domenica 11 dicembre 2016

Nabla, Goldust - Prime Impressioni, Swatches & Makeup Look

Come accennato nel scorso post, una delle due collezioni makeup che mi ha catturata questo Natale, è stata la Goldust di Nabla. Collezione uscita il 1^ di dicembre e osannata praticamente in tutti i lidi.
Il mio post di oggi non è una review, non è un'analisi con comparazioni, per quelle potete trovare decine di articoli di blogger molto più esperte e blasonate della sottoscritta, ma sono semplicemente le mie impressioni a caldo, le mie sensazioni, i prodotti che io ho acquistato, qualche swatch e un trucco "a tema".
Parto con le foto.

I miei acquisti comprendono, sei dei nuovi ombretti, un Diva Crime e attenzione, il mio primo blush Nabla. Ma prima di passare ai prodotti nello specifico, ci tenevo a spendere due parole, sul perchè mi è piaciuta questa proposta Nabla.



Leggendo in giro qualche post di anteprima, ho notato riferimenti al Grande Gatsby, ad una sera a teatro, concerti di musica classica, opere d'arte, i ruggenti anni venti, ecc ecc.
Per quello che mi riguarda e sono pronta a prendermi una buona dose di epiteti e insulti vari, non appena ho visto la collezione, ho pensato a questo:


Mi rendo assolutamente conto di avere un problema  sia con questo film che con il relativo libro, ma vedendo questa sfilza di arancioni e colori ramati abbinati a rosa tenui e pagliuzze dorate varie, non ho potuto non pensare  ai colori che si ripetono nell'Overlook Hotel e al delirante ballo di mezzanotte.
Da qui mi è partito un personale viaggio mentale e ho deciso che qualcosa dovevo comperare.

Tanto per chiarire che il riferimento all'art nouveau non mi ha smosso praticamente nulla.
Ma andiamo oltre.


Nello specifico ho comperato per quanto riguarda gli ombretti: Luna, Snowberry, Glasswork, Paprika, Ludwig e Danae; un solo Diva Crime, Mouline Rouge e il blush più scuro presente in collezione, Satellite of Love.
Palettina come al solito, in regalo e molto gradita.


In generale mi è piaciuto la scelta dei colori proposti, amo moltissimo le tonalità calde, ma avrei forse preferito una differenziazione più netta.
Non ho acquistato ne Radikal ne Absinthe, perchè del primo non ho ben capito il nesso con la collezione e il secondo è l'ennesimo dupe di Blue Brown di Mac, già visto e rivisto.
Magari avessero davvero inserito un bel colore Assenzio.


Per quello che mi riguarda, e so di averlo già detto, ogni volta rimango sorpresa da quanto trovi diversi i colori dalla cialda all'applicazione.
Letteralmente si trasformano.


I miei swatches.
I colori sono un po' più vibranti dal vivo, ma in generale, li trovo fedeli.

Danae è il primo colore che mi ha fatto brillare gli occhi, sembrano quasi glitter dorati con riflessi bronzo.
La texture è Celestial, introdotta con la collezione Mermaid e mi piace da impazzire.
Da solo è quasi trasparente e da il meglio di se applicato sopra altri ombretti.

Ludwig è un altro dei miei amati, un bronzo scuro con riflessi ramati e rossi. Dal comunicato stampa sembrava molto più aranciato e molto più intenso, e in tal caso, l'avrei amato ancora di più.
In ogni caso lo trovo stupendo. Uno dei quei colori che ricerco e applico spesso.

Paprika, il nome dice tutto. Nuova texture, super opaca. Anche in questo caso, che la potenza dell'arancio venga a me. Devo specificare che mi piace? ^___^

Glasswork invece è stata una delusione enorme. Davvero un "ombretto" inutile. Sembra la versione fiacca  e stanca di Water Dream. Anche in questo caso, la texture è la Celestial ed è il motivo per il quale l'ho acquistato. Purtroppo le mie aspettative non sono state ripagate. La scrivenza è bassa e per realizzare lo swatch che vedete in foto, sono dovuta ripassare più e più volte.
Non ve lo consiglio assolutamente.

Snowberry non è il classico colore che indosserei e invece mi piace un sacco. Il nome lo trovo perfetto oltre che geniale. E' intenso ma facilmente sfumabile. L'ho utilizzato da solo, con una riga di eyeliner e ne è uscito un trucco molto elegante. Ho ricevuto complimenti da tutti. Anche da mio padre.
Il che è tutto dire ^__^

Luna è l'ultimo che ho acquistato. Non riesco a resistere a queste tonalità illuminanti e cangianti.
Anche questo l'ho provato in questi giorni e mi piace sia a tutta palpebra che come punto luce e anche come illuminante, come ho fatto oggi.


Ho deciso di comperare solo un Diva Crime e mi sono orientata su Moulin Rouge.


Non sono fan dei rossetti metallizzati ma volevo assolutamente provare questo e vedere come mi sta.
La prima impressione purtroppo non è stata positiva (ne parlavo anche su facebook). Dopo circa un'oretta dall'applicazione ha cominciato a seccarmi le labbra e a fine giornata ero piena di pellicine tanto che ho dovuto fare uno scrub.
Il secondo giorno ho provato ad applicarlo nuovamente e la situazione è un po' migliorata, come anche nei giorni a venire ma in generale è un rossetto che dopo qualche ora andrebbe rimosso. Nel mio caso tende a depositarsi parecchio nelle pieghe della pelle. Sono abituata ad indossare rossetti molto secchi e pastosi ma non mi era ancora capitato nulla del genere. Ne deduco che sia la "componente" metallizzata che non va d'accordo con le mie labbra.
In compenso la durata di questo Diva Crime è la più alta tra quelli in mio possesso, ha resistito perfino ad un panino col tonno. Il colore è altrettanto bello. Un arancio scuro con riflessi metallizzati.
Mi piace moltissimo come mi sta.
E' intenso con una sola passata e a differenza degli altri Diva Crime in mio possesso, si fissa subito sulle labbra.


Questa volta ho voluto acquistare anche un blush. Il mio primo blush Nabla.
Col senno di poi avrei potuto comperarlo in refill e infilarlo direttamente in una palette.
Ho deciso di prendere Satellite of Love, il più scuro tra i due proposti.
Devo dire di essere andata per esclusione, Harper era troppo chiaro per i miei gusti.

Satellite of Love è anche il mio primo blush bourdeaux opaco.


E' molto intenso e non me lo aspettavo. La prima volta che l'ho provato, l'ho applicato di violenza, come faccio sempre e sembravo una contadinella ruspante che scende dal monte per andare al mercato.
Da quel momento ho capito che bastava sfiorare la cialda con il pennello per avere la giusta dose di colore.
Ora che ho sdoganato il mio primo blush Nabla, ovviamente ne vorrei altri mille. Anche la durata mi è piaciuta. A fine giornata ancora si vedeva.


Passiamo al trucco di oggi.


Ho applicato Ludwig all'angolo interno ed esterno dell'occhio e nella piega e Paprika al centro della palpebra mobile. Ho poi picchiettato sopra Paprika, prima Danae e poi Glasswork.


Nella rima esterna inferiore ho steso solo Danae.


Dopo aver realizzato la mia solita base, ho steso Satellite of Love e Luna come illuminante.


Sulle labbra ovviamente Moulin Rouge. Qui era passata solo mezz'ora dall'applicazione e potete vedere l'effetto di cui parlavo prima.

Considerazioni finali.
Come già detto, la collezione mi è piaciuta, ma non mi ha sicuramente entusiasmata. Non la ritengo la più bella collezione di Nabla e penso sia un po' troppo limitata per chi non ama i colori caldi.
Colori che comunque applicati insieme, come ho fatto io, tendono a confondersi un po' troppo tra loro e non permettono grandi sperimentazioni.
A parte comunque la delusione di Glasswork (statene alla larga), il resto dei miei acquisti mi ha soddisfatta.
Un retrogusto un po' amaro per Moulin Rouge, che pur facendomi impazzire per colore e durata, pare non andare d'accordo con le mie labbra.
Satellite of Love è stata una gran bella scoperta e ha aperto le porte a futuri acquisti.
Riguardo agli altri prodotti presenti in collezione, nutrivo qualche dubbio su Dilemma (sembra un gioco di parole) e stavo meditando se acquistarlo o meno, ma dopo aver letto che rimane poco omogeneo e la qualità è inferiore altri Diva Crime, ho deciso di rinunciare.
L'eyeliner dorato è stato osannato da tutte ed è effettivamente molto bello. So già però che non lo sfrutterei a dovere e odio il pennellino con i due peli in croce. Quindi passo.
E con questo ho terminato. Avete acquistato qualcosa della Goldust? Impressioni ? 
post signature

49 commenti:

  1. Non per dire ma sei andata a pescare i pezzi migliori della collezione :p

    RispondiElimina
  2. Ahahah Ele! Ma come ti è venuto Shining?! XD comunque sì, effettivamente i colori richiamano.
    Snowberry è forse l'ombretto che mi attira di più non avendo niente di simile tra i miei e Satellite of love mi piace tanto, gli altri prodotti che hai acquistato so già che li sfrutterei poco. Dei diva crime mi ispiravano arabesque e bye bye birdie, ma non ho ancora ben capito se potrebbero donarmi o meno U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^___^ ma io sono fissata con Shining, trovo riferimenti praticamente ovunque.
      Satellite of love è tanto tanto bello e secondo me anche Snowberry ti piacerebbe.
      Arabesque non è il mio genere ma su di te lo vedrei bene. Il nude invece passo.

      Elimina
  3. bellissima questa collezione ^^ adoro shining :)

    mallory

    RispondiElimina
  4. Trucco bellissimo ma dovevi scattare una foto in versione Heidi che noi la si vuole vedere!!! Haha. .Io ho preso cose simili ma in compenso Moulin rouge mi piace da matti e ora mi hai fatto venir voglia di prendere anche il blush..accidenti hihi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma poi se mi vedete in versione Heidi mi tocca terminarvi...
      Il blush è bellissimo. Anche Moulin Rouge a dire il vero, ma non riesco a promuoverlo perchè mi secca troppo le labbra. Che dolore.

      Elimina
  5. Veramente un peccato che il rossetto non funzioni sulle tue labbra, perché ti sta d'incanto *_*
    Cromaticamente questa collezione non mi attira molto (i miei risparmi sono felici XD), però questo blush che indossi è tanto carino, devo vederlo dal vivo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un grande dolore :(
      Il blush è davvero bello. Per me è stato una grande scoperta.

      Elimina
  6. Questa collezione non è davvero nelle mie corde,per fortuna non mi tenta(ultimamente ho fatto disastri con gli acquisti di makeup,per il mio budget),però prima che sparisca dovrò comprarmi Rea della Potion paradise!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono curiosa di vedere i tuoi acquisti da Black Friday ;)
      A me invece la Potion Paradise ha lasciato piuttosto indifferente. Rea in verità piace anche a me, ma io e i prodotti in crema, non ci amiamo molto quindi passo.

      Elimina
    2. Farò un postino presto ;)

      Elimina
  7. (dimenticavo:cmq il trucco ti sta superbene,peccato per Moulin Rouge perchè è davvero bello e particolare :/)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo bis:ho provato Rea e Hyperspace dal vivo,sono molto diversi da come me li aspettavo.Rea un ametista già visto,hyperspace butta sul verdolino,bocciati entrambe.Meglio per il mio portafoglio!

      Elimina
  8. Bellissimo make up!
    Mi piacciono moltissimo gli ombretto Luna e Danae!

    Nuova iscritta! Mi farebbe molto piacere se passassi da me e ricambiassi!

    RispondiElimina
  9. Ciao Ele :) Come hai detto giustamente anche tu, questa collezione è un pò limitante per chi non ama i colori caldi, ed eccomi qui! ehehe Alla fine ho acquistato solo Glasswork che uso sopra ad altri ombretti per dare quell'effetto kitsch e luccicoso che tanto amo, però ammetto che effettivamente non è uno degli ombretti più riusciti di Nabla, ripensandoci avrei potuto ripiegare su Luna. Satellite of Love l'ho preso anche io e lo adoro, è bello pigmentato ed è un colore che mi piace moltissimo. Tra i Diva Crime ho optato per Arabesque, l'unico colore più nelle mie corde :) ah, e ovviamente anche le due palettine sono venute a casa con me! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Glasswork per quello che mi riguarda è l'ombretto peggiore che hanno fatto e io nutrivo grandi aspettative. La texture Celestial mi era piaciuta moltissimo con gli ombretti della Mermaid quindi mi aspettavo qualcosa di simile a livello di qualità.
      Arabesque conto di vedertelo indosso presto ma secondo me ti starà da dioh!

      Elimina
  10. mi piace molto questa collezione, ho acquisto qualche prodotto..

    RispondiElimina
  11. Mamma mia quanto è bello Danae! Non l'ho ancora usato, ammetto XD ...
    Ho utilizzato Ludwig e mi sono innamorata! E anche Dusk molto carino.
    Adoro Moulin Rouge però anche io ho trovato qualche problemuccio... dopo un paio di ore mi secca le labbra e mi fa la maledetta riga in mezzo! -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo che in diverse abbiamo avuto questo problema con Moulin Rouge. E' un gran peccato.
      Danae non l'hai ancora usato? Come hai fatto a resistere? ^___^

      Elimina
  12. Bellissima selezione e trucco impeccabile! Il colore luna fa impazzire!
    Baci
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mary. Luna in effetti è proprio bello. A me piace anche come illuminante sul viso.

      Elimina
  13. Ottimi acquisti. Ma devo ammettere che ho un debole per Moulin Rouge, è spettacolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moulin Rouge è stupendo e particolare. Peccato che le mie labbra non lo gradiscano.

      Elimina
  14. Sai, la tua interpretazione della Goldust non mi dispiace XD
    Meno patinata, ma sicuramente più personale! Comincio a pensare che il minore entusiasmo per questa collezione sia stato il tema, come se molte lo avessero sentito in qualche modo "scollato" dalla scelta effettiva dei colori. Non so!

    Io invece ho preso Radikal, Absinthe e Luna. Quest'ultimo praticamente d'istinto, ma sono rimasta effettivamente molto contenta. E' luminosissimo e molto omogeneo. Lo preferisco ad esempio ad Atom, i cui shimmer sono leggermente più grossi. Radikal non l'ho ancora provato sugli occhi, ma nutro grandi speranze: la nuova texture super matte mi sembra meravigliosa! Absinthe invece mi è piaciuto proprio, sia perché non avevo ancora nulla di simile al più famoso blue brown, sia perché grazie alla satinatura verde ho trovato un marrone rossastro che mi sta bene ^^.
    Di Absinthe però la durata mi sembra un po' più scarsa, purtroppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia ^___^
      Riguardo alla collezione leggo o grandi entusiasmi, o grandi delusioni. A me in generale piace ma non mi ha fatto impazzire, come ad esempio la Artika, che avevo amato follemente.
      Anch'io preferisco Luna ad Atom. Oltretutto Atom lo trovo un filo spento. Radikal non mi piace proprio come colore ma la texture super matte si.

      Elimina
  15. Io ho preso millemila cose di questa collezione, da amante dei colori caldi proprio non ho resistito >.<
    Ed ho preso sia Radikal che Absinthe...il secondo è davvero bello, e devo vedere come sfruttarlo al meglio, Radikal invece devo studiarmelo ancora un po' -.- perché non è molto omogeneo, ed a sfumarlo troppo vira quasi al grigio...
    Klimt avevo un poco paura pure io per il pennellino così "striminzito", invece è ottimo o.O è intenso, non perde di intensità durante la giornata e dura tutto il giorno >.<
    Moulin Rouge fa lo stesso effetto anche a me, pure io penso che sia la componente metallizzata a fargli fare questo scherzetto...ho preso pure Bye Bye Birdie e Dragonfire, non me lo sarei mai aspettata, ma quest'ultimo mi fa letteralmente impazzire <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dragonfire mi ispirava molto, ma vedendo un po' di swatch in giro, mi sembrava molto simile a Lady Danger di Mac e quindi ho lasciato perdere. Radikal non mi piace proprio. Mi piacciono i verdi più brillanti.
      Klimt è una grossa e continua tentazione ma resisterò! Ho già speso una barca di soldi in questo periodo.
      Noto che siamo in diverse a non esserci trovate bene con Moulin Rouge... è davvero un peccato. Un colore così bello.

      Elimina
  16. Parto subito con il dire che il trucco ti sta d'incanto e mi dispiace tanto per il rossetto perché indossato è meraviglioso!
    Per il momento non ho acquistato nulla di questa collezione, sto spendendo troppo. Ciò che mi attira di più sono i due super matte (possiamo parlare di quanto è bello paprika) e, dopo aver letto il tuo post, anche snowberry e satellite of love :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Linda :) sempre gentilissima.
      Non parliamo di soldi che è meglio. Ho speso una barca di soldi in questo periodo.
      Paprika è molto bello anche se lo immaginavo un filo più scuro. La texture mi piace un sacco.

      Elimina
  17. è davvero una super collezione e tu sei sempre splendida *_* ti mando un bacione

    RispondiElimina
  18. Quando ho letto su FB che avevi preso dei pezzi della collezione avrei scommesso che nel tuo carrello fosse finito Dilemma, e anche stavolta avrei perso la scommessa XD
    Mi fa impazzire il blush *-* quando ho visto le immagini della collezione mica l'avevo notato lui, è stupendo! Il resto della collezione per i miei gusti è piuttosto meh, Snowberry è l'unico che comprerei e ovviamente sto meditando anche l'acquisto di (chettelodicoaffare visto la mia nota eyeliner-mania) Klimt, però mi devo informare meglio sul pennellino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti Dilemma era al primo posto sui prodotti che volevo prendere, poi ho cominciato a leggere della sua disomogeneità, del fatto che sbavava e che in generale non aveva la stessa qualità degli altri Diva Crime e ho pensato di lasciar perdere. Quindi, no, non avevi sbagliato ^__^. Direi che i miei gusti li avevi azzeccati.
      Klimt non l'ho preso unicamente per la presenza di quel particolare tipo di pennellino. Io ho bisogno di un applicatore medio rigido e quelli con i due peli in croce non fanno per me. Non riesco ad applicarli in maniera decente. Il colore però....mamma mia...oro fuso davvero.

      Elimina
  19. Il riferimento a Shining mi ha fatto davvero sorridere :) sei troppo forte! Questa collezione dalle varie foto mi è piaciuta molto. Quasi tutti gli ombretti mi piacciono tantissimo e sono fermamente convinta di voler provare qualche loro ombretto! O comunque qualsiasi altro prodotto visto che non ho mai provato nulla di questo brand. Il trucco da te realizzato è splendido come sempre :) un abbraccio xx

    aishettina.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) sono contenta!
      Ah devi assolutamente provare qualche prodotto Nabla! Io mi trovo molto bene con gli ombretti ma conoscendo un po' i tuoi gusti, penso che tu ti troveresti bene anche con i loro Diva Crime e ci sono parecchi colori che vedrei nelle tue corde.
      Ricambio l'abbraccio :)

      Elimina
  20. ...molto bella questa collezione...anche se ancora non ho acquistato niente...bellissimo il blush...devo recuperare con i rossetti perché non ho rossetti nabla...mentre adoro vari ombretti che utilizzo quasi ogni giorno!!!
    ...ciaooo...lu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con i Diva Crime mi trovo abbastanza bene, ma dovendo scegliere, preferisco gli ombretti Nabla ai loro rossetti.

      Elimina
  21. Ovviamente devo recuperare un sacco di post, per cui oggi ti finirò in spam XD
    LET'S BEGIN!
    Ma quanto ti si adora per il riferimento a Shining che manco Nabla aveva pensato? Sei un genio.
    La collezione Nabla che ho più amato finora perché ovviamente i colori caldi abbondano. Ho preso Paprika, Danae (adoro!), Ludwig ma soprattuto ho preso degli ombretti già in collezione per creare, finalmente, la mia palette personalizzata di tonalità calde.
    Glasswork lo stavo per prendere ma l'esperienza MEH con Water Dreams mi ha fatto cambiare idea. Menomale che non l'ho preso...
    Moulin Rouge: non sono perché pensavo fosse più di una tonalità rossa e meno aranciata... ovviamente non è il mio colore ma devo dire che per essere metalizzato (texture che ho sempre evitato) non è affatto male e lo metto volentieri. Riguardo alla durata sono d'accordo, rispetto alla media dei rossetti Nabla che su di me dura NIENTE, è rimasto su tutto il giorno senza problemi. Come te, però, ho riscontrato il problema della secchezza, non Sahara, ma comunque ho dovuto idratare parecchio la sera. Curiosità a mille nei confronti di Dragonfire che mi sa che prenderò anche se mi durerà niente addosso!
    IL trucco NATURALMENTE è bellissimo e Danae ti dona moltissimo. Stranissimo come Moulin Rouge sia così rosso su di te e così arancio/bronzo su di me... lol!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ^___^ io adoro le tue "sessioni" di commento selvaggio, anche a me capita di recuperare i tuoi post in blocco.
      Sono contenta che ti piace il riferimento a Shining, ormai lo vedo dappertutto. Io e la mia ossessione.
      Per me non è stata la collezione preferita ma comunque non mi è dispiaciuta.
      Hai fatto bene a non prendere Glasswork perchè è pessimo. L'unico ombretto Nabla che davvero mi ha delusa.
      Moulin Rouge me lo immaginavo anch'io più rosso e quindi temo che Dragonfire sarà decisamente tanto arancio e pur amando l'arancio, ne ho già anche troppi di rossetti sui generis.
      Uh, io la tua palette con colori caldi la voglio vedere assolutamente!

      Elimina
  22. Stupenda collezione. Ho preso anch'io qualche pezzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non la mia preferita ma comunque mi è piaciuta.

      Elimina
  23. Trovo molto più calzante il tuo riferimento a Shining che quello che sarebbe dovuto essere il leitmotiv della collezione.
    Io, da amante di freddi e violacei, ne sono rimasta un po' distante e ho preso solo Arabesque (bello, ma non quanto avrei sperato su di me) e Klimt. In wishlist, da prendere in futuro, sicuramente lo splendido blush che indossi anche tu e Luna, che secondo me è anche un illuminante perfetto.
    Moulin Rouge mi incuriosiva molto, ma non è per me. Peccato davvero che non sia scattata la scintilla perchè su di te è meraviglia pura (ma parte da una buona figona di base il Moulin, bisogna dirglielo, ti piace vincere facile?!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 tu si che mi capisci... io il riferimento all'art nouveau non è che ce l'ho proprio visto... si, Klimt in effetti, con il suo oro colato ci sta. Poi però ci hanno buttato dentro una descrizione di una sera a teatro, luccichi, brillocchi e gente che si diverte e boh...io ho pensato che avevano fatto un gran minestrone.
      In effetti per chi non ama i colori caldi, è una collezione davvero limitata e noto che Nabla, di collezioni fredde, ne propone davvero poche. Discriminazione per i ghiacci. Come osano? Arabesque lo vedo proprio adatto a te. Vedere, vedere. Moulin Rouge è davvero bello come colore ma il metallizzato mi ammazza. Come al solito tu mi fai arrossire <3 sei sempre un tesoro.

      Elimina
    2. Come te anche io credo che come motivo della collezione non ci siamo proprio, un mappazzone senza molta personalità. E, in effetti, Nabla deve avercela con noi donne freddine oppure vuole convincerci a sptasciarci i caldi e a sperimentare... se non fossi pigra lo farei ma... ehm XD firulì...
      Ora la mia speranza è tutta per i rossetti liquidi!

      Elimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^