martedì 7 luglio 2015

I Miei Ombretti Mac, Swatches e Prime Impressioni

Buona calda e sudata serata a tutte. Per chi ancora non è evaporata o sciolta o in stato confusionale (come la sottoscritta), ecco un nuovo post. Niente facce del giorno oggi, non siamo presentabili.
Un post che conto di far diventare perpetuo in futuro, aggiornandolo con i miei nuovi acquisti. Un post che forse servirà più alla sottoscritta per fare il punto della situazione sugli ombretti Mac in mio possesso.
Ma andiamo con ordine.
Oggi ho voglia di spendere due parole in più rispetto ai miei stringati standard. Il 26 maggio è stato il mio compleanno e citando la mia amichetta Sakura, sarebbe stato immorale non farmi un autoregalo di compleanno degno di tale nome.
Chi tra di voi è nelle mie amicizie su Facebook, qualcosa forse avrà intravisto. Tipo disegni stilizzati di palette piene di ombretti Mac. Era già da diversi mesi che solleticavo l'idea di compormi una palette sulla base delle mie effettive esigenze e raggruppando i colori che tendo ad utilizzare più spesso.
Non che le palette mi manchino sia chiaro, ma non ne avevo nessuna pensata da me. Molto doloroso vero, tutto ciò? (sarcasmo) 
Da qui, il mio autoregalo: una decina di ombretti Mac ad aggiungersi agli altri in mio possesso per completare una palette da quindici.
E facciamo che ve la mostro e continuo con i miei pensieri dopo.



Ed eccola qui.
Ancora ombretti nude??? Si, lo so. Sono pesante come l'uranio ma, gira che ti rigira ,sono quelli che utilizzo più spesso. Leggi: non posso andare in ufficio con arcobaleni sugli occhi e rossetti viola o neri...penso che il mio capo non sarebbe felice... quindi facendo un rapido calcolo, se riservo i trucchi da drag queen nel weekend, il resto della settimana devo cercare di mantenermi sobria. Ci sarebbe da aprire una parentesi anche sulla mia idea di sobrio...
In questa palette ho voluto quindi raggruppare tutti i colori che utilizzo maggiormente, dai classici vaniglia a qualche tonalità di oro e viiiiiiaaaa una bella sfilza di marroni, nude, grigi e neri.
In realtà speravo che il compito di "palette che campeggia perennemente sulla scrivania" fosse destinato alla Lorac Pro Palette ma purtroppo non è stato così. Se ve lo foste perso, vi lascio la mia review al riguardo, cliccando qui (clic)


Questi i colori che ho deciso di inserire. Tra questi possedevo già Goldmine, Concrete, Ground Brown, Carbon e Black Tied. In linea di massima sono tutte tonalità semplici da usare e da abbinare.


Non sono ancora in grado di fare una review completa ma dopo circa un mesetto di utilizzo posso darvi qualche impressione a caldo.
Gesso era un colore che volevo da tempo e sul quale riponevo grandi aspettative, in realtà l'ho trovato leggermente polveroso e con una scrivenza media. In sintesi ho altri bianchi candidi migliori di questo. White Frost invece mi è piaciuto tantissimo, consistenza più setosa e scrivenza altissima.
Vanilla, rimane sempre opaco ma non è affatto polveroso.
Naked Lunch e All That Glitters sono piuttosto simili, direi quasi lo stesso colore declinato in due toni. Mi piacciono entrambi moltissimo e li utilizzo spesso insieme a dispetto della loro somiglianza.


Goldime e Amber Lights penso siano tra gli ombretti più belli che possiedo in generale. Amo molto l'oro declinato in tutte le sue sfumature e questi due sono davvero favolosi.  Tempting è un colore strano...perdonatemi ma non riesco a definirlo se non come un marrone misto ad oro..sapete che non sono capace di descrivere i colori...
Goldime, Amber Lights e Tempting promossi a pieni voti. Scrivenza elevata, nessuna perdita di prodotto, durata altissima (diciamo fino a che non vi struccate).
Espresso e Ground Brown sono entrambi opachi, non sono polverosi ma me li immaginavo molto più intensi, specialmente Espresso.

Ultimi cinque. Concrete è, a mio avviso, il perfetto taupe da sfumatura. Mi salva la pelle costantemente quando il nero è troppo o il marrone troppo poco. 
Silver Ring è un bellissimo grigio argento abbastanza scuro, ricco di riflessi e molto intenso. Scene è sempre un grigio ancora scuro anch'esso ricco di sfumature. Dalla cialda sembra quasi opaco o leggermente satinato, in realtà applicato è decisamente shimmer.
Carbon, non è tra i neri più intensi che io possieda ma si può stratificare senza problemi. Forse da un certo punto di vista è anche meglio, non c'è il rischio di esagerare.
Black Tied, altro nero ma questa volta glitterato. Molto bello applicato anche se i glitterini si vanno un po' a perdere.
Due parole anche sulla palette. E' in plastica rigida, con all'interno un inserto per alloggiare i colori.  Totalmente magnetica. Coperchio trasparente,  bella resistente e pratica.
Questi i lati positivi. Per quanto riguarda invece quelli negativi devo assolutamente citare la difficoltà nell'estrarre le cialde senza scheggiarle o rovinarle e il fatto che contiene solo quindici ombretti sprecando tanto spazio.
Motivo per cui, dopo aver fatto le foto per questo post, ho estratto l'inserto nel quale alloggiavano gli ombretti e li ho sistemati direttamente all'interno della palette. 
Col senno di poi avrei potuto acquistare una Z palette Large. 
Comunque da quindici posti che c'erano prima, ne sono diventati ventiquattro...direi tanto posto in più.
Ho pertanto aggiunto altri colori che avevo non in versione refill (dopo averli depottati) e mi rimane ancora posto per altri cinque ombretti...ho già idea di quali inserire.
Ve li mostrerò più avanti.
Spero il post sia stato utile e mi piacerebbe avere qualche consiglio da voi su  quali colori amate e vi sentireste di consigliarmi.
Salutandovi e per rimanere in tema, vi invito a leggere il bellissimo e utilissimo post di Claudia che, oltre a mostrarvi i suoi tanti ombretti Mac, vi spiega per ognuno il finish e le prestazioni. 
Cosa che per la cronaca io non sarei assolutamente stata in grado di fare ^__^ 
P.S
Dopo aver depottato con successo un paio di ombretti (i primi della mia vita), ora mi è salita una sorta di febbre da depottaggio...

Aggiornamento del 30.08.2015 

Come vi dicevo poche righe fa, ho stravolto la mia palette estraendo l'inserto alloggia ombretti e recuperando spazio per altri colori.
Ne ho approfittato per depottare un ombretto che già possedevo e per inserirne altri recentemente acquistati.
In occasione del mio ultimo viaggetto estivo, mi sono ritrovata a Milano Centrale con la mia solita oretta da impiegare in attesa del treno. Potete quindi immaginare che mi sono recata al negozio Mac e ho fatto un po' di compere. Queste sono praticamente le uniche occasioni nelle quali ho la possibilità di testare con mano i prodotti e non prendere cantonate con i colori.
Passo a mostrarvi come si compone ora la mia palette con ombretti Mac.


Ho indicato i nomi solamente per i nuovi che ho inserito. Tutti gli altri li trovate nelle foto precedenti.
Chrome Yellow lo possedevo già e ne ho approfittato per depottarlo. Tutti gli altri sono nuovi acquisti.


Passiamo agli swatches. 

Chrome Yellow

Risulta leggermente più chiaro nello swatches di quello che è in realtà. Una volta applicato tende ad essere più un giallo banana che un giallo limone. Ritengo il giallo un colore sottovalutato mentre a me piace da morire. Purtroppo trovarne uno che sia di buona qualità si rivela sempre un'impresa ardua. Parlando nello specifico di Chrome Yellow, lo trovo pigmentato e poco polveroso, cosa che purtroppo non posso dire di altri ombretti matte di Mac. La durata è ottima.

Atlantic Blue

Riagganciandomi a quanto detto poco fa riguardo agli ombretti matte, questo purtroppo è l'unico ombretto che mi ha veramente delusa (acquistato online) e che non riesco ad utilizzare in maniera soddisfacente. 
E' veramente poco pigmentato, per farvi vedere il colore ho dovuto passare più volte stratificando il colore e anche in questo caso, rimane blando e poco intenso. Se decido di utilizzarlo devo sempre intensificarlo con qualcosa d'altro. Tornando indietro non lo riacquisterei e non mi sento di consigliarvelo.

Coppering

Questo è uno di quei colori che corteggiavo da tempo e che sono assolutamente felice di aver acquistato. Mi piace estremamente il finish, mi piace da morire il colore, è estremamente scrivente ma nonostante questo facile da sfumare. Bellissimo sia da solo che utilizzato in sfumatura. Vellutato, fall out pari a zero e durata ottima. Il colore...descriverlo è difficile...Mac lo definisce solamente come un rame ma io ci vedo dentro dei leggeri riflessi violacei. Come al solito, non mi cimento troppo nel descrivere le tonalità perché non sono capace. La mia scala dei colori potrebbe essere paragonata a quello di un uomo ^__^ 
Concludendo è un colore che da avere. Prevedo grosse soddisfazioni specialmente tra poco che arriverà l'autunno.

Cranberry

Questo è un colore che mi avete consigliato in diverse e che sono assolutamente felice di aver acquistato. Il finish non è vellutato come quello di Coppering ma leggermente più grezzo. Anche in questo caso comunque preferibile, per i miei gusti ai matte. La tonalità come descritta da Mac, rosso prugna con riflessi viola, direi che calza a pennello. Non aggiungo nulla di mio. Anche questo come Coppering lo trovo un colore versatile e bello in tutte le combinazioni. Per la cronaca mi piace moltissimo utilizzarli insieme.

Sketch

Colore del quale ignoravo totalmente l'esistenza e che ho scoperto nello store Mac. Lo definirei come un marrone con riflessi violacei. Non l'ho ancora utilizzato tantissimo quindi non mi pronuncio molto per il momento. La prima impressione che ho avuto è riguardo alla scrivenza che ho trovato media.
Mi sembra un colore che necessita di essere lavorato maggiormente e che vedo bene più che altro come colore di transizione. Motivo per il quale l'ho acquistato.

Red Brick

L'amore. Amo, amo questo colore! Cercavo un arancione/rosso intenso proprio come questo. Anche questo matte ma molto scrivente e pigmentato. Lo sto utilizzando parecchio in questo periodo e prevedo di tediarvi nei prossimi post con diversi makeup. L'ho trovato facile da sfumare, poco polveroso e con una durata ottima. Non perde d'intensità durante l'arco della giornata. Testato con il simpatico clima caldo/umidissimo della pianura padana.
Come il giallo, anche l'arancione (come anche il rosso del resto) è un colore che vedo riscuotere poco successo. Io lo amo. Specialmente sulle carnagioni chiare. Mi piace molto il contrasto che si crea.
Se amate questa tipologia di colore, mi sento di consigliarvelo.


Concludo dicendo che non essendo ancora soddisfatta nemmeno di questa sistemazione, ho ordinato una z palette large, cosa che avrei dovuto fare dall'inizio, pertanto prevedo nuovi aggiornamenti a breve e anche magari nuovi acquisti.

Se avete domande, suggerimenti, richieste o quant'altro fatemi un fischio ^__^

post signature

23 commenti:

  1. Sbavo sulla tua palette...al that glitter lo avevo rimosso, ma è nella mia wish list da sempre!
    Vedendo i tuoi swatch aggiungo Amber lights - espresso - scene e black tied.... scene sembra quasi blu più che grigio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Black Tied è un colore bellissimo, non un semplice nero. Ha dei riflessi blu come hai notato ma anche argento. E' davvero bello, te lo consiglio

      Elimina
  2. Ma quanto è bello Goldmine, mette proprio allegria :D
    Sai, un ombretto Mac che secondo me ti piacerebbe è Cranberry, credo che ti donerebbe molto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cranberry è proprio uno di quelli che mi piacerebbe prendere :)

      Elimina
  3. Bellissimi,e bellissima la palette!Io ne ho una di MAC che ho rotto appena comprata(credevo il coperchio scorresse fino a 180° e invece *crack*),ma sono lontana dal riempirla XD Io ti consiglierei Electra,un bel grigio chiaro scriventissimo e metallizzato,e Humid,il mio verde scuro preferito di sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere che aspettavo la tua dritta su un bel verde e Humid lo sono andata a vedere ed è davvero favoloso! Electra era tra quelli che volevo prendere poi l'ho messo momentaneamente da parte per Scene ma lo prenderò sicuramente. Peccato per la tua palette :(

      Elimina
  4. Io ne dovrei depottare due ma mi mancano le calamite per farli aderire alla palette!

    RispondiElimina
  5. bellissimi tutti gli ombretti!!!! *-*

    mallory

    RispondiElimina
  6. Ciao Eleonora, io sono sciolta, devastata e in stato confusionale, con 3000 lavori da finire e le gambe mozzarellate (e non solo per il colore), comunque...
    Questi colori a prova di ufficio non sono per niente male, dai! A me piace molto Amber Light , ma anche Naked Lunch... li trovo molto glam!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sogno temporali e venti forti ma qui c'è solo umidità e caldo di giorno, di notte, mattina presto. Uff..non ne posso più. Amber Light e Naked Lunch sono anche tra i miei preferiti

      Elimina
  7. Hai composto una palette graziosissima e soprattutto pratica, considerando che sono i colori che usi di più durante la settimana. Io ho quella da 15 con il coperchio nero e mi mancano tre ombretti per completarla. Sono indecisissima se mettere tre tonalità neutre e opache oppure se optare per qualcosa di più strong.

    Silver Ring e Black Tied mi piacciono tantissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miki :) sono contenta che ti piaccia. Non so come è composta la tua palette ma io opterei per qualche colore un po' strong. Quelli che sto puntando io al momento sono Coppering, Cranberry, Green Bottle e Deep Truth

      Elimina
  8. bellissimi, questo post mi ha solo fatto venire voglia di altri ombretti!! tempting e scene sono mooolto interessanti! credo, come te, che i neutri di mac siano i migliori in commercio!! terrò questo articolo bene a mente quando andrò da mac!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, sono contenta che ti è piaciuto il post perché a dire il vero, ho deciso di scriverlo dopo aver letto il tuo :) Io mi sono salvata il tuo invece sui rossetti

      Elimina
  9. Mi è piaciuto molto questo post, trovo che sia molto utile! Mi piace un sacco la palette che hai composto e trovo che sia un regalo più che azzeccato, bellissimi White Frost e Black Tied *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, sono felice che ti piaccia.

      Elimina
  10. Gran bel regalo cara, sono fiera di te :D Comunque secondo me alla fine anche per chi ha la massima indipendenza a livello lavorativo (tipo io che lavoro a casa) questi restano i colori più usati o magari dovrei parlare per me, ecco per me la maggior parte dei colori di questa palette rappresentano una sorta di porto sicuro, quindi approvo pienamente la scelta. Nella fattispecie mi fanno luccicare gli occhi Naked lunch, All that glitters e Black tied, ma su tutti vince Goldmine: meraviglioso *_*!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ^__^ sono contenta di avere la tua approvazione. Forse te l'ho già detto, ma massima stima per te che lavori in proprio, io mi distrarrei continuamente e non so nemmeno se avrei la voglia di truccarmi. Hai detto una cosa giusta, i colori sono un porto sicuro. Sono sicura di non essere troppo "carica" ma posso ugualmente sperimentare.
      Goldmine penso sia anche il mio preferito...se la gioca molto anche con Amber Lights

      Elimina
  11. Hai composto davvero una bellissima palette! Sono sempre stata tentata da All That Glitters, è almeno un po' particolare? Non vorrei ritrovarmi con l'ennesimo ombretto rosa tenue con microglitter! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All that glitters lo definirei come un'evoluzione di Naked Lunch, un champagne con una punta di salmone, abbastanza carico. Per lo meno questo è quello che vedo io :) i glitter si, sono tenui. Non ho nessun colore come questo.

      Elimina
  12. occhi a cuore!! Naked Lunch e Espresso <3

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia questa palette...io penso che alla fine comporsi la propria palette su misura sia sempre la soluzione migliore...
    Degli ombretti che hai preso mi ispirano davvero molto All That Glitters e Amber light...sono proprio belli....io ti consiglio coppering, se ti piace il genere è davvero stupendo....

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^