domenica 12 aprile 2015

Lorac - Pro Palette, Review, Swatches and Makeup Look e considerazioni su Rose's Beauty Store

Ennesima review. Oggi vi voglio parlare, anche con una certa urgenza, della Pro Palette della Lorac.
Ho bramato e desiderato questa palette per diverso tempo e circa un mese fa l'ho acquistata dal sito inglese Rose's Beauty Store. Avevo già acquistato in passato da questo sito, nello specifico la palette Too Faced, La Belle Carousel della quale vi avevo parlato qui (cliccami).
La scorsa volta non vi avevo però dato le mie impressioni sull'esperienza di acquisto e quindi recupero facendolo ora.
Su questo sito è possibile acquistare molti brand americani non venduti in Italia o anche prodotti non proposti per il mercato italiano; oltre a Lorac, hanno Kat Von D (per la cronaca ho acquistato anche il famoso Tattoo Liner Tropper), Tarte, It Cosmetics, Coastal Scent tanto per citarne alcuni e molti molti altri.
Hanno un notevole assortimento e si trovano anche le ultime novità in tempo reale con il mercato americano. Fin qui tutto bene. Passiamo però ai lati negativi. Il prezzo in primis, è decisamente più alto rispetto ai prezzi originari. 
Per intenderci, la Lorac Pro Palette costa 42 dollari sul sito ufficiale (equivalente di 39 euro) mentre sul sito Rose's Beauty Store è venduta a 49,99 sterline (equivalente di 69 euro). 
Una grossa differenza.
La preparazione dell'ordine è piuttosto lenta, nonostante sul sito sia indicato quali prodotti sono in stock e quali no, passa circa una settimana da quando concludete l'ordine a quando viene spedito.
Le spese di spedizione sono decisamente alte, si parte dalle 3,5 sterline per una spedizione non tracciata in europa con media di consegna dai 7 ai 10 giorni lavorativi, alle 6,98 sterline per una spedizione tracciata con consegna in 7 - 10 giorni lavorativi o, la più costosa, 18 sterline per consegna in 1 - 2 giorni lavorativi.
Non vi consiglio assolutamente ne la prima ne l'ultima possibilità di spedizione. La prima, per ovvi motivi, non essendo tracciata chi vuole rischiare di perdere il proprio pacco dopo quello che lo si è pagato? Credo nessuna.
La spedizione più veloce, quella da 1 - 2 giorni, ha poca ragione di esistere. Impiegano comunque un'infinità di tempo nell'evadere l'ordine quindi aspettare 10 giorni o aspettarne 15  a me personalmente fa poca differenza.
Per la cronaca, la prima volta che ho acquistato da loro, avevo scelto la spedizione più veloce (e costosa), convinta che mi sarebbe arrivato tutto nell'arco di tre o quattro giorni e invece ne sono passati più di dieci.
La mia idea è che non hanno proprio tutto disponibile al momento e che qualche pezzo se lo facciano spedire dall'America nel momento in cui viene ordinato, mi risulta abbiano un'altro negozio anche lì. Diversamente non mi spiego questa lentezza.
Concludendo, l'unico lato positivo di questo sito è la possibilità di acquistare prodotti che diversamente non sono reperibili in altro store europeo, correggetemi vi prego se sbaglio, o per lo meno io non ne ho trovati, per il resto non è proprio il massimo ne come prezzi ne come servizio al cliente.
Se entrate in fissa per qualcosa che da noi non è venduto e non avete amici/parenti/contatti che ve lo possono prendere/spedire dagli States e non volete rischiare con la dogana, può essere valido, ma al di la di questo non mi sento di consigliarvelo.
Ultima pecca, anche l'imballo non è dei più accurati. La prima volta non ho avuto problemi, mentre a questo giro, la palette mi è arrivata tutta schiacciata perché non avevano messo nemmeno un po' di imballo all'interno del pacco.
Ok! E ora che mi sono dilungata come si deve, partiamo con la palette ^__^



La palette, si presenta all'interno di una confezione in cartone molto semplice.


Anche la palette è in cartone, rivestita esteriormente con un materiale leggermente gommoso. Apertura a libro magnetica. Decisamente troppo facile da aprire e poco sicura.


All'interno della confezione viene inclusa anche una mini taglia di primer che però non ho ancora utilizzato e che conserverò per quando viaggio.


Come potete vedere da questa foto, la palette è decisamente sottile. Io l'avevo immaginata decisamente più grande e solida.


All'interno è  presente anche uno specchio. Che io non utilizzo praticamente mai. Gli ombretti sono "protetti" e lo metto volutamente tra virgolette da una pellicola trasparente in plastica.


Ed ecco il contenuto. Sedici ombretti, di cui otto (la fila superiore) tutti opachi e i restanti otto (fila inferiore) tutti shimmer.


La palette ha decisamente un valido assortimento di tonalità e si presta a realizzare un'infinità di trucchi da quelli più nude a quelli più strong. C'è una netta predominanza di colori naturali ma anche qualche tonalità particolare come ad esempio, Garnet, che ha mi ha catturata subito.


Ed ecco gli swatches della fila superiore, vale a dire dei colori opachi. Devo purtroppo dire che questi colori non mi sono piaciuti particolarmente. Mi spiego meglio: nonostante siano vellutati al tatto e molto scriventi, hanno una notevole perdita di prodotto, sono difficili da sfumare e da dosare.
Questa è forse la prima volta che mi sento di definire dei colori troppo scriventi. Anche con gli accorgimenti del caso, prelevare pochissimo prodotto, sbattere il pennello per eliminare l'eccesso e sfumare come se non ci fosse un domani, è facile macchiarsi.
I colori che più mi piacciono sono White, Taupe, Mauve e Espresso. Lt Pink è un no deciso, preferisco allora Cream.


Gli ombretti della fila inferiore sono tutti shimmer e qui invece ci siamo! Molto, molto belli tutti i colori a parte Deep Purple, che è molto più deep che purple e non ha nulla del viola.
In questo caso le tonalità mantengono la scrivenza alta ma sono ben sfumabili e dosabili e non perdono prodotto al pari dei fratelli opachi.
Sono i colori che ho utilizzato maggiormente.


Avete notato che ultimamente ho una netta predilezione per  i rossetti burgundy e compagnia bella? ^__^ (si, arriva l'estate ma io sono in pieno autunno...)


Per questo trucco ho utilizzato White sotto l'arcata sopracciliare, Champagne all'angolo interno dell'occhio, Garnet sulla palpebra mobile, Taupe sfumato nella piega e Black nell'angolo esterno dell'occhio, allungandomi come sempre verso l'esterno.


Nella rima inferiore ho sfumato un po' di Black all'angolo esterno, Pewter nella parte centrale e ancora Champagne nell'angolo interno.

Considerazioni finali. 
Credevo che questa palette sarebbe stata la palette definitiva, quella per la vita. Quella che avrebbe sostituito tutte le varie Naked in mio possesso e che mi avrebbe seguita in tutti i viaggi e sarebbe diventata mia fida alleata nel trucco quotidiano. Mmmm...invece no.
La difficoltà nell'applicare i colori opachi (quelli sui quali riponevo grandi aspettative), unita alla perdita di prodotto abbondante e alla facilità di rovinare un trucco perché i colori sono iper pigmentati (sembra assurdo ma è così) non me la fanno amare totalmente. 
Rimane una palette a metà che utilizzo sempre con una certa riluttanza. 
Il packaging è davvero molto fragile e se da un lato, essendo così sottile, la si può riporre in una pochette senza occupare molto spazio, dall'altro è veramente facile che si apra. Dovessi portarmela in giro la chiudere con un elastico stretto.
Dopo un mese che la utilizzo, sento già fastidiosi rumori di rottura imminente nel dorso della palette.
Facendo un brevissimo  raffronto con altre tipologie simili di palette, mi ricorda per alcuni versi la Double Exposure della Smashbox che è strutturata nella stessa maniera, vale a dire colori opachi nella fila superiore e shimmer in quella inferiore. La Double Exposure a differenza di questa mi è piaciuta decisamente di più perché mantiene un equilibrio tra i vari colori a prescindere dal finish.
Ero attirata anche da un'altra palette sempre targata Lorac, mi riferisco alla Unzipped Gold ma penso che non l'acquisterò. 
Voi cosa ne pensate? Qualche palette che desiderate ardentemente? Qualche palette che invece vi ha deluso? Prodotti che invece vorreste acquistare ma che non sono reperibili da noi? (quanto male mi farò con questa domanda) 
Indovinate chi ha avuto una settimana de fuego e ha tipo mille vostri post indietro che vuole leggere? Perdono...
post signature

34 commenti:

  1. Ele è stata una review utilissima la tua! Avevo inserito questa palette nel tag Beautiful Strangers non sapendo assolutamente di questi "difettucci". Diciamo che mi dispero meno ora :) mi piacerebbe trovare Tarte in Italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felicissima che la mia esperienza ti sia stata utile! Si, non disperare :) si può trovare di meglio. Ahhhh Tarte...magari...

      Elimina
  2. This looks so beautiful! I absolutely love that Gold shade. Stunning.
    the-creationofbeauty.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Shannon :) The gold is beautiful

      Elimina
  3. I colori shimmer mi sembrano molto belli,mi piacciono soprattutto gold e pewter!Per quanto riguarda la tua passione per i burgundy sulle labbra la appoggio in pieno, 1)perchè piacciono molto anche a me e 2) perchè ti stanno meravigliosamente!!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La palette si salva giusto per i colori shimmer perchè gli altri...mmmm...anche no. Allora dato che ho la tua approvazione, burgundy come se non ci fosse un domani. Per la cronaca mi sono comperata Sin di Mac proprio qualche giorno fa ed è amore.

      Elimina
  4. Ok, questo post è stato meno dannoso del previsto ed ha ridimensionato notevolmente la mia smania di avere la palette. Ammetto che se proponessero solo la fila degli shimmer però... Mi sono innamorata di Slate!
    Inutile dire che io comprerei TUTTE le palette del mondo. In questo momento, dopo aver visto un tutorial di Cora/Vintageortacky bramo la Too Faced Sugar Pop, ma ne potrei elencare altre millemila.
    Ad oggi, quella che mi ha delusa di più è la Semi Sweet Chocolate di Too Faced, che non butto dalla finestra solo perché l'ho presa a NY.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco perfettamente perché con le palette perdo veramente il lume della ragione. E' una tipologia di prodotto che mi attrae come una calamita e difatti ne compro ogni volta che posso. Questa solo con i colori shimmer sarebbe perfetta. C'è anche da dire che se fosse possibile reperirla con più facilità anche da noi senza svenarsi, forse il mio giudizio sarebbe stato meno severo. Ma purtroppo la situazione non è questa. Ecco le famose palette cioccolatose di Too Faced, invece non mi avevano colpita e non ne ho acquistata nessuna delle due.

      Elimina
  5. Non immaginavo questi difetti della palette, sono comunque da considerare :-/
    In ogni caso il make up che hai realizzato è splendido *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche io. A saperlo prima forse non l'avrei acquistata. Contenta comunque che il mio trucco ti piaccia :)

      Elimina
  6. Ci sbavo un sacco su quel sito ma le spese sono davvero eccessive >_<
    Detto ciò, questo makeup ti dona tantissimo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me la cosa "scandalosa" è che oltre a gonfiare i prezzi e ad avere delle spese di spedizione alte, impieghino un'infinità di tempo a spedirti la merce. D'altro canto, non mi voglio imbarcare in acquisti di cosmetici fuori dall'europa perché, quando l'ho fatto, ho dovuto fare una trafila manco stessi importando una testata nucleare.

      Elimina
  7. Ok anche io ho finito di leggere il post "indenne" ma solo perchè nonostante la palette sia fighissima, non vale per me la super spesa (con annessa super attesa) e poi il fatto che sia poco solida mi "urta" .Io mi porto spessa via le palette per il week end e spesso vista la sbadataggine mi cadono o la valigia prende qualche colpetto...beh se mi si rompesse una palette così potrei dare di matto. Quindi fighissimo il tuo makeup,fighissimi i colori slate e garnet ma posso resistere al suo fascino :) bacione Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono perfettamente d'accordo con te. Fosse più economica il discorso cambierebbe. Anch'io viaggio spesso, il mio ragazzo abita lontano e quindi sono spesso su e giu dai treni ecc ecc. Non mi si è mai rovinato nulla a livello di trucchi ma questa palette non mi da sicurezza. Troppo troppo fragile. Sono felice comunque che ti piaccia il trucco e sono felice che il post non ti abbia "fatto male" ;) Un bacio grosso anche a te.

      Elimina
  8. No vabbè tu ora mi devi dire che rossetto è!!! E' stupendooooo
    Comunque anche io ero attirata dalla Lorac ma visto la recensione penso che eviterò...peccato perchè mi attirava davvero molto.....
    Io vorrei che arrivassero in italia Kat Von D e Lime Crime (anche se con gli ultimi avvenimenti mi è scesa tantissimo)....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rossetto è Black Cherry di Revlon. Kat von D la vorrei tantissimo anch'io! Sto sbavando sulle sue tinte labbra da quando sono uscite *__* Lime Crime, che era un brand che amavo, ora ha chiuso con me. Finirò i prodotti in mio possesso ma non acquisterò più nulla. E a dire il vero mi è anche passata un po' la voglia di utilizzare quello che già possiedo.

      Elimina
  9. Anche tu settimana de fuego, siamo in due! Che delusione Deep Purple, dalla palette sembrava effettivamente un viola, invece nello swatch si nota ciò che hai detto. Gli shimmer sembrano molto luminosi, però posso dire che non c'è nessun colore che mi faccia esclamare "WOW"? Vedendoli in palette mi ispiravano moltissimo il già citato Deep Purple, Slate e Garnet, invece negli swatch non mi fanno impazzire per via del fatto che son molto più "spenti" e scuri di quanto sembrassero nelle cialde.
    I tuoi makeup però non deludono mai, sempre perfetta e raffinata e poi la mezza coda ti sta benissimo! Comunque ieri mi stupivo proprio del fatto che nonostante sia piena primavera ultimamente ho voglia di indossare solo rossetti scuri, dici che abbiamo la stessa sindrome XD?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la sindrome da autunno/inverno perenne. Sarò una delle poche persone che in estate si deprime. Hai evidenziato una cosa che mi ero dimenticata di dire, il fatto che i colori sono più cupi rispetto alla cialda. Cosa che mi ha delusa parecchio :(
      Sono felice che ti piaccia il mio trucco :), la mezza coda era strategica...capelli informi

      Elimina
  10. Buh, che delusione :( Sembrava bellissima ma sinceramente già vedendo i colori swatchati ha perso molto.. peccato!
    Al momento non c'è una palette che mi ispiri granché. Le palette più deludenti del periodo sono quelle Makeup Revolution, uno spreco :|

    Ps: io sono curioissima di sapere che rossetto hai usato! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il rossetto è Black Cherry di Revlon
      makeup revolution, te lo scrivevo anche a casa tua, non mi ispira. Le lascerò dove sono :)

      Elimina
  11. Ciao Eleonora!
    io ho passato le ultime due settimane ad aspettare dei pacchi dall'Inghilterra e da Singapore (ma niente di beauty ;/, solo pezzi per chitarre e ampli da sistemare) ma ancora non è arrivato nulla...forse il modello "Poste Italiane" ha preso piede?!

    Stai benissimo pettinata così, il make up è molto bello e a me piace molto questo rossetto bello sanguigno! Brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellissima :) solitamente dall'Inghilterra a me arriva sempre tutto in un fulmine. Da Singapore ho ordinato solo una volta ma ci sta che hanno tempi biblici. Io divento impaziente a manetta quando aspetto un pacco. E per la cronaca è un via vai di corriere qui da me che non ti immagini. Grazie per i complimenti su tutto.
      Ultimamente ho messo un po' da parte il mio classico rosso sulle labbra per queste tonalità. Boh...và così

      Elimina
  12. Rossetto cupo in primavera inoltrata, come ti capisco!
    La palette è molto interessante per via dei colori, però purtroppo tutti lati negativi che hai esposto sono fin troppo importanti per essere tralasciati.
    Invece sei stata di grand aiuto per quanto riguarda Rose's Beauty perchè potrebbe essere un ulteriore alternativa per Kat Von D, anche se quelle differenze esorbitanti di costo e il servizio clienti mi rendono dubbiosa :/
    Tu sei sempre una gran figa!
    Bacio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto comincio ricambiando il bacio :)
      Sono entrata in un vortice con i rossetti cupi ultimamente. Ho comprato insieme Rouge Noir di Chanel e Sin di Mac. Così, tanto per gradire.
      Riguardo a Rose's Beauty Store, nonostante mi scocci enormemente spendere così tanto, lo sto tenendo anch'io in considerazione per Kat Von D. Vorrei una delle sue tinte

      Elimina
  13. Tu sei sempre incantevole e questo rossetto ti dona troppo *-*
    Sai che ogni volta che vedevo questa palette mi venivi in mente tu? Non so perché, ma la trovo una palette perfetta per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bellissima :) Anch'io la vedevo perfetta per me questa palette e invece...come direbbe Hansel di Zoolander "grande dolore"

      Elimina
  14. Conosco il marchio ma non ho mai provato nemmeno un ombrettino:( il make-up che hai realizzato mi piace molto intenso ma non affatto cupo anzi sei radiosa.....ma lo sei sempre....il rossetto a me piace di brutto e chissene se siamo a primavera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Sei un tesoro <3 massì primavera estate inverno ma che c'è ne frega. Se ci va di indossare un colore è perché il nostro corpo lo richiede. Và che teoria ti sforno in due minuti.

      Elimina
  15. Palette a parte.. con questo trucco sei meravigliosa Eleonora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Eve ^__^ che gentile che sei... tanti bacini

      Elimina
  16. Mi cade un mito. Avevo sempre pensato che prima o poi l'avrei presa, questa palette, ma adesso non mi sento proprio di affermarlo, a meno di non andare negli States (hahah Selli, sogna)... Per carità, i colori a me piacciono proprio tutti - tutti (e mi piace anche tantissimo come ti stanno), ma una spesa del genere per poi aver "paura" di utilizzare la palette... non so. Specialmente perché amo i trucchi sfumati.
    Comunque i tuoi occhi sono favolosi e con questo trucco prendono un colore bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci tenevo proprio tanto a fare la review di questa palette perché anche a me è cascato un mito. Diciamo che è stato più un mattone in testa. Onestamente tornando indietro non la comprerei e come dicevo prima, mi è anche passata la voglia di acquistare la unzipped gold. Altra palette che bramavo. Anche a me piacerebbe tanto andare negli Statese e spendere senza ritegno sui brand che noi tapine non abbiamo ma, come te, è un sogno. Probabilmente quando avrò la possibilità di andarci sarò talmente vecchia che il trucco sarà l'ultimo dei miei problemi :)
      Mi hai fatto un bellissimo complimento, grazie di cuore

      Elimina
  17. Che colori splendidi! Se non fosse che costa un patrimonio, l'avrei già presa.
    È un peccato che non sia così 'performante' come pensavo... mi sa che mi accontenterò con la gemella povera, l'Iconic Pro di Makeup Revolution!
    Il makeup bellissimo ed elegante, come sempre!

    RispondiElimina
  18. Anche io pensavo che questa fosse la palette "nude" migliore, hai fatto bene a fare la review! E' da sempre in wishlist anche se dopo la tua recensione mi sa che farò meglio a non prenderla!

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^