domenica 6 novembre 2016

Prodotti Finiti In un Imprecisato Periodo


Passati i "fasti" di Halloween, ritorniamo a bomba con una marea di flaconi vuoti.
Negli ultimi due mesi e mezzo ho veramente terminato una quantità di prodotti che giacevano mezzi aperti e mezzi consumati da tempo, ho cestinato ancora qualcosina e nel complesso sono molto soddisfatta di me stessa. Anche nel settore makeup sto facendo grossi passi avanti.
Parto in quarta perchè sono veramente tanti. Cercherò di essere stringata.



Planta Optima - Shampoo Riparatore ai Semi di Lino e Burro di Karité

Non avevo mai provato nulla di questa linea e nemmeno ne avevo sentito parlare. Ho acquistato questo shampoo perchè mi dava l'idea di non contenere schifezze. E infatti, controllando l'inci, posso dire che è quasi interamente verde. Ovviamente quando io l'ho acquistato non mi ero minimamente informata al riguardo. Devo dire, che pur essendo un prodotto per capelli secchi, non ho riscontrato chissà che morbidezza e in generale, non è uno shampoo che mi ha colpita. Non credo proprio che lo ricomprerò. Il profumo, dopo qualche settimana mi aveva un po' stancata.

Garnier - Ultra Dolce - Balsamo Crema Dolce Delicatezza d'Avena, Balsamo Crema Olio d'Argan e Mirtillo Rosso

Metto insieme questi due prodotti perché non riscontro mai grosse differenze tra un balsamo Ultra Dolce e l'altro. Profumazione buona per entrambi, come anche la capacità di districare i capelli. Li compro spesso quando ho finito maschere e/o balsamo e non ho voglia di sbattermi.

Collistar - Bagno Doccia dei Sogni

Dopo la terribile esperienza con il bagnoschiuma de I Provenzali, avevo voglia di spendere qualche soldino in più ma avere un prodotto sopra la media. Ho deciso di prendere questo bagnoschiuma di Collistar di cui avevo sentito parlare bene. E infatti mi ci sono trovata egregiamente. Il profumo in primis, è davvero qualcosa di paradisiaco. Leggermente dolce ma non stucchevole. Vi consiglio, se ne avete la possibilità, di andare ad annusarlo in profumeria. Io me ne sono innamorata. Lasciava la mia pelle veramente vellutata e setosa, oltre che profumata. Lo ricomprerò sicuramente.

Collistar - Olio Velluto dei Sogni

Oltre al bagnoschiuma, ho comperato della stessa linea dei sogni, anche il profumo dei sogni (che sto ancora utilizzando) e anche l'olio velluto dei sogni che mi ha fatto compagnia per tutta l'estate.
Questo olio si presenta in una soluzione bifasica da agitare prima dell'uso e rimane molto liquido. Sembra quasi di applicare dell'acqua. Non bisogna però farsi ingannare dalla consistenza perchè il potere idratante è altissimo. Consiglio di versarlo nella mano e poi applicarlo sul corpo velocemente  perchè scivola che è una meraviglia. Anche questo mi è piaciuto tantissimo. L'ho anche regalato a mia mamma e anche a lei è piaciuto molto. Anche in questo caso il profumo è qualcosa di meraviglioso. Un' intera linea che mi ha conquistata.

Salerm Cosmetics - Brushing Thermo Active

Questo spray protettore del calore è il mio preferito da sempre. Purtroppo per acquistarlo devo andare al capo opposto della città, perchè lo vende solo un negozietto di forniture per parrucchieri e a volte non ne ho proprio voglia. Motivo per cui, ora ne sto utilizzando un altro.
Tornando a questo di Salerm, mi piace perchè non bagna troppo il capello, non appiccica e ha anche un potere modellante sui capelli. I boccoli fatti con il ferro e questo prodotto, mi duravano in piega il doppio del tempo.

Biofficina Toscana - Lozione Ricci Morbidi

So che in molte amate questo prodotto ma per me è un no secco. Ho veramente fatto fatica a terminarlo e quando sono arrivata a tre quarti di utilizzo, ne ho buttato il resto perché non ne potevo più. Sui miei capelli fini e sottili non dava alcun tipo di definizione, nemmeno minima, e mi rendeva le chiome lanose. Non saprei come altro definirle. Bocciato senza remore.
Al momento sto utilizzando Tati di Sezione Aurea ed  è tuuuuutta un'altra storia.

Lierac - Sunific Solaire Extreme - 50+ UVB UVA - Protection Ultime Anti Rides, Anti Taches

Secondo anno che utilizzo questa protezione solare per il viso, collo e décolleté. Mi ci trovo benissimo. La consistenza non è pastosa e potrebbe sembrare una comune crema idratante. Rimane invisibile sul viso e va benissimo anche sotto il trucco.
La prossima estate la riacquisterò nuovamente.

Neve Cosmetics - Nebbia Fissante Spray Protettivo

Ho utilizzato questo spray della Neve Cosmetics più per applicare pigmenti o ombretti bagnati o per stendere il fondo minerale che non per fissare. Mi sono comunque trovata molto bene. Faceva il suo lavoro, non mi hai mai irritato ne occhi ne pelle. Tuttavia non credo la ricomprerò a breve perché vorrei provare altro.

Hawaiian Tropic - After Sun Body Butter - Exotic Coconut

Anche questo burro corpo è la seconda volta che lo utilizzo nel periodo estivo. Mi piace moltissimo il profumo, mi piace la consistenza, mi piace che si assorba abbastanza velocemente e che non unga. Lascia la pelle morbida e idratata anche il giorno successivo. Non mi sono mai esposta al sole ma lo utilizzavo dopo la doccia quindi non so se ha anche potere emolliente.

Omia - Salviette Struccanti - Olio di Argan

Una piacevole scoperta queste salviette. Sono ben imbevute di prodotto e abbastanza grandi. Hanno anche un profumo piacevole e struccano abbastanza bene il trucco viso. Non le utilizzo mai sugli occhi perchè per la quantità di prodotti che applico io, c'è bisogno di qualcosa di più potente.
Tra tutte quelle che ho provato, sicuramente tra le migliori.

Fria Utility- Salviette Struccanti Occhi Viso Labbra con Bisabolo e Vitamina E

Queste invece sono le peggiori salviette mai provate in vita mia. Le ho comperate attirata dal prezzo basso e in effetti un due domande avrei dovuto farmele. Partiamo dall'odore. Un misto di detersivo pavimenti e di ospizio. Praticamente quasi asciutte. Sottili come carta velina. Mai provate sugli occhi ma solo sul viso ed erano completamente inutili. Le ho tenute ed utilizzate per pulirmi il braccio quando dovevo realizzare degli swatches, o per pulire le zampe della mia gatta.

Sephora - Honey Mask

Le maschere Sephora e in generale quello in tessuto, sono una mia grande passione. Ne tengo sempre in casa diverse per avere la scelta. Al di la dell'effetto coccola, non trovo mai grosse differenze tra una e l'altra. Diciamo che mi aiutano a distendere un po' il viso quando sono particolarmente stanca.
Non dovrebbero essere risciacquate alla fine, ma io lo faccio ugualmente.

Le Erbe di Janas - Hennè (Rosso Freddo)

Di Le Erbe di Janas, utilizzo già da diversi mesi l'Hennè rosso caldo e la Cassia e mi ci trovo molto bene. Ho voluto mischiare anche un po' di Hennè rosso freddo per vedere se riuscivo a dare un riflesso leggermente ciliegia ai miei capelli ma mi sono sempre usciti rame. Forse dovrei utilizzarlo come unico prodotto. In ogni caso, al pari del tono caldo, a livello di prodotto, mi ci trovo sempre bene. E' facile da miscelare e in una bella polvere fina e non granulosa come altri hennè provati in passato.


L'Oréal - Revitalift Filler [HA] - Occhi

Amo questa linea della L'Oréal! L'ho scoperta proprio utilizzando il contorno occhi, acquistato in un momento di emergenza. Sono passati diversi mesi, finite diverse confezioni e questo prodotto mi piace sempre di più. Ha un effetto rassodante, tensore e distende veramente la pelle. Ricordo che veleggio verso i quaranta.
E' entrato di diritto nei miei "soliti noti", vale a dire i prodotti che utilizzo sistematicamente.
Dopo essermi trovata così bene con il contorno occhi ho acquistato anche la crema notte e la crema giorno ed entrambe mi stanno dando belle soddisfazioni, anche se il contorno occhi rimane il top.

Jealousness - Pure Flawless Whitening Two-Way Foundation

Ho acquistato questo fondotinta compatto da un sito giapponese diversi anni fa. Mi piaceva veramente tantissimo. Innanzitutto aveva una coprenza molto elevata senza evidenziare le linee di espressione, era chiarissimo (e adatto al mio incarnato) e durava tutto il giorno anche in condizioni estreme di caldo/umido.
Purtroppo, ricordo che lo avevo pagato abbastanza e aveva impiegato forse due mesi ad arrivare. L'avevo cercato, ai tempi, anche in store europei ma nulla di fatto.

Essence - Fix & Matte - Translucent Powder

Non appena acquistata, questa cipria libera, non mi dispiaceva del tutto. Rimaneva un po' polverosa ma nulla di drammatico. A distanza di qualche mese e poi anche di qualche anno, la situazione è diventata disastrosa. Forse avrei dovuto buttarla e pace, ma mi ero messa in testa di terminarla e così ho fatto. Ultimamente, oltre a non fissare una emerita cippa, sembrava di mettersi sul viso della farina. Terribile. Sono contenta di essermene liberata. Ultimamente ne ho presa un'altra, sempre Essence, questa volta compatta e pare dare lo stesso problema. Sono  recidiva.

Too Faced - Born This Way

Fondotinta scoperto grazie a Claudia Serpe. Ho preso la colorazione  più chiara, Porcelain e mi sono trovata bene. E' un fondo medio cremoso e con una coprenza da media ad alta. L'ho utilizzato con il caldo torrido di questa estate e non ho avuto episodi di faccia che si squaglia o che trasuda prodotto.
Ricordo, che tra le varie fortune che madre natura mi ha dato, ho quella di sudare moltissimo in testa e in faccia. (belle immagini)
Io lo applicavo indistintamente con un pennello fitto (per un effetto più coprente) o con una beauty blender umida (per un effetto più naturale). Mi durava tutto il giorno, senza evidenziarmi linee di espressione o altro.
Ne ho già ricomprata una seconda confezione che inizierò non appena terminato il fondo Nars.

NYX - High Definition Eye Shadow Base

Ho ricevuto in omaggio da NYX questa base per ombretto, molti anni fà. Avevo aperto il blog forse da un anno e loro avevano appena aperto lo store online italiano. L'ho utilizzato intervallandolo ad altre basi occhi e l'ho terminato ora. E' completamente trasparente e leggero e sembra quasi di non aver nulla sugli occhi. Nonostante questo, io mi ci sono trovata molto bene e non escludo di acquistarlo in futuro. Gli ombretti mi duravano senza problemi fino a fine giornata senza creare grumi o altro. C'è anche da dire, che non ricordo di aver mai avuto nessun problema con nessuno dei primer acquistati nel corso degli anni. Forse al mio contorno occhi va bene un po' tutto.

Sephora - Cream Lip Stain - 01

Altro prodotto del quale mi avete sentita decantare le lodi più e più volte e che ho già terminato e ricomprato diverse volte. Non mi dilungo oltre. Uno dei rossetti liquidi a lunga durata che preferisco. Lo ricomprerò sicuramente

Lime Crime - Velvetines - Red Velvet

Al pari del Cream Lip Stain di Sephora, ecco un altro dei miei amati. Amo i Velvetines in generale e in particolare, Red Velvet è uno di quelli che preferisco. Penso sia la terza confezione che compro. Al prossimo ordine Lime Crime, lo ricomprerò assolutamente.

Kat Von D - Immortal Lash

Primo prodotto di Kat Von D che non mi ha entusiasmata. Questo mascara ha uno scovolino estremamente particolare. Sulla punta è identico al top coat di Kiko, mentre il resto del corpo è tubolare e cosparso di piccoli dentini. E' anche molto flessibile, tanto che è facilissimo piegarlo.
La consistenza è piuttosto pastosa. Quello che non mi è piaciuto è stato il fatto che i maledetti dentini mi pizzicavano sulla palpebra ogni volta che lo applicavo e rendevano la stesura non proprio piacevole. L'effetto finale era bello ma nulla che facesse gridare al miracolo. Tempo un mesetto ed era già esaurito. Forse su ciglia meno problematiche delle mie avrebbe avuto performance migliori. Forse lo ricomprerò ma non subito.

Kat Von D - Ink Liner - Trooper

Il prodotto che insieme al Tattoo Liner mi ha portata ad applicare l'eyeliner ogni singolo giorno e a superare le mie reticenze. Amo la sua intensità, amo la scorrevolezza del prodotto, il fatto che non fa le crepe nella pelle, che dura tutto il giorno intatto (anche la codina), che si può stratificare e che si strucca facilmente. Alterno l'Ink Liner al Tattoo Liner senza riscontrare grosse differenze.
Al momento però sto utilizzando l'AMC Gel Eyeliner di Inglot e anche in questo caso, è nato un grande amore.


The One - Lash Resistance Mascara

Non ricordo da dove spunta questo mascara. Sono sicura di averlo ricevuto in regalo ma non ricordo le modalità. E' una marca che non ho mai visto in giro.
Mascara che ho utilizzato in combo con altri, dato che applicato da solo era inesistente. Praticamente liquido. Fai una passata, ne fai due, ne fai tre e il risultato non cambia. Sembra di aver steso il nulla. Il peggior mascara mai provato fino ad oggi. Addio.

Kiko - Full Coverage Concealer - 01

Uno dei miei correttori preferiti. Ne parlavo già nella Concealer Challenge, che rimane uno dei post più letti sul mio blog. Mi è durata davvero anni, senza perdere un colpo. La consistenza è cremosa e la coprenza molto elevata. L'ho utilizzato sia sulle occhiaie che su rossori e in entrambi i casi, mi è piaciuto molto. Un punto a suo favore, non mi ha segnato la zona del contorno occhi. Non amo molto Kiko ma questo prodotto è davvero valido. Non so se lo consiglierei ad una pelle grassa. La mia è secca.

Nabla - Antique White

Altro prodotto che entra di diritto nei miei soliti noti. Questa è la seconda cialdina che finisco... o forse la terza? (dubbio)
In ogni caso l'ho già ricomprato. Il fatto che lo utilizzi in ogni trucco può essere una descrizione sufficiente?

Essence - Happy Holiday - Tinted Lip Balm

Un balsamo labbra di una vecchia collezione natalizia Essence che tenevo sulla scrivania e usavo quando non avevo grosse problematiche di secchezza o altro. Nulla di che. Lievemente profumato di fragola. Mediamente idratante. Carino. Al pari di un Labello per intenderci.

Canmake Tokyo - Colorful Eyeliner - Rose Red

Questo eyeliner in penna rosso me lo ha portato la mia amica Mela dal Giappone. Per la serie mi conosce poco bene ^___^ Tanti cuori per lei, che è un amore.
In realtà più che un eyeliner era una matita retraibile. La scrivenza era medio alta come anche la durata. La consistenza leggermente cerosa. Il colore un rosso ciliegia chiaro. Molto bello. L'unica pecca di questo prodotto è che si esaurito in brevissimo tempo. Il colpo di grazia l'ho dato poi ultimamente, in cui l'ho utilizzato per disegnare sul corpo e quindi ciao matita. E' stato un rapporto breve ma ci siamo voluti bene. Ok, la smetto.


Garnier Fructis Citrus Detox e Capelli Grassi

Questi due signori li ho tenuti a parte, perchè utilizzati per lavare i pennelli. Altro non so dirvi.
Ora mi sono presa un mega bottiglione di Johnson's Baby Shampoo e utilizzerò quello.



Cestinati

Breeze  - Perfect Beauty

Sono una grande consumatrice del Breeze al talco e ho voluto provare questo per curiosità. Ho dovuto cestinarlo (a malincuore) perchè il profumo mi faceva venire un mal di testa pazzesco. Dai, una volta, dai due e dopo una settimana intera che mi disturbava, ho deciso che non faceva al caso mio.
Il suo lavoro di deodorante lo faceva bene ma il profumo...aiuto...aiuto... mi stomacava.

Pupa - Professionals Smoothing Foundation Primer

Dopo anni e anni che possedevo questa base viso, mi sono decisa a buttarla. Non sono particolarmente attenta a inci e ingredienti in genere, ma questo era veramente un ammasso di siliconi pazzesco. Lo stendevo sul viso e me lo rendeva viscido. Se ne mettevo troppo si ragrumava insieme al fondotinta. Pessimo. Ho voluto tenerlo per diverso tempo e mi sono sforzata di utilizzarlo ma non c'è storia.



I soliti noti

Lycia - Anti Odorante Original
Roberts - Borotalco Original
Debby - Powder Experience - 0 
Cera di Cupra - Salviette Struccanti 

E con questo ho terminato. Una faticaccia come al solito ma sono contenta di essermi tolta di mezzo tanti flaconi.
Come va il vostro smaltimento? Prodotti che finite con più facilità? Prodotti in comune ?
post signature

33 commenti:

  1. quante cose complimentissimi!!!!!! *-* quella cipria essence ce l'ho anche io..la odio -.- prima o poi la finirò ma odio le ciprie in polvere libera poi noto che ultimamente mi sbianca ed io già sono color cadavere ci manca solo l'effetto sbiancante e apposto xD proverò quelle salviette omia.. devo assolutamente provare qualcosa della lime crime *-*

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'effetto sbiancante a me non disturba. Quello che mi dava fastidio era l'effetto farinoso e il fatto che spargevo polvere ovunque. Decisamente non un prodotto che fa al caso mio. Indipendentemente dalla qualità, preferisco sempre le ciprie compatte.
      Lime Crime è tanto amore davvero :)

      Elimina
  2. Ciao cara,anche io ho editato il post sulla seconda parte dei prodotti finiti....mi da sempre grandi soddisfazioni svuotare un sacco di barattoli vuoti e allo stesso tempo meno sensi di colpa sui nuovi acquisti:) della linea Garnier ho provato e usato il docciaschiuma mi é piaciuto tanto sopratutto l'odore è la delicatezza....mentre la cipria Essence troppo farinosa per me...adesso sto usando la So bio non sono ancora del tutto convinta....vedremo..un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cipria So Bio ispira anche me. Ne sento sempre grandi cose. Aspetterò la tua recensione e poi vedrò se acquistarla.
      Io con gli acquisti, sto tentando di darmi una regolata. Compro meno rispetto a prima. Anche se oggi ho acquistato tre ombretti, due rossetti liquidi e l'illuminante della nuova collezione Pupa...

      Elimina
  3. Che smaltimento! Complimenti, soprattutto per la mole di prodotti di make-up!
    Mi ha fatto morire l'utilizzo alternativo delle salviettine struccanti Fria che non ti sono piaciute XD Non avevo mai pensato alle salviettine struccanti troppo asciutte come ad un mezzo per pulire le zampe dei gatti! Me lo ricorderò se mai mi si presenterà lo stesso problema :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^___^ quelle salviettine erano davvero la MORTE! Dovevo assolutamente trovare il modo di smaltirle velocemente. Non ti dico poi il pessimo odore che avevano.
      Sullo smaltimento di makeup mi sto davvero impegnando. Sono fiera di me stessa. Cerco di tenere a bada le compulsioni.

      Elimina
  4. Pensa che io mi sono trovata benissimo con la Lozione ricci morbidi ma non esattamente bene con Tati. Detesto il profumo, mi sporca i capelli e non condiziona come dovrebbe :/
    Ho acquistato da pochissimo Born This Way ma credo di aver scelto un tono più scuro del mio colore, dovevo considerarne maggiormente la coprenza medio/alta... Ciò vuol dire che senza autoabbronzante non potrò indossarlo prima di luglio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tati all'inizio non faceva impazzire nemmeno me. Ne applicavo troppa. Ora con un paio di dosi mi trovo bene e mi tiene a bada il crespo. Peccato per il Born this way :/ magari protesti miscelarlo a qualcosa di più chiaro.

      Elimina
  5. Mi preoccupa la tua opinione sulla Lozione Ricci Morbidi di Biofficina, perché ero intenzionata a prenderla una volta finita Tati, con cui mi sono trovata molto bene...ora non ne sono più sicura XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La lozione ricci morbidi l'avevo presa proprio per le belle recensioni lette in giro ma su di me si è rivelata terribile. Se non erro, anche tu hai i capelli fini come i miei. Onestamente non so se mi sentirei di consigliartela :/

      Elimina
  6. Ma sei bravissima! sono impressionata dalla quantità di prodotti make up finiti!

    RispondiElimina
  7. In questo periodo mi meraviglio pure io di me stessa o.O sto finendo tantissimi prodotti (alcuni a malincuore), in particolare fondi, ciprie e correttori...
    Veniamo alla sezione Ricci...ho provato sia Tati che la Ricci Morbidi, non saprei dirti se mi piace più una o l'altra, fatto sta che vado a periodi...ho usato per tantissimo tempo Tati ma nell'ultimo periodo la crema all'interno si è come separata ed ora anche a scuoterla, la cremina non ha più la consistenza di prima, e l'effetto sui capelli pure non è più lo stesso...la Ricci morbidi invece devo trovare il momento giusto per applicarla, ovvero quando ho i capelli più sul bagnato che sull'umido, e così facendo mi fa proprio un bell'effetto (per esempio vedi il suo effetto sui miei capelli nel post di Halloween)
    Unico "simil" in comune è l'hennè di Janas ma nella variante rosso caldo ;)
    Buona domenica ;*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo benissimo i tuoi stupendi boccoli nel post di Halloween. Magari a me facesse un effetto del genere. I miei capelli sembravano piume, da tanto erano lanosi. Tati, sono a metà boccetta. Vedremo se farà lo stesso anche a me. Finita Tati penso che proverò l'invisibile Oil della Bumble & Bumble. E' sempre un problema trovare prodotti validi per i ricci :/ concordi con me?

      Elimina
  8. Ok, io ero convinta di star andando bene con il mio smaltimento prodotti, ma leggendo questo post mi sa che mi tocca ricredermi U_U poi tu riesci a terminare davvero un sacco di roba makeup, io invece sempre pochissimi. Dai, però adesso mi sono decisa a terminare più roba possibile, anche perché ho fatto l'inventario di quello che ho e sono rimasta scioccata. Ad occhio, credevo di avere poca roba (certo sempre più di una normale donna che si trucca solo per necessità), ma contando tutto quanto cambia decisamente prospettiva.
    E comunque se tu non l'avessi detto, io avrei pensato fossimo coetanee (27anni). Complimenti Ele :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto grazie per i complimenti :D
      Tieni conto che molti dei prodotti finiti in questo post erano già a metà da un sacco di tempo, quindi gli ho dato il colpo di grazia. Sul settore makeup mi sto impegnando parecchio, perchè sento veramente di sprecare molte cose ed è un peccato. Terminare ombretti o palette, per me è quasi impossibile, quindi mi concentro sul resto.

      Elimina
  9. Sai che la lozione Biofficina Toscana non aveva fatto impazzire neppure me? Adesso ne sto provando una MaterNatura, ma devo ancora capire se mi piace...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho sempre difficoltà a trovare prodotti per i capelli che mi piacciano. Penso che dopo Tati di Sezione Aurea, prenderò l'invisible Oil di Bumble & Bumble.

      Elimina
    2. La linea Invisible Oil l'ho detestata...

      Elimina
  10. Il Full coverage è approvato anche per la pelle grassa, lo uso per coprire macchie varie ed eventuali e non lo smuove nessuno, amore per lui anche da parte mia! Sulla lozione di BT ho letto parecchi pareri negativi che unito al tuo mi hanno convinta a non volerlo mai provare. Per gli usi alternativi del fissante devo ringraziarti perché ho quello p2 che non uso come fissante e stavo appunto pensando a come poterlo riciclare! Sulle salviettine Fria assolutamente d'accordo, tra le peggiori provate, mentre su quelle Omia mi hai proprio incuriosita, se le trovo le proverò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il full coverage è davvero un gran correttore! Prima o poi lo ricomprerò. Considerato quanto mi è durato è stato un ottimo investimento.
      La lozione di Biofficina, non mi sento di consigliartela, non ho mai provato nulla che mi facesse dei capelli così brutti.
      Le salviettine Frie sono il male.

      Elimina
  11. ooo il mio adorato born this way! è davvero fantastico e lo applico come te, pennello o spugnetta. mi stai incuriosendo con questa storia di antique white.. fra ink e tattoo io trovo differenze solo nella punta, che nel tattoo è più rigida. bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che invece io trovo più rigida la punta dell'Ink Liner ? :)
      Comunque grandi eyeliner entrambi.
      Antique White secondo me è da provare. Lo trovo perfetto per sfumare e sotto l'arcata sopracciliare. Ha sbaragliato ogni mio altro ombretto sui generis.

      Elimina
  12. sono stupefatta dalla quantità di make up terminata!!! i miei complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio ^__^ mi sto impegnando in questo senso per cercare di non sprecare nulla.

      Elimina
  13. Mi sono segnata il born this way e il correttore Kiko. E prima o poi proverò la cipria debby :)
    Io non ho provato la ricci morbidi ma la ricci definiti di Biofficina e l'effetto sui miei ricci è tutto tranne che definito (solo però se li asciugo con il phon, in estate la situazione migliora). Per il mio riccio un prodotto totalmente naturale (per il momento) non funziona come vorrei io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cipria Debby ha l'unico neo di consumarsi in fretta ma per il resto è la mia cipria top.
      Riguardo ai prodotti per capelli, sto provando ora Tati di Sezione Aurea (che non sono sicura sia bio ma sicuramente contiene poche schifezze) e mi sta piacendo parecchio. E' comunque un caso isolato, perchè anche per i miei capelli ci vuole qualcosa di più chimico.

      Elimina
  14. Collistar piace molto anche a me per l'ottimo rapporto qualità-prezzo. Visto che hai la pelle chiara, perché non usare Lierac con Spf 50+ anche in inverno? Con il passsare degli anni, una fotoprotezione alta aiuta molto. Borotalco deo lo uso anch'io, Cera di Cupra girava in casa tempo fa, devo tornare a rifrequentarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente d'inverno uso una protezione 30 e non mi espongo al sole diretto penso da una ventina d'anni ;)

      Elimina
  15. I balsami Ultra dolce a volte li uso anch'io,anche se ben più spesso prendo le loro maschere in vasotto.
    Le Fria struccanti sono terribili,le avevo provate anch'io ma mi ci sono trovata parecchio male.
    La lip stain di Sephora è strepitosa,come anche il Kiko full coverage <3
    L'eyeliner di Kat è in wishlist da tempo!Anche se adesso come adesso sono in frenzy per i razor liner di UD(li vorrei tutti!)
    Applausi per la quantità smodata di makeup smaltito!!!!Io viaggio sui 2 pezzi al mese,mediamente ;)
    Dedoranti Breeze io ne ho preso uno azzurro,l'odore non era male ma non valeva un tubo,sìa io che l'uomo puzzavamo con una discreta velocità.Bocciato!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I razor liner piacciono molto anche a me come colori ma l'applicatore è di quelli che odio, quindi rimarranno dove sono ^__^
      Al momento, a livello di eyeliner, sto amando quelli in gel di Inglot.

      Elimina
  16. Sottolineo Born This Way che sarà un futuro acquisto obbligato per preservare la faccia dal perfido sudore (anche io, identica a te, testa e faccia, un dramma terribile). Spoiler: ho preso Red Velvet, e ammetto che sono stata fomentata dal tuo entusiasmo, dovevo provarlo visto che tu continuavi a finire confezioni su confezioni.
    Sperando che KvD arrivi in Italia con uno stand degno di tal nome gli eyeliner saranno una mia priorità.

    Massimo rispetto per l'opera di smaltimento, mi sento a paragone una di quelle accumulatrici seriali di "Sepolti in Casa".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sudore in faccia è qualcosa veramente di fastidioso. Con tutti che ti domandano sei stai bene.
      Cooomunque, Red Velvet l'hai preso e quindi? Ti piace? Come ti trovi? Famme savuer
      Kat Von D l'aspetto al varco. Che detto così suona male ma ci siamo capite. Più che lei (oddio se la vedessi dal vivo forse mi denuncerebbe per molestie), aspetto al varco Sephora. Spero davvero che ci diano se non tutto tutto, almeno un buon 80% dei suoi prodotti.
      Per lo smaltimento, non credere, non sono così brava. Erano tutti prodotti già a metà, ai quali ho dato il colpo di grazia.

      Elimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^