirarmi al makeup che indossa e farne la mia seconda "proposta" per Halloween.
Spero vi piaccia. 
Uguali vero??? (si coglie l'ironia?)

domenica 5 ottobre 2014

Halloween Series - American Horror Story Freak Show - Make Up

Ebbene si. E' quel periodo dell'anno. Mi riferisco ovviamente ad Halloween. Per me la preparazione di Halloween dura l'intero mese di ottobre (non ho intenzione di addobbare tutta la casa per un solo giorno), quindi a casa Babyredvamp siamo già pronti. Proprio ieri ho tirato fuori tutti i miei vari ammennicoli mostruosi e decorato tutta la sala, magari se vi può far piacere, posso postare qualche foto nelle prossime settimane.  Contestualmente posso anche pubblicare i makeup che più in assoluto mi divertono senza sembrare una pazza scatenata.  
Il trucco di oggi prende ispirazione da una locandina che ho trovato su internet per la nuova serie di American Horror Story: Freak Show. 
Questa quarta stagione sarà ambientata in un circo e non sto nella pelle all'idea di vederlo. Trovo che ci sia qualcosa di terribilmente disturbante in pagliacci e affini. Mi hanno sempre terrorizzato. IT docet. 
American Horror Story è tra le serie televisive attuali che più amo, insieme a The Walking Dead, True Blood e Game of Thrones.
Al momento, delle tre stagioni trasmesse la prima, Murder House, rimane in assoluto la mia preferita, seguita a ruota da Asylum. Anche Coven mi è piaciuta molto ma avendola guardata a singhiozzi non l'ho apprezzata a dovere. Mi riprometto di riguardarla come si conviene, non appena uscirà in bluray. Ma bando alle ciance. Passiamo al trucco. Spero vi piaccia. 

domenica 28 settembre 2014

Dior - Fall 2014 - Trafalgar Palette, Review

Buon pomeriggio bellezze.  Ultimo post serio prima di Halloween. Come lo scorso anno, l'idea è di dedicare l'intero mese di ottobre o la maggioranza di esso ai miei amati makeup eccessivi, disturbanti etc, etc. Oggi quindi, mantengo un certo contegno e vi parlo di una delle nuove palettine cinque colori Dior, mi riferisco alla numero 876, Trafalgar. 
Dior ha sfornato cinque nuove palette di questa tipologia e altre usciranno sul mercato nel corso dell'anno.  Tra quelle proposte per questo autunno solo due hanno colpito la mia attenzione, oltre alla Trafalgar anche la Tutù mi piaceva molto, ma conteneva tutti colori rosati che già posseggo pressoché identici nella Naked 3. 
Comincio a mostrarvi un po' di foto e intanto ve ne parlo meglio

domenica 21 settembre 2014

Shaka - Nude Palette - Review

Questa mattina, rovistando tra i miei cassetti, mi è capitata in mano una palette acquistata a febbraio di quest'anno, della quale non vi avevo ancora parlato. Mi riferisco alla palette Nude della Shaka. Di questo brand ho solamente un illuminante, che a dire il vero, mi piace parecchio e la palette di cui sopra. L'avevo vista per caso all'Oviesse e l'ho comprata praticamente a scatola chiusa, dato che non c'erano tester. Ogni tanto qualche rischio bisogna pur correrlo. C'erano altre palette di questa linea con colori più accesi e anche più scuri ma avevo pensato di testare la qualità di questa e poi, eventualmente, provarne altre.
Comincio subito mostrandovi un po' foto e vi dico cosa ne penso.
Per la cronaca, non so come state trascorrendo voi la vostra domenica ma io, al momento, sono distesa sul divano con la mia gatta a fianco che mi tira testate e mi sto guardando Godzilla. Ma quanto è bello quel lucertolone? ^__^

Questa la palette in questione. Design essenziale, plastica rigida con scritta olografica.

domenica 14 settembre 2014

My Little Pony Makeup - Ringlet

Buon pomeriggio belle donne. Era già da qualche tempo che avevo voglia di realizzare uno dei miei trucchi super colorati e importabili, li vogliamo definire artistici? No, sto scherzando. Definiamoli i miei esperimenti di pasticciamento colorato. ^__^ 
Nello specifico oggi, ho creato un make up ispirato ad un mini pony. Chi si ricorda i mini pony? Sono sicura che ci siano diverse ragazze come me, cresciute negli anni 80, che li hanno amati. Io mi esaltavo come una bestia quando sentivo Cristina D'avena che cantava "voooooola....mio mini pony...voooola.... mio mini pony dai voooooola, quante avventure tu vivrai...", e mi immaginavo di volare via anch'io in groppa ad un pegaso verso l'arcobaleno.
Ok, ora potete pure dare di stomaco.
Altra cosa che forse non sapete di me che, tra le altre cose, colleziono giocattoli anni 80 e riguardo ai mini pony ne ho circa una cinquantina acquistati nel corso degli anni e tutti risistemati con accurati lavaggi, smacchiamenti vari e ovviamente nuova messa in piega ^__^ (alcuni, poveri, erano veramente conciati male, ma ho fatto del mio meglio e comunque li amo tutti).
I miei preferiti rimangono quelli della generazione 1, (G1), usciti dal 1982 al 1992 e quelli della generazione 3, (G3), usciti dal 2001 al 2011. Oggi ne ho tirato fuori uno della prima generazione che si chiama Ringlet, in Inghilterra aveva il nome di Rainbow Magic...in Italia...pare non sia stato messo in commercio. 
Spero vi piaccia ^__^

domenica 7 settembre 2014

Urban Decay - Pulp Fiction Palette & Gunmetal Eyeliner, Review

Oggi voglio mostrarvi due nuovi recenti acquisti Urban Decay. Mi riferisco alla palette commemorativa per Pulp Fiction e il relativo eyeliner glitter.
Andiamo con ordine. Ho cominciato a vedere alcune foto relative a questa collezione intorno a luglio, sapevo che Urban Decay aveva organizzato un evento anche in Italia, credo a Milano, per alcune youtubers famose ma non mi era molto chiaro se questa collezione sarebbe stata distribuita anche da noi, quando e soprattutto se in poche Sephora selezionate oppure in tutte.
Per andare sul sicuro ho deciso di comprare i pezzi che più mi piacevano su ebay ed eventualmente il resto se e quando l'avrei trovata nei negozi. Non volevo proprio lasciarmela sfuggire.
Ho acquistato quindi la palette e l'eyeliner glitter. Proprio ieri ho visto che è disponibile quasi tutta la collezione anche sul sito di Sephora. Comincio a mostrarvi il tutto e a dirvi cosa ne penso.


La palette è dedicata ad un ipotetico make up che potrebbe indossare Mia Wallace (interpretata nel film da Uma Thurman). In realtà nel film lei è truccata poco o niente quindi capisco la scelta dei colori che vi mostro nelle foto successive

martedì 26 agosto 2014

Face Of The Day: Red Waterline & Wicked Lips

Buonasera bellezze. Il fatto che io pubblichi qualcosa infrasettimanale vi può far capire che sono in ferie. Ho totalmente perso la cognizione del tempo, mi sto rilassando...forse anche troppo e ne approfitto per pubblicare un breve post con il trucco di oggi. 
Come sempre assolutamente nulla di complicato. Ho utilizzato due prodotti nuovi: la palette Nude 'Tude di The Balm e un altro Velvetines di Lime Crime, Wicked.
Mi rendo conto che sia un make up decisamente più autunnale ma per quello che mi riguarda questa "estate" mi ha già fracassato le cosiddette, quindi sono proiettata già ad ottobre e novembre che sono i miei mesi preferiti.
Spero che vi piaccia.
Voi come state? Avete qualcosa di bello di raccontarmi? 


domenica 10 agosto 2014

Lime Crime - Alchemy Palette - Review

Buonasera belle donne e begli uomini ^__^ (ebbene si! Ho scoperto di avere anche qualche bel uomo che mi legge). Oggi vi volevo mostrare una delle ultime arrivate in casa Babyredvamp. Mi riferisco alla palette Alchemy della Lime Crime.
I miei acquisti Lime Crime, provengono come sempre dal sito Cocktail Cosmetics che mi sembra il più rifornito tra gli store europei che vendono questo brand.
La palette in questione non è una novità, ma è uscita ad ottobre del 2013,  per la precisione mi sembra una quindicina di giorni prima di Halloween (immaginate quanto questo piccolo dettaglio mi esalti) e nonostante sia una limited edition ancora si trova on line...fino a che non andrà sold out...
Comincio a mostrarvela.  Perché l'ho acquistata solo ora? E chi può dirlo...vado sempre molto ad estro con i miei acquisti indipendentemente dall'uscita sul mercato.
Ovviamente poi mi maledico se non trovo più un prodotto che mi interessa ma questa è un'altra storia.


L'ispirazione per questa palette viene dalle pozioni delle streghe, calderoni, incantesimi e compagnia bella  ^__^ (ribadisco quanto la adoro?)

sabato 2 agosto 2014

Martofchina, Yesstyle, Tidestore: una recensione onesta.

Prima di incominciare la lettura, Vi pregherei di soffermarvi sulle poche righe che seguono e che ritrovate anche a fine post.
 
Aggiornamento del 23.10.2015
 
Dato che continuo a ricevere domande in merito a questo articolo, vorrei precisare alcune cose che ritenevo scontate ma che forse non sono.

 
1) Non sono in alcun modo affiliata a questi siti ne ho collaborazioni in essere.
 
2) Non sono tantomeno in "contatto" con loro. 
 
3) Ogni sito ha una sezione "info" o "faq" o "help" nella quale viene spiegato quali sono i metodi di pagamento accettati, l'importo delle spese di spedizione e la tempistica per evadere l'ordine, più tutti i riferimenti per poterli contattare. 
 
4) Non posso effettuare ordini per voi o tantomeno ho corsie preferenziali per monitare l'ordine.
 
5) Il rischio dogana c'è SEMPRE e no non sono in grado di quantificare i dazi doganali, in ogni caso potete trovare numerosi articoli in rete che spiegano come farlo.
 
6) Questa è solo la mia esperienza di acquisto personale, per voi potrebbe essere migliore, peggiore, disastrosa ecc ecc. Le variabili sono troppe.
 
7) Come sempre Vi invito ad esporre le vostre opinioni in modo educato. A casa mia funziona così.
 
 
Buonasera belle donne. Ero molto combattuta se pubblicare o meno questo post perché non volevoche venisse erroneamente scambiato per un post outfit o comunque inerente alla moda. 
La premessa è che io di moda non ne capisco una forca e non sono di certo la persona adatta a dare consigli di stile, ho però pensato che una recensione onesta sui vari store cinesi di abbigliamento potesse essere gradita, soprattutto considerando che quello che si trova in rete (e parlo per esperienza personale) sono solamente collaborazioni, volte a ricevere qualcosa in regalo, o puri articoli pubblicitari che rimandano ai vari siti senza aver testato con mano la qualità dei prodotti.
Quindi eccoci qua con la mia esperienza di compratrice ovviamente pagante e senza secondi fini.
Immagino che conosciate tutte questi negozi di abbigliamento on line, prevalentemente cinesi, che vendono un po' di tutto a prezzi stracciati.
I capi di abbigliamento proposti, sono per la maggior parte i medesimi da un sito all'altro con un scarto di pochi euro. 
Attirata dalle foto e dai modelli carini e a mio avviso anche particolari, ho deciso di fare un primo ordine da Martofchina a cui poi ne è seguito un altro da Yesstyle e l'ultimo in ordine temporale (arrivato pochi giorni fa) da Tidestore.
Ho pensato di mostrarvi le foto prese dal sito (in alcune purtroppo la qualità è pessima) e metterli a confronto con la realtà dei fatti e con le foto fatte da me medesima su me medesima.
Ultima premessa...diverse foto le ho fatte nel corso dell'anno con il telefonino, nel mio bagno...ebbene si...è l'unico posto dove ho uno specchio a tutta parete...e qui mi viene in mente il meme che gira su Facebook "Da selfie nei cessi...a selfie di cessi...." 
Cominciamo.

domenica 20 luglio 2014

Electric Palette, Urban Decay. Secondo look e nuovi arrivati.


Se non si era capito, ultimamente ho voglia di colore in maniera decisa e prepotente. Oggi vi mostro un altro dei make up realizzati con la bellissima palette Electric Urban Decay, che nel frattempo è arrivata anche da noi.  La sto usando veramente spessissimo e più passa il tempo, più mi piace.
Ho letto alcune recensioni di ragazze che lamentavano perdita di prodotto e macchie sulla palpebra utilizzando alcuni colori...a me non è successo nulla del genere. 
Oggi ho utilizzato alcuni dei miei colori  preferiti, mi riferisco a Thrash e Slowburn, rispettivamente giallo lime e arancione. Ne approfitto anche per mostrarvi e parlarvi di due nuovi prodotti che mi stanno letteralmente entusiasmando, mi riferisco al bronzer Bahama Mama e all'illuminante Mary - Lou Manizer.
Piccola divagazione, come sempre sono in ritardo sparato con i vostri commenti, prometto, prometto di rispondere a tutte al più presto. Siate clementi ma l'estate tira fuori il peggio di me, nessun altra è insofferente come la sottoscritta alla "bella" stagione?? ...io sono già proiettata ad ottobre...

domenica 13 luglio 2014

Velvetines - Black Velvet, Lime Crime

Il post che non avrei mai pensato di scrivere ma che sono ben contenta di fare, tradotto: a volte ritornano e sono meglio. Un applauso per la mia consueta originalità e passiamo al dunque, parliamo ancora di un Velvetines della Lime Crime, questa volta il Black Velvet. Il primo acquistato è stato il Red Velvet, qui, ne davo una descrizione molto veloce e fugace perché comunque non ero rimasta particolarmente colpita da questi rossetti mat e qui lo potete vedere indossato.
Riassumendo, mi seccava le labbra tantissimo, mi sbavava e tutto sommato non capivo l'entusiasmo generale. Recentemente ne ho acquistato un'altro e da allora la mia opinione è cambiata radicalmente. Questa volta ho preso il Black Velvet che comincio a mostrarvi.


domenica 29 giugno 2014

Electric Palette, Urban Decay - Review & First Look

Buon pomeriggio fanciulle, finalmente riprendo ad aggiornare il blog.
 Il motivo della mia assenza, vi siete accorte vero che ero sparita??? Vero???, è dovuto al fatto che ho mezzo rivoluzionato casa, ridipingendo tutto, cambiando un po' di mobili, acquistandone di nuovi, ecc ecc. Ho dovuto quindi smantellare la mia postazione make up, imballare tutti i miei trucchi (che al momento risiedono ancora chiusi nell'armadio) e vivere mezza baraccata in casa per circa due settimane. A tal proposito ho rivoluzionato tutto il mio studio quindi pensavo, nei prossimi post, di mostrarvi come ho risistemato tutti i miei trucchi. Potrebbe interessarvi? 
In questo periodo di work in progress non avrei proprio saputo come fare per aggiornare materialmente il blog...l'idea di una recensione sui vari tipi di smalti utilizzati dai miei imbianchini mi tentava ma ho deciso di graziarvi. ^__^
Quello che non ho evitato di fare, come al solito, è stato viziarmi e acquistare diversi prodotti che ho intenzione di mostrarvi nelle prossime settimane. 
Cominciamo oggi con un prodotto, che se un minimo mi conoscete, immaginerete quanto mi esalta.
Sto parlando della nuova palette Urban Decay, Electric Palette.
Partiamo con un po' di foto. Sapete che amo la sintesi.
Ecco la meraviglia
Ed ecco il mio primo make up. Se vi state chiedendo se i colori sono così fluo come nella foto, la risposta è si. 

domenica 1 giugno 2014

Acid Mermaid - Lime Crime


Buon pomeriggio fanciulle. Comincio intanto col ringraziarvi per la partecipazione al giveaway e per l'apprezzamento che avete dimostrato sia per i regali che per la presentazione in se, (per chi non lo sapesse, nel precedente post troverete il giveaway che termina il 14 giugno), mi fa estremamente piacere, come anche mi fa piacere conoscere qualcosa di voi. Con molte abbiamo diverse passioni comuni ^__^ 
Detto questo vi dico che ultimamente sono entrata nella fase "colore", sento l'esigenza di pasticciarmi con mille colori, possibilmente acidi o fluo.
A tal proposito...immagino abbiate visto tutte la Eletric Palette Urban Decay...or dunque..ma quando arriverà da noi? Ma soprattutto arriverà? Avete notizie in merito? Nel caso condividete ^__^
Nell'attesa di scoprire se anche noi  cugine povere potremmo acquistare questa meraviglia, mi sono ricordata di una palette acquistata un paio di anni fa e sfruttata pochissimo nonostante mi piaccia da morire.
Mi riferisco alla palette Aquataenia della Lime Crime. Anche questa comprende colori abbastanza elettrici. Oggi l'ho quindi sfoderata e ho realizzato il trucco che vedrete dopo. Ho scoperto di amare l'arancione e il blu insieme *__*  Spero vi piaccia. 
Ultima cosa. L'estate non è ancora arrivata e io già patisco. Ditemi che non sono sola. Medito di acquistare una piscinetta per bambini,  riempirla d'acqua, metterla sul terrazzo e incastrarmici dentro in qualche modo.



venerdì 30 maggio 2014

Terzo Babyredvamp Giveaway. Vi piacciono? Ve li regalo! - Closed

Buongiorno belle donne. Comincio col scusarmi per l'assenza dal blog. Ci sono troppe cose che mi piace fare e pochissimo tempo. Dovrei dividere le giornate del week end in porzioni. Una porzione per il blog, una per la lettura, una per i videogiochi, una per i film e poi beh...magari anche nutrirsi, tenere la caverna in ordine...
Immagino che dei miei blateramenti poco vi importi quindi passiamo al nocciolo della questione.
Il mio terzo giveaway!!! 
Da persona furba quale sono, (si coglie l'ironia?) mi sono ritrovata ad acquistare alcuni prodotti che già possedevo (giusto perché di cose ne ho poche), ho ricevuto qualcosina in regalo da qualche azienda che a malincuore non posso utilizzare e altre cosette che sinceramente tenere intonse in casa mi dispiace. Nonostante tutto quello che compro, non amo gli sprechi e quindi ho pensato di condividerle con voi. Perché come diceva il buon Alexander Supertramp o Christopher McCandless a seconda dei gusti: " La felicità è tale solo quando è condivisa" .
Detto questo vi mostro i regalini e sotto vi illustrerò le "numerosissime" regole.

domenica 18 maggio 2014

Dior Transat Collection - Atlantique Palette - Review

Mentre mi accingo a scrivere questo post, medito sul fatto che dovrei cambiare il nome del mio blog. Da Babyredvamp a Babybluevamp. Ebbene si. Ci risiamo. Un altro look sui toni del blu. 
Immagino che ne siate quasi stomacate ma è più forte di me. Amo il blu alla follia. 
Posso forse osare a dire che è il mio colore preferito. Ultimamente poi sono fissata con il blu Cina in particolare e sono alla disperata ricerca di capi di abbigliamento di questo colore (con inesistenti risultati al momento).
Comunque bando alle ciance e passiamo alla mini review di oggi.
Noto, e penso che lo abbiate notato anche voi, che questo è decisamente l'anno del navy. Mai come ora ho trovato tante collezioni di trucco estive che richiamassero il mare, lo stile vintage, anche elegante (come nel caso di Dior). 
Nello specifico Dior ha proposto una collezione ispirata alla lussuose traversate sui transatlantici e ha proposto i colori classici come il blu, il rosso e il sabbia. Della collezione solamente tre pezzi hanno colpito la mia attenzione: i due smalti, rosso e blu (che non ho acquistato perché sarebbero stati sprecati sulla mia ricostruzione in gel) e una delle due palettine proposte, la Atlantique, appunto sui toni del blu.
Amo comunque tantissimo le palettine cinque colori Dior. Nel corso degli anni ho perso il conto di quante ne ho acquistate e non sono mai rimasta delusa. Questa nello specifico l'ho corteggiata qualche giorno e poi in un momento di sconforto l'ho acquistata. Mai andare in profumeria quando non si è propriamente sereni. Dilettante! Comincio a mostrarvi un po' di foto. Io la A D O R O!

domenica 11 maggio 2014

My Favourite Make Up - Cut Crease with Glitter - Naked Basics, MAC

L'arrivo imminente dell'estate mi rende pigra. Molto più pigra del solito. E' un periodo strano: alterno momenti "estremamente creativi" e caotici, durante i quali mille idee e progetti mi frullano in testa, e momenti in cui mi sento totalmente vuota. Motivo per cui, oggi, non avevo intenzione di pubblicare nulla. Zero idee. Avrei anche qualche prodotto da recensire ma non mi sentivo ispirata. 
Mi sono comunque truccata per darmi un aspetto umano e ho ricreato quello che credo il mio make up preferito, o se non altro quello che realizzo più spesso.
Una specie di cut crease con l'aggiunta dei miei amati glitter. Spero vi piaccia. 
Ma solo io sono così indolente in questo periodo ? 

lunedì 5 maggio 2014

Different Palette, Mulac Cosmetics - Second Look

Buon pomeriggio belle donne. Oggi un post rapido e veloce per mostrarvi un altro look con la palette Different della Mulac Cosmetics. Dopo un po' di tempo che la utilizzo mi sento di ribadire quanto riscontrato a primo impatto, vale a dire la lunga durata degli ombretti (tranquillamente otto/dieci ore) e purtroppo la differenza di alcuni colori dalla cialdina alla resa sugli occhi. 
Mi riferisco all' ombretto nero "Off",  che una volta applicato perde totalmente la sua intensità e anche i glitter e allo stesso modo il bianco shimmer cremoso "On", che è abbastanza difficile rendere visibile anche con più passate. Il resto dei colori rimane invece bello vibrante e fedele. 
Comunque passiamo al trucco di oggi. Spero come sempre, che vi piaccia. Saluti e baciotti a tutte

domenica 13 aprile 2014

Different Palette, Mulac Cosmetics - First Look

Buon pomeriggio belle donne. Sono particolarmente ansiosa di parlarvi di una nuova palette acquistata da una  quindicina di giorni e mi riferisco al primo prodotto della Mulac Cosmetics, la palette Different. 
Non voglio dilungarmi troppo, dato che già il web pullula di recensioni informative generali,  ma due parole sul brand le ritengo doverose.
Mulac Cosmetics è una nuova azienda italiana creata dalla famosa youtuber italiana, La Cindina. 
Il lancio ufficiale è stato il 31 di marzo e dal primo di aprile, sul loro sito, che potete trovare qui è in vendita il  primo prodotto in edizione limitata, per l'appunto la palette Different.  E' ancora troppo poco tempo che la sto utilizzando per poter fare una review completa ma la prima impressione è stata assolutamente positiva.
Questa palette mi ispira una quantità spropositata di make up differenti, proprio perché comprende molti dei colori e delle texture che amo maggiormente. Non li ho ancora testati tutti quindi farò una recensione a step. Oggi comincio a mostrarvi gli swatch e il primo trucco che ho ricreato utilizzando alcune delle tonalità proposte. Partiamo con un po' di foto e intanto vi dico cosa ne penso.
Questo il primo look che ho creato. 

domenica 6 aprile 2014

Naked 3 - Urban Decay, Review e Make Up Look

Chi aveva detto che non avrebbe acquistato la Naked 3 Urban Decay? Si, io. Ebbene si. 
Quando la nuova "nude" in casa Urban Decay è uscita sul mercato, mi ero ripromessa di non acquistarla. Il  primo  motivo è che la maggioranza dei colori che contiene sono rosati (e io non amo per nulla questa tonalità) , la seconda motivazione è che già mi ero scocciata solo a leggere la quantità di "rumors" sulla sua presunta uscita e desideravo passare oltre. L'ultima motivazione è che possedendo già tutte le altre Naked, la trovavo una spesa superflua.
Fin qui direi tutto bene. Le mie motivazioni filavano. Se non che...e c'è sempre un "che", ho cominciato a vedere sull'amico tubo diversi tutorial di youtubers americane, diversi make up realizzati dalle mie amiche blogger, prima su tutte Eli di My Magic Wonderland e dulcis in fondo mi è arrivato il famoso buono del venti per cento da Sephora (sempre sia lodato)  e quindi ho cominciato a pensare che non avevo neanche un rosa nella mia collezione, che sarebbe stato bello avere la collezione completa delle Naked, che potevo provare qualche colore diverso dal mio solito e insomma gira che ti rigira (giusto un giorno di meditazione non di più) e me la sono comperata. Eccalà. Avevate dubbi? Prima di dirvi cosa ne penso comincio a mostrarvi un po' di foto...sia mai che qualcuna non l'abbia ancora vista...si lo so che ne avete le scatole piene di review sulle Naked in generale inclusa questa, ma sono ansiosa di dirvi la mia opinione quindi beccatevela. Vi mostrerò anche un paio di make up, uno più nude e l'altro un po' più in stile Eleonora. 
La confezione esterna della confezione. A differenza delle altre in plastica trasparente, questa è in cartone.

domenica 23 marzo 2014

Illamasqua - The Neutral Palette & Pure Pigment Ore Make Up Look

Buon pomeriggio belle donne. Come state passando questa domenica? Io sono nella mia condizione tipica: mezza spalmata sul divano con la mia gatta che sonnecchia a fianco e The Walking Dead in sottofondo.  Questa mattina ho realizzato il make up che vi andrò a mostrare utilizzando alcuni dei prodotti Illamasqua di cui vi avevo parlato nello scorso post e che potete vedere più dettagliatamente con swatches e affini qui.
Nello specifico ho utilizzato il pigmento Ore, che ho notato aver riscosso la vostra attenzione e la palette The Neutral Palette per completare. Spero vi piaccia.


domenica 16 marzo 2014

Illamasqua Mini Haul & Review

Oggi vi parlerò di un brand che mi sta letteralmente facendo impazzire. Mi riferisco ad Illamasqua. Per chi non lo conoscesse è un marchio britannico nato inizialmente per i make up artist. 
Io personalmente ne avevo sentito parlare in diversi video di beauty guru americane ma poco o niente in Italia. Il concept fondamentale di tutti i loro prodotti e collezioni è l'idea di creare prodotti non convenzionali , volti a valorizzare la bellezza di ogni persona, rifuggendo dall'idea di "perfezione"  e stereotipo.
Non a caso il loro motto (se così si può definire, non me ne intendo di termini tecnici pubblicitari) è "make - up for your alter ego".
Questa è la cosa che maggiormente mi ha colpita e che mi ha spinta a voler provare i loro prodotti. 
Senza contare che comunque  propongono prodotti veramente curati, particolari e innovativi.
Altra cosa che apprezzo moltissimo è la scelta delle collezioni e il modo in cui le presentano. 
Non ho trovato nessuna marca di make up che ha osato così tanto valorizzando diversi canoni di bellezza rispetto ai quali siamo abituati. 
Mi rendo conto che le mie parole suonino abbastanza astratte, specialmente per chi non conosce a priori Illamasqua. Motivo per cui alla fine del post, condividerò alcuni video tratti dal loro canale youtube che mostrano chiaramente a cosa mi riferisco quando parlo di bellezza fuori dagli schemi.
Ma passiamo alla parte succosa del post. Ovviamente ho fatto qualche acquisto sul loro sito. Alcuni prodotti li trovate anche su Asos. Vi comincio a mostrare quello che ho acquistato e intanto ve ne parlo.
Ho acquistato due palette da quattro ombretti ciascuna, un paio di ciglia finte (potevo non farlo?) e un pigmento. Vi premetto che i costi sono abbastanza elevati. Si parla di 40,00 euro per ogni palette, i pigmenti in polvere costano circa 20,00 euro e le ciglia finte partiamo da un minimo di 14,00 euro fino ad un massimo di 21,00 a seconda dei modelli. 

domenica 9 marzo 2014

Pupa Navy Chic - Review and Make Up Look

Oggi una mini review su alcuni pezzi della collezione primaverile di Pupa, la Navy Chic. 
Comincio col dire che lo stile navy mi è sempre piaciuto particolarmente. Amo il blu  (giura?) amo il bianco, le righe, i richiami al mare e allo stile un po' vintage. 
Trovo l'intera collezione veramente interessante e ricca. Ovvio che dovete apprezzare le tonalità sul blu, lilla, azzurro altrimenti non fa al caso vostro. Comprende anche alcune tonalità di beige e marrone ma è il blu a fare da padrone. La collezione comprende tre palettine di ombretti della linea Vamp, quattro matitoni ombretto, tre rossetti dal finish mat, due blush in crema, due eyeliner e sei smalti. 
Io ho acquistato una palettina, un matitone, un eyeliner e un rossetto e sono estremamente soddisfatta di tutti e quattro. Non escludo di acquistare altri pezzi perché mi sono piaciuti veramente tantissimo. Comincio a mostrarvi un po' di foto e un look realizzato con i prodotti. 

domenica 23 febbraio 2014

Sleek i- Divine Garden Of Eden Palette - Review

Come vi avevo già anticipato, ho ordinato la nuova palette per la primavera 2014 proposta da Sleek, la Garden of Eden.
Forse già sapete che non sono una particolare estimatrice della Sleek. Delle quattro palette che ho acquistato (inclusa questa) l'unica che mi è veramente piaciuta rimane la Vintage Romance, di cui potete trovare review e swatches qui.
Riguardo alla Garden of Eden, nutrivo grandi aspettative. Aspettative che, mi dispiace dire, sono state in parte deluse.
Mi aveva colpito la scelta dei colori, tante tonalità di verde (sia mat che shimmer) e alcuni colori veramente interessanti  nella gamma dei marroni e dei rosa antico.
Purtroppo però, una volta ricevuta e provata, mi sono dovuta ricredere.
La prima cosa che ho riscontrato è la difficoltà nel sfumarli. Mi spiego meglio. Alcune tonalità di verde, pur essendo diverse tra loro nella cialdina, una volta applicate e sfumate insieme tendono a amalgamarsi troppo e a diventare quasi uguali. Altre tonalità invece, come alcuni marroni, non riesco proprio a sfumarle...o mi creano una sorta di macchia, o si vanno a perdere.
Altra cosa, molte tonalità risultano molto molto diverse da come appaiono nella palette a come appaiono una volta applicate. Perdono la loro brillantezza, l'intensità e si spengono. Comunque comincio a mostrarvi un po' di foto e intanto ve ne parlo ancora un pochino.
Ci tengo a precisare che nonostante la delusione, ho realizzato alcuni make up tra cui quello di oggi, che comunque mi piacciono molto.

domenica 16 febbraio 2014

Smashbox Full Exposure Palette - Review

Una decina di giorni ho effettuato il mio primo ordine dal sito italiano di Smashbox.
Navigando, come sempre senza meta su youtube, avevo trovato un video nel quale si parlava di questa palette, la Full Exposure, appena arrivata in Italia e disponibile per la vendita esclusivamente on line.
Smashbox è venduta unicamente nelle profumerie La Gardenia (che per inciso nella mia città non c'è, troppo lusso e sfarzo) e l'unica volta che ho potuto sbirciare i prodotti dal vivo, mi sono imbattuta in  una commessa pressante e aggressiva che mi ha fatto letteralmente fuggire a gambe levate, senza aver potuto guardare nulla.
Il fatto che io esca da una qualsiasi profumeria senza aver acquistato niente, è un fatto più unico che raro.
Ho deciso quindi di comprare qualcosa on line, sfruttando le spese di spedizione gratuite per una spesa minima di 45,00 euro. La palette costa proprio questa cifra.
Inoltre c'era un'ulteriore promozione, per la quale avevi due mini taglie dei loro famigerati primer più uno struccante waterproof in omaggio e un mascara sempre in mini taglia.
Inoltre in ogni ordine hai comunque diritto a scegliere due minitaglie di altri loro prodotti e la cosa mi piace particolarmente, contando che sul sito di Sephora, per fare un esempio, a parte rari casi, si trovano solo le solite bustine o i soliti profumini già visti e rivisti.
Ma passiamo alla palette che mi sto dilungando oltre modo.


domenica 9 febbraio 2014

Just A Bit Of Yellow

Dopo la sfrenata creatività del titolo, passiamo all'altrettanto sfavillante idea di fondo per questo make up.
Dopo una settimana di pioggia continua, altro che "non può piovere per sempre" The Crow docet, oggi finalmente un po' di sole e da qui la mia idea: un trucco solare, giallo, dorato, insomma come preferite...siete piacevolmente sconvolte? Si lo so, la mia fantasia galoppa come un bellissimo mini pony in una valle rosa e zuccherosa. Hey e se facessi anche un make up ispirato a un mini pony??? Vi ho detto che ne ho una quarantina tutti rigorosamente acconciati con boccoli nella coda e nella criniera e con un fiocchetto diverso per ognuno???
Passiamo al trucco che è meglio. Ho utilizzato un ombretto giallo della MAC che ancora non vi avevo mostrato e anche l'ultimo Illusion d'Ombre di Chanel acquistato. Come sempre, spero vi piaccia...o magari anche no...ma non siate rudi nel dirmelo che sono una personcina sensibile ^__^

domenica 2 febbraio 2014

Fiori d'Ombra e Quadrifoglio Make Up

Qualche giorno fa si parlava su facebook con Mela di "Una mela al gustopesce" , delle palette Neve Cosmetics e, dato che io le amo particolarmente, mi  è venuta voglia di utilizzare la palette Scurissimi.
Da questo è nato il trucco che vi mostro oggi. Non è nulla di complicato ma a me piace molto e l'ho indossato diverse volte da quando l'ho realizzato.
Ogni volta che utilizzo queste palette, penso sempre che siano state tra gli acquisti migliori di sempre.
Non posso che consigliarvele sempre e comunque.
In questo periodo inoltre ho decisamente voglia di verde. Ho ordinato per questo motivo anche la palette della Sleek, Garden of Eden, che comprende diverse tonalità  di verde interessanti anche se la qualità non ha nulla a che vedere con i colori Neve Cosmetics. Spero comunque che mi arrivi presto per potervela mostrare. Dopo questa divagazione passiamo al trucco. Baci a tutte ^__^

domenica 26 gennaio 2014

Acquisti degli ultimi mesi (Haul) - Chanel, Guerlain, Urban Decay, Collistar, Kiko, Maybelline, Essence

Ho rinunciato a dare un riferimento temporale a questo tipo di post.
Soccombo davanti alla mancanza di tempo e dato che l'ultimo appuntamento con i miei acquisti, risale ben ad agosto 2013, ho deciso che d'ora in poi pubblicherò post a random ogni tot mesi e quando ne avrò effettivamente il tempo.
Perché che voi mi crediate o no, questo tipo di "rubrica" uhhh la vogliamo definire rubrica?? Porta via un sacco di tempo, tempo che io purtroppo o perfortuna non ho. Quante volte ho scritto tempo?
Questo post nello specifico, l'ho scritto la scorsa settimana mentre ero inchiodata a casa dopo il passaggio violento e inatteso di un simpatico virus gastrointestinale che tra le altre cose, mi aveva rovinato il week end fuori città.
Sorvolo sui dettagli trash, mi limito a dire che domenica scorsa mi sono ritrovata ad affrontare un viaggio in treno di sei ore con nausea, dolori vari e febbre. Sembrava il viaggio della speranza.
Quindi, nei pochi giorni a casa dall'ufficio ne ho  approfittato per mostrarvi tutto quello che mi sono accaparrata in questi quasi sei mesi.
Ci sono veramente tante cose da vedere e ho omesso quelle recensite singolarmente altrimenti non ne uscivamo vive. Molti prodotti li sto utilizzando già da un po', altri sono nuovi nuovi, altri non ancora provati. In linea di massima posso dire che praticamente tutto quello che ho acquistato mi ha soddisfatta al cento per cento. Detto questo partiamo.
Ah...sono stata particolarmente brava...ho inserito ben due swatches...eh,eh, che sono brava?? (assecondatemi)
Ho ceduto ed ho acquistato un altro Illusion d'Ombre di Chanel. Con questo posso dire di aver completato la mia personale selezione, formata Mirifique, Fantasme, Emerveillé e ora Vision. Le altre colorazioni non avevano attirato la mia attenzione e mi sembravano normali ombretti in crema. Questo nello specifico, il numero  89 Vision, è un oro puro luminosissimo e assolutamente favoloso. La consistenza è un po' più grumosa rispetto ad esempio a Mirifique che è più cremoso ma la resa, come sempre, impeccabile. Bellissimo sia da solo che abbinato ad altri ombretti sia in crema che in polvere. Uno di questi ombretti, una passata di mascara e sono pronta per uscire con un trucco da un minuto contato.

sabato 4 gennaio 2014

Lancôme - Teint Visionnaire, Review e Applicazione

Come primo post del 2014 voglio parlarvi di un prodotto che mi sta decisamente piacendo moltissimo, mi riferisco al fondotinta Lancôme, Teint Visionnaire di cui già vi avevo accennato nei precedenti post.
Comincio col dire che al momento la fissazione è la base. Solitamente il fondotinta non è un prodotto da "accumulo", tradotto ne acquisto uno alla volta e fino a che non l'ho terminato non se ne riparla.
In questo periodo invece ne ho presi ben tre praticamente insieme, uno è appunto questo di Lancôme.
Lancôme è di quei brand di alta profumeria che mi è sempre piaciuto, non appena ho avuto due soldini e ho cominciato a truccarmi in maniera "seria" e si va molto indietro negli anni, è stata forse la prima marca che ho acquistato, e al momento non mi ha ancora deluso e spero sinceramente che non lo faccia mai intediamoci...
Comunque ritornando al fondotinta, mi attirava il fatto che questo in particolare comprendesse anche il correttore in un unico flacone ed è stato praticamente il motivo principale per cui l'ho acquistato. Comincio a mostrarvi intanto un po' di foto. Vi avverto che vedrete anche un "prima e dopo" e vi ritroverete davanti alla mia pelle totalmente struccata...quindi...consiglio la lettura a stomaco vuoto, allontanate bambini e cuccioli e non dite che non vi avevo avvertite ^__^ eh scherzo su...
(cioè la mia faccia struccata la vedrete davvero...)
La particolarità di questo fondotinta è che contiene anche una concentrazione del 2% della molecola LR2412 presente nel famosissimo fluido per il viso appunto Visionnaire che ne comprende invece il 4% e che  ha la funzione di correggere rughe, imperfezioni, pori dilatati, luminosità e macchie. Tale molecola (stando a quanto riportato sul sito Lancôme) si autodiffonde nella pelle giorno dopo giorno stimolando la rigenerazione della pelle. Io non so se voi avete avuto modo di provare il fluido viso, io si...un commesso gentilissimo me ne aveva dati tipo dieci campioncini e sono riuscita ad utilizzarlo per circa un mesetto e devo dire che la mia pelle era veramente spettacolare. Luminosa come non mai e levigata. Dato che però costa una barca di soldi non sono ancora riuscita ad acquistarlo.
Al momento sto utilizzando questo fondo da circa tre settimane, la luminosità della mia pelle la trovo aumentata, a livello di rughe e pori dilatati credo sia presto per parlare anche se noto un miglioramento generale nell'aspetto della pelle.