domenica 27 novembre 2016

Haul degli Ultimi Mesi (Kat Von D, Inglot, Mulac, Nars and Others)

Haul degli ultimi mesi. Vale a dire tutti i prodotti acquistati (questa volta da luglio a novembre), che ancora non vi ho mostrato sul blog o  avete visto in qualche "face of the day" o per i quali non ho fatto una review apposita. 
Spenderò per ognuno qualche parola dandovi le mie impressioni generali. Non mi perdo in ulteriori preamboli perchè, altrimenti, non ne esco viva.



Un mio haul non è tale se non comprende almeno uno o più prodotti Kat Von D. Al momento i miei brand preferiti sono principalmente due. Uno appunto è la linea di Kat Von D, l'altro è Inglot.
In particolar modo sono innamorata dei rossetti liquidi e dei metal crush (una sorta di pigmento pressato molto intenso).
A questo giro ho acquistato l'ennesimo Everlasting Liquid Lipstick, nel colore Double Dare e l'ombretto Thunderstruck.


Questo colore mi fa letteralmente impazzire. E' un rosa scuro caldo con una punta di marrone e una punta di rosso.  L'unico "nude" che mi vedo bene addosso.
La durata è pari agli altri Everlasting Liquid Lipstick in mio possesso, vale a dire, molto elevata.
Abbastanza confortevole sulle labbra e particolarmente omogeneo nella stesura.


Possibili dupe, potrebbero essere Exotic dei Lingerie di NYX e Milf di Mulac, che per la cronaca vedrete dopo.


Thunderstruck lo desideravo da tempo ma sul sito di El Corte Ingles (il mio spacciatore di fiducia per Kat) non era presente. Mancavano in generale anche altri colori di questa linea. Recentemente ho visto che hanno ampliato la selezione e mi pare (sottolineo mi pare), che ora i Metal Crush siano al completo.


Nella mia testa e vedendo qualche swatch in rete, mi ero convinta che questo ombretto fosse una sorta di bianco ghiaccio con iridescenze fredde. In realtà è si un bianco ma con iridescenze dorate.
Praticamente identico al pigmento Vanilla di Mac. Avendoli entrambi, non ho davvero riscontrato differenze.


Intendiamoci, è stupendo.


Altro rossetto liquido è Exorcism. Dico. Potevo forse farmelo scappare? Quando l'ho acquistato ero leggermente in dubbio, perchè il colore non è tra quelli che solitamente indosso. Ha tanto viola al suo interno. Invece mi sono dovuta ricredere perchè mi piace un sacco vedermelo addosso.



Passiamo ad Inglot. Inglot è stata davvero una scoperta degli ultimi mesi. Questo è stato uno dei primissimi ordini. Da allora la famiglia si è allargata.
A tal proposito, se vi interessa, potete trovare cliccando qui (clic) la mia review su alcuni prodotti della collezione autunnale, What a Spice.


Tornando ai miei primissimi acquisti, avevo preso due dei loro eyeliner in gel.
Il classico nero e un rosso puro STUPENDO!
I tempi in cui non indossavo l'eyeliner sono passati e ormai è presenza fissa in quasi tutti i miei makeup.
Questi eyeliner mi hanno aiutata non poco. Hanno una texture scorrevole, sono altamente pigmentati e, cosa più importante, si possono stratificare senza creare accumuli di colore e soprattutto non si depositano nelle pieghe della pelle durante la giornata.
La riga rimane perfetta per tutto il giorno.
Sto usando il nero da inizio estate e la texture, per il momento, non è mutata di una virgola.


Ho dimenticato di fotografarlo singolarmente ma avevo acquistato anche un pennello sempre di Inglot, il numero 30 T che è diventato uno dei miei pennelli preferiti da eyeliner. Devo prenderne assolutamente uno di scorta.



Potete trovare la review della collezione Black Swan (di cui il 435 fa parte), cliccando qui (clic).  Non mi perdo ulteriormente.

Eccolo indosso. 


Il primissimo ombretto Inglot acquistato. Gli avevo addirittura preso la mini palettina da uno... forse pensavo di non acquistarne altri... sono divertente, mi rendo conto...
Questo è il numero 613. Un bel borgogna con iridescenze dorate.


Continuo con un pigmento, il numero 24. Devo dirvi che mi sono innamorata dei pigmenti Inglot? Questo è il terzo che acquisto, un oro scuro con riflessi rame. Bellissimo.


Proseguono le mie "scoperte" in casa Inglot.


Come potete vedere, gli ombretti erano diventati già tre, dopo poco tempo.
Da sinistra verso destra, numero 50, 613 (DS), 450 (pearl).
La cosa che già mi piace degli ombretti Inglot è la facilità nello sfumarli pur lasciando il colore intenso.
Durata assolutamente ottima.
Volendo essere pignola, ho riscontrato una minor scrivenza nel numero 613 ma in ogni caso nulla di drammatico o irrimediabile.


La prima tinta che ho acquistato è stata manco a dirlo la più scura in gamma, numero 20.
E' un bel color prugna molto scuro.


La texture di queste tinte è più liquida che cremosa. Li definirei l'anello di congiunzione tra i Velvetines di Lime Crime (che sono decisamente liquidi) e gli Everlasting Liquid Lipstick (che sono più cremosi).
Più confortevoli dei Velvetines, durata però leggermente inferiore.
In ogni caso, per me, il test rimane la giornata intera, mangiando e bevendo e senza ritoccarle.
Tendono a svanire nella parte della mucosa ma per il resto nulla di cui lamentarsi.
L'effetto ottico è vellutato. Dopo circa otto ore cominciano a darmi un po' di fastidio e sento l'esigenza di struccarmi le labbra.
Solitamente io faccio due passate di prodotto per renderle omogenee. Alcuni colori, come questo ad esempio, richiedono un po' più di tempo per essere precisi.


In questa foto mi vedete indosso sia la tinta 20, che il pigmento 24 e anche i tre ombretti della palettina.


L' avevo detto che Inglot mi prende bene. Ho implementato con altri due colori.


Il numero 18, che è  un marrone scuro, (più scuro di quello che appare in foto) con riflessi bronzo, e il numero 16 che è un bel nude, sempre caldo.
Purtroppo il numero 16, su di me, tende a perdere la componente calda (non chiedetemi il motivo) e diventa un rosa troppo chiaro per i miei gusti e non mi ci vedo.
Il numero 18 al pari del 20, richiede più passate per rendere il colore come nel tubetto.

In questa foto indossavo il numero 16. 


Cambiamo genere e passiamo a Collistar. Di questa linea ho acquistato, oltre al profumo, anche l'olio corpo e il docciaschiuma.
Ho già parlato sia del docciaschiuma che dell'olio corpo nell'ultimo post sui prodotti finiti, che potete trovare qui (clic)
L'unico prodotto rimastomi è appunto il profumo. Mi piace da morire. A volte lo indosso anche alla sera, dopo la doccia, prima di andare a dormire.



Vi ho già raccontato della mia faccia quando, facendo spesa all'Esselunga, mi sono trovata davanti i balsami EOS.
Questo è alla fragola ed è il secondo che acquisto, dopo quello al melograno. Devo dire che  a livello di profumo mi piaceva più quello al melograno. Lo uso sia alla mattina che alla sera e mi piace il livello di idratazione.
Non sopporto i balsami labbra troppo pesanti. Si, indosso rossetti che sono dei mattoni, ma con i balsami labbra, sono noiosa.
Devo sentirle idratate ma non appesantite.

Mentre comperavo questo balsamo labbra, ho visto che c'era anche la crema mani e che fai? Non la provi?
Devo dire che mi piace. Idrata bene le mani senza ungerle e ha un profumo delicato. Mi piace anche la confezione.


Siamo quasi agli sgoccioli con questo fondotinta di Nars. Acquistato dal sito El Corte Ingles, perchè la colorazione Light 3 Gobi, sul sito di Sephora non era presente.

Ne avevo forse già parlato, ma ne approfitto per fare una mini review.
Il fondo è totalmente liquido e bisogna stare attenti perchè scivola che è una meraviglia. Deve essere agitato prima dell'uso e ne bastano poche gocce per coprire tutto il viso.
Io ne applico quattro gocce sul dorso della mano, lo applico poi in diversi punti del viso con le dita e lo tampono con una beauty blender inumidita. Non tiro il prodotto ma lo tampono perchè voglio aumentare la coprenza.
Coprenza che è comunque modulabile.
Si fissa molto velocemente sul viso quindi bisogna essere rapidi.
L'ho utilizzato principalmente questa estate e ha retto in condizioni estreme di caldo umido e sudore.
Anche a fine giornata la base era quasi intatta.
La fase di struccaggio non è proprio semplice. Io uso prima una salvietta struccante e poi proprio un olio, che vado poi a risciacquare.
Sul viso, rimane molto naturale, pur coprendo bene rossori e uniformando l'incarnato.

L'applicatore è a pompetta. Essendo così liquido è facile che qualche gocciolina schizzi dall'erogatore, pertanto vi consiglio di fare attenzione. E' facile sporcare il  piano di lavoro, ma soprattutto voi e i vostri vestiti e sono dolori.
Applicandolo prima sul dorso della mano, tengo il braccio distante e copro eventuali colletti con fazzoletti e cose del genere.

Una volta però fissato non lascia più traccia in giro.


Esiste in una vasta gamma di colori. Il numero 3 Gobi, è perfetto per me. Tonalità chiara medio neutra ma con una punta di giallo.
Come dicevo, lo sto terminando in questi giorni. Ho già pronta una confezione di Born This Way di Too Faced ma lo ricomprerò sicuramente.


Mulac si dimostra una conferma per quello che riguarda i rossetti. Ho acquistato Milf della collezione Glow'Gasm e me ne sono innamorata. Come dicevo prima, può tranquillamente essere considerato la versione in rossetto di Double Dare di Kat Von D. Forse Milf rimane un pelo più scuro, ma la famiglia dei colori è quella.
Inutile dire che mi piace da morire. Mi piace particolarmente abbinarlo a trucchi tono su tono anche sugli occhi, oppure quando faccio il classico trucco pin up con mega linea di eyeliner e ciglia finte.
La texture è sempre la solita dei rossetti Mulac, totalmente opaca e pastosa. Nonostante questo non mi secca le labbra e resiste in situazioni estreme. Una garanzia.


Cambiamo genere e passiamo a queste due cialde di colori ad acqua della Mehron, linea Paradise.
Ho scelto proprio questi due verdi perchè avevo intenzione di utilizzarli ah Halloween e così ho fatto.
In realtà l'Amazon  Green volevo utilizzarlo per ricreare la classica Strega dell'Ovest ma poi ho cambiato idea in corso d'opera e l'ho fatta diversamente.
Li ho comunque usati entrambi nel trucco dedicato a Beetlejuice, in collaborazione con Cherry Diamond Lips che potete trovare cliccando qui (clic)


Il pack è terribile e infatti, una delle due cialde è arrivata con il coperchio rotto. Ho cercato di ricomporla come ho potuto ma, in ogni caso, il coperchio è decisamente fragile e poco funzionale.

In compenso il prodotto è eccezionale. Ho sempre visto utilizzare questa linea da un sacco di artisti del body painting e ho finalmente capito il motivo. La scrivenza è qualcosa di totale. Ho provato altri acqua color di marchi vari ma nessuno è come questi.
Altra cosa che mi è piaciuta è che rimangono intatti anche dopo diverso tempo, fissandosi sulla pelle.
Conto di acquistarne altri.


Altri due Velvetines, acquistati a fine settembre, per celebrare l'arrivo dell'autunno. Pumpkin e Saddle.


Pumpkin me lo avevate consigliato praticamente tutte ed è in effetti una meraviglia. Il colore perfetto per Halloween ^___^
Mi piace da morire.
Avrei in effetti pronti degli swatches ma, dato che devo aggiornare il post sui Velvetines, li inserirò lì.
Saddle su di me, diventa un color cioccolato chiaro. Direi nocciola.
Stupendo anche quello.
Vorrei dire che non ho intenzione di acquistare altri Velvetines ma c'è Bloodmoon che mi chiama a gran voce e ultimamente, è uscito anche un nuovo rosso freddo e anche quello ci sarà da prenderlo.
Ci sono necessità e necessità.


Mi sono decisa a provare la Miracle Sponge di Real Techniques. La sto utilizzando da diversi mesi, lavandola tutta i giorni e mi sta piacendo parecchio. Mi piace la forma, molto più della Beauty Blender e mi sembra anche più morbida.
Dopo circa un paio di mesi, si era rotta nella parte piatta e io pensato semplicemente di tagliarne via una sezione et voilà, spugnetta nuova.


Concludo con il momento della vergogna.

Ho desiderato ardentemente questo attrezzino per aiutarsi nella stesura dell'eyeliner da quando, Beauty Blender, ha cominciato a parlarne.
L'ho cercata praticamente ovunque, fino a che l'ho trovata sul sito di Sephora.
Vergogna, perchè?
Perché da allora (parlo di questa estate), non l'ho ancora usata, nemmeno provata.
Ho quasi acquisito una buona manualità con l'eyeliner  preferisco fare a mano libera.
Prima o poi la proverò, ma mentirei se dicessi che non è stato un acquisto inutile.

E con questo ho terminato.

Prodotti in comune? Prodotti dei quali vorreste una review più dettagliata? Avete fatto qualche acquisto anche voi? Ditemi.
post signature

39 commenti:

  1. Mi hai fatto venire troppa voglia della tinta labbra 20 di Inglot,e del rossetto da Zombie 436.
    E niente,con la scusa del Black friday me li sono comprati,mordendomi le mani per non prendere anche il pigmento oro e l'eyeliner rosso....
    E' che per il BF avevo già preso 2 Razor liner di UD(Push e Retrograde)ed uno di quegli ombretti da Nerd magnetizzati di MAC(Gravity pull),ed avevo più che finito il budget XD
    Quanta roba bella nel tuo haul!Prima o poi di Inglot voglio anche qualche ombrettino ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono fiera delle mie malefatte buahaha. Sono curiosa di sapere come ti troverai con entrambi, specialmente con il rossetto 436.
      E voglio assolutamente vederti indosso i due razor liner.
      Non ho presente l'ombretto Mac, ora me lo vado a cercare.
      Io invece per il BF non ho comperato nulla :( per me novembre è il mese della povertà. Assicurazione macchina, bollette varie.
      Pazienza. Mi rifarò a dicembre.

      Elimina
  2. Grazie al tuo post penso che comprerò la spugnetta RT piuttosto che la Beauty Blender, se il risultato è lo stesso, è più morbido e costa meno, perchè non provarla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho provata per lo stesso motivo e mi ci trovo benissimo. Mi dura molto più della BB e l'effetto è lo stesso.

      Elimina
  3. anche io amo la spugnetta RT davvero ottima!!!! voglio praticamente tutto quello che hai in questo post e sopratutto cosa non è il vestito nero col pentacolo (è un pentacolo o non vedo bene?!) davanti, stupendo!

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un tentacolo ^__^ però è un body.

      Elimina
  4. No dai l'aggeggino per l'eyeliner lo devi provare, sono troppo curiosa, se funziona lo acquisterò al volo, perdo troppo tempo ed energie ogni giorno per tentare di fare delle linee decenti e vagamente simili tra loro XD
    Restando in tema, copiose bave per quei due eyeliner in jar di Inglot e anche per il rossetto liquido Exorcism di KVD, loro hanno catturato maggiormente la mia attenzione in questo meraviglioso haul.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prometto che lo proverò e poi ti dico ^___^
      Il mio problema non è tanto andar via diritta, ma il fatto che il mio occhio tende a cadere nelle parte finale e devo cercare di fare una linea piuttosto spessa per renderla evidente come piace a me.
      Gli eyeliner di Inglot, comunque mi aiutano parecchio nella stesura dell'eyeliner. Insieme a quelli di Kat Von D, mi hanno fatto amare questo prodotto.

      Elimina
  5. Bellissimi prodotti. Mi piace tanto questo genere di post, perché di regola mi fa incuriosire rispetto a prodotti che non conosco. Dove hai preso quei due colori ad acqua? Non ho mai provato una tinta labbra finora, se potessi comincerei dai velvetine. La spugnetta RT è anche la mia preferita, dura di più della beauty blender e la applicazione è più omogenea. Inglot e' un marchio ottimo, ho un ombretto che scrive benissimo, non ne ho presi altri per ora. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I colori ad acqua della Mehron li ho cercati per mare e per monti e li ho trovati in un sito italiano, Magnun Shop, che vende tutti prodotti per bodypainting e facepainting.
      La spugnetta RT l'ho acquistata proprio dopo aver letto la tua recensione ^__^

      Elimina
  6. Premetto che non mi trucco se non con mascara fondotinta una pennellata di terra un lucida labbra ....e ... Sensazionale !! Abbiamo un prodotto in comune ! Olio per il corpo Collistar !! Delicato vellutante e non contrasta con il profumo che uso abitualmente . Con tutti i prodotti che hai descritto ... Accidenti devo studiare un anno intero !!😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo un prodotto in comune perchè te lo regali io ahahah! Sono contenta che ti piace. Abbiamo la passione dei colori ma in ambiti diversi. Tu su tela, io sul viso :)

      Elimina
  7. Se avessi Inglot vicino rpenderei parecchie cose, ha dei prodotti davvero interessanti *_*
    Sono molto curiosa su Double Dare, attendo di vedertelo indossato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Double Dare, lo vedrai presto, promesso :) Sto anche meditando di fare un post con tutti gli swatch dei miei Everlasting Liquid Lipstick.
      Per Inglot, come anche per tutto il resto che acquisto, mi salva il negozio online.

      Elimina
  8. Wow, everything looks fantastic! Pumpkin looks like such a lovely shade. I have a few things from Lime Crime and I absolutely love them!
    the-creationofbeauty.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. Bellissime sia le tinte Kat Von D che Inglot. Di Inglot ho provato un eyeliner azzurro teal, ma lo trovo molto liquido, sono "obbligata" a fare due passate perchè non riesco a farlo rimanere sulla palpebra, scivola via! Spero sia solo un problema del mio e non degli altri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho solo questi due di Inglot, ma sono belli cremosi e intensi. Non ti so dire sulle altre tonalità. Peccato comunque.

      Elimina
  10. La frase "devo provare qualcosa di Inglot, devo comprare qualcosa di Inglot" mi fa compagnia da molte domeniche a questa parte. Il brand deve essere veramente ottimo, seriamente mi piacerebbe provare qualcosa!
    Questi tuoi post di acquisti sono una tentazione continua, sappilo e sono meravigliosamente rilassanti :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi assumo le mie responsabilità ^___^
      Inglot mi sta piacendo veramente tanto. Non so perchè non l'avevo mai considerato prima.

      Elimina
  11. Che prodotti stupendi! Io, in questo periodo, sto limitando molto gli acquisti di make up a favore di cose più importanti, quindi grazie per mostrarmi i tuoi acquisti così sogno un po'! Baciii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità dovrei darmi una regolata anch'io. C'è da dire che risparmio su molte altre cose. Sono comunque contenta che ti sia piaciuto il post.

      Elimina
  12. inglot, kvd e lime crime sono nella mia lista da mesi mesi e mesi..... prima o poi proverò qualcosa anche di questi marchi.... nel frattempo aspetto il tuo post su l.c cosi prendo ulteriore spunti.... e complimenti per gli acquisti: tutti top!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio post con gli swatch di Lime Crime c'è già. Devo solo aggiornarlo con Pumpkin e Saddle ^__^
      Se lo cerchi, tra le etichette, ci sono diversi post su Lime Crime in generale. E' un brand che mi piace molto

      Elimina
  13. Innanzitutto voglio vedere al più presto Double Dare u.U
    Inglot, devo, e ribadisco, DEVO prendere qualcosa pure da loro...se tutto "va bene", fine anno dovrei fare un salto a Verona e là se non mi sbaglio c'è il negozio monomarca, ergo, What a Spice qualcosa sicuro, e qualche rossetto matte dei nuovi colori >.< la tinta n° 18 comunque ce l'ho anche io e la adoro...
    Ecco Gobi di Nars potrebbe fare al caso mio, ho il fondo Marc Jacobs nella seconda colorazione più chiara ma su di me tende comunque a diventare un po' troppo pescato -.- che odio...però mi sto convertendo pian piano al bio pure per i fondi, ed ho già una confezione nuova del mio amato fondo Sublime PuroBio che mi aspetta, lo 01 caso strano è perfetto pure quando divento color cadavere.
    Milf ce l'ho pure io, e che dire, amo i rossetti Mulac, aspetto la collezione natalizia per quel bellissimo color bordeaux <3
    Amore per i Lime Crime, io sto aspettando Cindy, ultimamente i tempi di spedizione sono diventati biblici...
    Miracle Sponge RT forever xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si inglot c'è a Verona, Roma e di recente ha aperto anche a Milano in piazza Duomo. Conto anch'io di farci un salto dal vivo.
      Volevo provare il fondo di Marc Jacobs ma ho letto in giro che non consigliato per la pelle secca e quindi ho lasciato stare. Sui fondi bio io sono ancora un po' diffidente. Mi piace troppo l'effetto levigato e temo di non trovare un colore chiaro.
      Double Dare prometto che ci faccio un post al già presto ^__^
      Volevo fare anch'io un ordine da LC, nello specifico Bloodmoon e Rose Red ma penso che rimanderò. Ho letto in giro che sono diventanti lunghissimi con le spedizioni.

      Elimina
  14. L'haul dei desideri insomma <3
    La tinta di Kat exorcism e thunderstruck spero do trovarli quando vado a Londra *.*
    Il rossetto di mulac anche è molto bello...ma mi rifiuto di comprare qualcosa di quel marchio perchè odio la cindina e non voglio dargli nemmeno un euro XD
    Le tinte di Limecrime sono bellissime quelle che hai preso sopratutto Pumking <3
    La spugnetta di RT la amerai ...è molto valida e dura un sacco <3
    Di inglot mi piace tutto invece...le tinte le ho viste dal vivo allo store di Roma e sono molto pigmentate!

    Kisses <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^___^
      Sono curiosa di vedere cosa comprerai a Londra.
      Riguardo a Mulac, ma anche gli altri brand dei quali acquisto, mi interessa poco di chi è l'art director. Mi concentro sui prodotti. L'unica che mi "piace" è Kat Von D. Gli altri mi sono indifferenti e in generali non li seguo.
      Ricambio i baci, bellezza :)

      Elimina
  15. Oh quando ho letto thunderstruck mi è venuta in mente la canzone degli acdc e me la sono ascoltata mentre ti leggevo *_*
    Tornando a noi! Anche io mi vedo bene con quel tipo di nude, più chiari mi spengono tantissimo, a meno che io non esageri sugli occhi e per il makeup di tutti i giorni fatto in super rapidità difficilmente esagero, per cui li indosso di rado. Milf ed exotic sono nella mia wishlist per cui prima o poi verranno a casa dalla mamma, ma sto ancora aspettando il pacco maquillalia con balkis e altre cosine per cui ci vorrà un po' prima che li acquisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho pensato la prima volta che l'ho visto ;) Kat Von D, oltre a sfornare dei prodotti bellissimi, gli mette anche dei nomi che spaccano.
      Milf ed Exotic, secondo me ti piaceranno un sacco! Ordine da Maquillalia? mumble mumble... ce lo mostri vero? ^__^

      Elimina
    2. Ele l'ho postato sulla pagina Fb, ma non sul blog. Comunque ho acquistato balkis, base occhi Hean, crema viso per pelli miste ziaja, correttore La girl e dry shampoo batiste per capelli scuri. Ah e poi balkis e kernel per madre, visto che stava per rubarmi il mio di kernel U_U

      Elimina
  16. Ciao Eleonora, ho scoperto per caso il tuo blog e devo dirti che sei davvero stupenda *-* Mi piace moltissimo il tuo stile. Tra i prodotti che hai acquistato mi ispirano tantissimo le tinte labbra Kat von D e quelle Limecrime, ho una wishlist infinita! Di Inglot ho provato solo un ombretto, il cui nome al momento mi sfugge, ma mi sono trovata benissimo, la qualità è ottima. Complimenti per il tuo blog, mi fermo volentieri tra i lettori fissi :) un bacio
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra ^__^
      Innanzitutto grazie per i complimenti. Sappi che anch'io sono venuta a visitare il tuo blog e ti trovo splendida.
      Ci leggeremo a vicenda :)
      Un bacio anche a te

      Elimina
  17. Anche io l'anno scorso mi son comprato il Liquid Lipstick di KAT nella tonalità Exorcism e LO AMO!!!

    Silvia | www.andoutcomesthegirl.com

    RispondiElimina
  18. Quanti acquisti meravigliosi... ho gli occhi a cuore <3
    Kat Von D: Exorcism la tonalità è davvero molto bella e ti dona moltissimo. Lo prenderei ma mi sembra assomigli a Background di LA Girl.
    I Metal Crush non li conoscevo... wow! Molto bello! Con Kat che arriva da Sephora a gennaio... dovrò assolutamente prenderlo!

    INGLOT: sempre colpa tua i miei acquisti! Ha finalmente aperto a Milano e, finalmente, posso toccacciare tutto dal vivo. YEAH! Finora ho preso due ombretti, il duraline (finally!) e in regalo ho ricevuto una tinta e uno smalto che amo!
    Gli eyeliner mi tentano parecchio, soprattutto quello rosso che trovo bellissimo! I pigmenti, nonostante siano stupendi, non so se li prendo. Ne ho talmente tanti inutilizzati di Neve che mi dispiace comprarne altri.
    Sicuramente, entrano in wishlist , i due rossetti liquidi 18 e 20 (che ti sta WOW!)

    Di Mehron non ho mai provato niente, ho sempre virato su marhci come Diamond Fx e Kryolan, ma ne ho sentito parlare molto bene da diverse bosy painter. Dove sei riuscita a recuperarlo? Lo vendono in Italia? Anche questo è da provare!

    Lime Crime: prima o poi devo prendere qualcosa. Visto che il problema dogana non si pone, non ho più scuse. Pumpkin deve essere fighissimo. Aspetto swatch per innamorarmene del tutto <

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^___^
      Aspetto che arrivi Kat per fare acquisti in maniera distruttiva, poi ora che sono uscite anche le nuove colorazioni prevedo ingenti danni e prevedo anche di ampliare la mia gamma di metal crush. C'è un blu che secondo me, porta addosso il tuo nome.
      Di Inglot abbiamo già parlato in maniera diffusa :)
      Mehron l'ho trovato, dopo molte ricerche, su un sito italiano, Magnum Shop.
      Lime Crime devi per forza provare qualcosa. Io ne ho acquistati altri tre in questi giorni (tra cui uno metallizzato) e non vedo l'ora arrivino.

      Elimina
  19. Ritorno a infestare questo spazio come il fantasma di Catherine Earnshaw semplicemente per sottolineare che le tue scelte cosmetiche sono sempre eccezionalmente intriganti e ora, con l'arrivo della divina KvD in Italia mi attendo copiosi post per completare la wishlist che in parte sei stata già colpevole di aver rimpinguato!
    E Inglot pure.
    Dovrebbero darti una percentuale.

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^