sabato 18 marzo 2017

Mulac, Sparkle Drugs, Toxic & Antidote Palette - Review, Swatches and First Makeup

Che io ami i glitter, non è una novità. Nel corso degli anni ne ho acquistati, provati e amati, veramente tanti. Negli ultimi tempi, ho cercato di spaziare oltre i miei adorati di Mac, e provarne di brand diversi. 
In generale, è un prodotto che mi piace, e poche volte sono rimasta delusa. 
Sono venuta a conoscenza delle palette Antidote e Toxic di Mulac, qualche giorno prima della loro messa sul mercato, grazie alla newsletter. Non appena ho visto il video di presentazione, ho deciso quasi all'istante di acquistarle entrambe. Non volevo, più che altro, correre il rischio che andassero sold out in tempi brevi.
Ho già un'idea chiara  e oggi, sono pronta a darvi le mie opinioni.
Preparatevi perchè mi è "scappata" la mano con le foto e ne selezionate parecchie.



Le palette arrivano in due scatoline di cartone nere con la parte frontale decorata da legami chimici.  Logo Mulac al centro, contornato dai nomi delle cialde e con colori diversi a seconda della temperatura della palette.


Agli estremi di ogni palette è riportato il nome. Toxic interamente composta da tonalità calde e Antidote, interamente composta da tonalità fredde.


Le palette One Shot, hanno subito un restyling, abbandonando il plexiglass e allineandosi alla palette Macramè in cartone, con la parte frontale in plastica trasparente e con chiusura magnetica.
All'interno di queste palette, sono stati inseriti tre glitter compatti per ognuna e una base "Elisir" per facilitare l'applicazione del prodotto, prolungarne la durata e renderlo waterproof.


Sollevando il coperchio, i glitter sono protetti da un foglio in plastica che  ne riporta i nomi.
Avrei preferito che fossero riportati sul retro della palette, ma credo che sia stata operata questa scelta per permettere di riutilizzarla o comporla sulla base delle proprie preferenze. Ogni cialda può essere facilmente rimossa, grazie ad una piccola area libera, tra una cialda e l'altra.


La palette Toxic, è composta, oltre dalla base Elisir, da tre tonalità di glitter a base calda. Cocktail è oro medio chiaro con riflessi champagne spiccati, Overdose si posiziona tra un bronzo e un rame e Fatal Rose è un bellissimo rosso a base fredda.
Inutile dire che li amo tutti e tre.


Antidote è invece la versione fredda. Il primo colore, Crystal, è un bianco iridescente con riflessi blu, viola, rosa e lilla. Si prosegue con Abuse, un grigio argenteo metallizzato e l'ultimo colore è Cph4, che io definirei il perfetto azzurro "piscina".


Prima di ricevere le palette, avevo la convinzione che i glitter avessero una base cremosa e temevo fossero poco concentrati. In realtà si tratta di polveri pressate con una concentrazione di colore altissima.
Basta sfiorare leggermente la cialda con le dita per farsi un'idea dell'intensità.

(Allego foto esplicativa)

La base "Elisir", presente in entrambe le palette, ha la consistenza di un balsamo labbra, ma risulta impercettibile sulla palpebra. Sembra di non aver steso nulla, in realtà aiuta moltissimo l'applicazione del prodotto lo fissa sulla pelle senza creare grumi, anche a distanza di parecchie ore.
Ho applicato i glitter in diverse giornate, dalla mattina, fino alla sera tardi e oltre a non essermi trovata nemmeno un solo brillantino sul viso, hanno resistito intatti, fino a quando mi sono struccata.
Ho utilizzato un pennello sintetico piatto che ho leggermente passato sulla base Elisir e che ho poi steso sulla palpebra. Con lo stesso pennello ho prelevato il glitter e l'ho picchiettato.


Gli swatches che ho realizzato sono senza l'ausilio della base.


Sono riuscita a cogliere bene i riflessi di entrambe, anche se dal vivo, sono ancora più cangianti.


Volevo proporre due look, uno per ogni palette, ma la cosa mi avrebbe portato via troppo tempo ed ero ansiosa di darvi le mie opinioni, intanto che l'argomento è "caldo". Prossimamente vedrete comunque altri makeup.


Nel trucco di oggi ho utilizzato nella parte iniziale della palpebra Cocktail e ho proseguito nella parte centrale con Overdose. Ho terminato il trucco intensificando la piega e l'angolo esterno con un rosso opaco e una punta di nero, e ho tracciato una linea con un eyeliner in gel sempre rosso.

Considerazioni finale (e qualche informazione di pubblica utilità)
Partiamo dall'acquisto. Ho approfittato del lancio e ho pagato ogni palette 16,11 €, a fronte dei 17,00 a prezzo pieno. Non ho mai avuto problemi con le spedizioni Mulac e questa volta sono stati anche più veloci del solito. Ordine effettuato nel primo pomeriggio, arrivatomi la mattina dopo.
Trovo il prezzo assolutamente adeguato, soprattutto considerando che un glitter singolo  di qualità buona (indipendentemente dal brand), si aggira su cifre che vanno dai 15 euro in su. In questa palette sono presenti tre colori più una base e anche se le quantità non sono ovviamente paragonabili a livello di un mono, penso che la composizione, la varietà e soprattutto la qualità, giustifichino assolutamente questo prezzo.
La base, mi ha stupita in positivo. Ho provato in passato diverse colle per glitter che pur facendo bene il loro lavoro, risultavano un po' pesanti sugli occhi. Con questo Elisir, sembra più che altro di idratare la palpebra e risultava oltre che invisibile alla vista, anche molto leggera a livello di sensazione. Nonostante questo, ha però fatto egregiamente il suo lavoro e non ha fatto cadere nemmeno un glitter sul viso in tutta la giornata. 
Per struccarmi, ho usato la mia solita acqua micellare e non ho avuto problemi nel rimuovere tutto senza trovarmi la faccia piena di brillantini.
I glitter veri e propri, hanno una grana abbastanza grossa, il che all'inizio mi aveva un po' spaventata. Una volta applicati, posso però dire di essermene innamorata e non li ho trovati eccessivi. O per lo meno non più di quanto ci si aspetti da un prodotto del genere.
Con altri glitter, in passato, ho avuto qualche problema a livello di intensità. Vale a dire che dovevo prima applicare un colore di ombretto simile sotto e poi intensificare con i glitter. Con questi di Mulac non è stato necessario, perchè hanno perfettamente coperto la palpebra senza lasciare buchi.
Questa è la caratteristica che più mi ha colpita. 
Ho letto che molte ragazze avrebbero preferito le cialde singole e non le palette già pre composte, per poter scegliere quali e quanti colori acquistare.
Per quello che mi riguarda, ho invece apprezzato la scelta della palette. Ho parecchi glitter singoli e le volte che viaggio, è sempre un "dramma" scegliere quali portare. Senza contare che portarne due o più, significa occupare una bella porzione del beauty. La scelta della palette, la trovo molto comoda e soprattutto nuova, non vista. Essendo le cialde estraibili, penso comunque che in futuro le metteranno sul mercato singolarmente e spero vivamente che amplino la gamma. 
Ultima cosa che vorrei dire, più che altro in generale. Amo particolarmente la scelta di Mulac di non parlare del prodotto fino a che non si è a ridosso dell'immissione sul mercato. Mi piace avere date certe e non amo quando di un prodotto si fa una pubblicità smisurata per mesi e mesi. Se proponi una referenza nuova, e mi piace, voglio poterla acquistare in tempi ragionevoli.
In conclusione, ve le consiglio? Assolutamente si! Sia che siate appassionate di "luccicanza" come la sottoscritta, sia che non abbiate mai provato glitter, trovo queste palette semplicemente favolose.
E il caso è chiuso.
Ditemi la vostra. Che rapporto avete con i glitter? E' un prodotto che usate, che vi piace o lo odiate? Avete acquistato una di queste palette?  E soprattutto quale vi ispira di più? 
Ma quante volte ho ripetuto "glitter" ???!!! ^___^
post signature

39 commenti:

  1. Non sono un amante dei glitter, non ne ho mai acquistati e non ho un prodotto che cerco. Esperienza in materia quindi zero però questi mi sembrano molto validi! La palette toxic contiene delle tonalità stupende ma anche Abuse ai miei occhi è divino!
    Carina l'idea di proporli in una palette, non avevo mai visto prima una palette composta da glitter. Per la amanti spero che escano altre tonalità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente i glitter o si amano o si odiano ^__^
      Da amante spero ne proporranno altri colori.

      Elimina
  2. Ciao Ele :)
    Mi credi se ti dico che non ho mai acquistato dei glitter?? :D Shame on me! E' che ho sempre paura ad usarli, ho paura di sembrare una palla da discoteca :D tu però hai saputo abbinarli benissimo e mi hai incuriosita parecchio... credo che una chance gliela darò, è sempre comodo averli a portata di mano, non si sa mai! Tra le due palette quella che preferisco è Toxic e anche io ho apprezzato la scelta dei colori pressati: odio le polveri libere e me le ritrovo sempre ovunque. La base per glitter è il prodotto che mi incuriosisce di più ad essere sincera, magari fa il suo lavoro anche come primer per ombretti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) non è assolutamente una vergogna.I glitter spaventano tante persone, quindi la tua paura è del tutto giustificata. Pur indossandoli e amandoli, anch'io ogni tanto temo di risultare eccessiva. Poi però me ne frego e li utilizzo ugualmente.
      Non ho provato la base sotto gli ombretti, magari farò qualche test e poi ti so dire. Anche la mia preferita è Toxic.

      Elimina
  3. molto carini e vidi le palette appena uscite quando ho ordinato i rossetti dal sito ma ho altri glitter e non li uso chissà quanto, non che non li ami eh anzi..ma mi piace variare molto quindi non credo le acquisterò ;)

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me più che altro, è piaciuta l'idea della palette e dei glitter pressati. L'ho trovata una cosa nuova ed estremamente pratica. Ne ho diversi in polvere libera e odio trovarmeli ovunque ogni volta che li applico.

      Elimina
  4. Il riferimento a shining mi è piaciuto XD
    A parte questo... Io non sono un'assidua indossatrice di glitter, li uso mooooolto di rado su di me, e spesso sugli altri quando mi chiedono un trucco particolare. Devo riconoscere che, però è sempre divertente utilizzarli per l'effetto che danno *_*
    Questi sono bellissimi, specie l'azzurro ed il rosso-fucsia. E se lo conferma anche mia sorella che non ama i glitter per niente, vuol dire che è vero :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu mi capisci XD
      A me invece sono sempre piaciuti, ora non li indosso più con la frequenza di un tempo, ma spesso mi piace utilizzarli solo in un dettaglio. Magari all'angolo interno, oppure nella rima esterna inferiore. In ogni caso sono una gazza ladra e non resisto a tutto quello che luccica.

      Elimina
  5. Sono molto belli! Ho tanti glitter ma vuoi per la scomodità d'uso raramente li acchiappo dal beauty... -.- anche se li amo!
    Avrei preferito le cialde singole, probabilmente se più avanti le faranno qualcuno lo prenderò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerando che le cialde delle palette sono removibili, penso proprio che le metteranno in commercio singolarmente. E spero amplino la gamma.

      Elimina
  6. Io al tuo contrario non amo molto i glitter, più che altro perché non ho mai avuto voglia di affezionarmici. Ho visto il lancio di uscita e ho pensato che LaCindina si fosse ufficialmente ammattita, poi mi sono ricordata che è LaCindina. Comunque le facevo molto molto più costose, il prezzo non è affatto male! Consideriamo la qualità del prodotto, il packaging... Not bad. Purtroppo non gradisco nessuna delle due composizioni, forse tra tutte e due le palette userei solo Fatal Rose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece dalla Cindina mi aspettavo che li proponesse come primo prodotto Mulac e sono contenta che lo abbia/abbiano fatto ora. Anche per me il prezzo è più che buono. Mi sarei aspettata almeno un 22 23 euro a palette. Quindi bene.

      Elimina
  7. Io solitamente non uso glitter però devo dire che sono rimasta colpita dal makeup che hai realizzato! veramente bellissimo, anche i colori!

    Un bacio
    http://sabriellee.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Io per i glitter mi vedo anzianotta,quindi li uso poco e proprio quando mi sento in vena...non comprerei mai una palette di questo genere,perchè non la sfrutterei...Di questi colori mi piacciono molto Cocktail e Chp4,forse sciolti ne avrei provato uno,visto che ne parli così bene!ma cmq per le mie esigenze,ho glitter sino ai 60 anni,quindi credo che per questa vita sono a posto XD
    Tu sei sempre bellissima <3 mi piace molto l'eyeliner rosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovessi guardare i glitter in mio possesso, penso anch'io che ne avrei per il resto della mia vita. Ma è un prodotto che mi piace troppo e non riesco a resistere.
      Grazie mille per il complimento ^___^ (l'eyeliner rosso è quello in gel di Inglot)

      Elimina
  9. Personalmente non amo per nulla i glitter, ma il look che hai proposto è splendido!

    RispondiElimina
  10. Credo che aspetterò un eventuale lancio sul mercato dei refill per acquistarli, sono innamorata dell'azzurro, del lilla semitrasparente e di quello rosso soprattutto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rosso sui tuoi occhi penso che sarebbe pazzesco! Ma anche il lilla trasparente. Secondo me li venderanno anche singolarmente. Hanno sempre fatto così, quindi non vedo perchè non continuare su questa strada. Anche perchè di richieste di persone che avrebbero preferito i prodotti singoli, mi risulta ne abbiano avute parecchie. Io spero che ne metteranno in gamma anche altri.

      Elimina
  11. veramente molto belle, i brillantini attirano tanto anche me.
    mi piace tutto, dal packaging ai colori, all'effetto che fanno sull'occhio. Nonostante sia un'appassionata di colori freddi e in particolare del blu, sugli occhi devo dire che preferisco la palette dei colori caldi.

    the smell of friday ☕

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono entrambe. Sicuramente i colori caldi trovo che mi stiano meglio, ma spesso mi piace anche realizzare look freddissimi. Quindi, nel dubbio, li ho presi entrambi. Crepi l'avarizia.

      Elimina
  12. ma quanto sono particolari!
    Buona giornata, Luisa

    RispondiElimina
  13. Ben vengano i post pieni zeppi di foto! Aiutano a farsi un'idea ben precisa dei prodotti a parer mio, e questi sono WOW.
    Sono talmente intensi e scrivibili che fanno quasi paura D: Glitter che si applicano con questa facilità sono un sogno! Comunque anche a me piace la scelta di colori delle palette. Probabilmente mi orienterò su quella con le tonalitùà calde. Grazie per la review! <3

    achiuu.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuta la mia review! ^__^
      Anch'io, appena swatchati ho avuto un attimo di paura. Temevo fossero "troppo" anche per dei glitter. Devo invece dire che una volta applicati, sono pazzeschi e basta. Troppo belli per non amarli.

      Elimina
  14. Io zero attrazione per i glitter, anche se chissà, magari una volta nella vita dovrei provare :)
    Avevo seguito il lancio di queste palettine e le reazioni intorno al video-promo, ma senza grande interesse, proprio perché non sono il mio genere e per di più non ho esperienza diretta con Mulac.
    Il tuo articolo però l'ho letto con piacere e son contenta di sapere che la base sia valida, perché essendo naturale temevo potesse non essere all'altezza (soprattutto delle aspettative di chi non solo ama i glitter, ma usa anche prodotti "tradizionali")!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che tu abbia letto la mia review anche se un prodotto non nelle tue corde.
      La base è veramente valida, e su indicazione di altre ragazze, ho intenzione di provarla anche sotto gli ombretti. Vediamo come si comporta.

      Elimina
  15. Che meraviglia Ele, sono incantata dalle foto con il tuo makeup *-* luminosa e sperluccicante sei il top!
    Io con i glitter ho un rapporto di amore-odio, mi piacciono ma poi per un motivo o per l'altro finisco per usarli poco, forse perché quelli provati finora erano davvero pessimi, o svolazzano in giro per il viso oppure non si stendono per via del gel di cui sono composti (questi ultimi di Wet n wild: odiosi), quindi leggendo le caratteristiche che hai elencato di quelli di queste palette mi sono praticamente innamorata. Spero che la tua intuizione sulle future cialde singole sia giusta, mi piacerebbe prendere Cocktail da solo perché sarebbe sicuramente quello che userei di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli di Wet n' Wild li volevo provare anch'io, meno male che a questo punto non li ho presi. Odio quando il gel si deposita nelle pieghe della pelle e fa i grumi con il glitter. Temevo che anche questi di Mulac fossero uguali e invece non è stato così, fortunatamente. Pur essendo in polvere pressata, non svolazzano e non contengono crema al loro interno. Non capisco con che razza di diavoleria li abbiano resi così intensi. Sono contenta che ti piace il mio trucco *__*
      Io spero vivamente nelle cialde singole e anche in altri colori.

      Elimina
  16. Che spettacolo! Resto sempre affascinata dai glitter ;)

    RispondiElimina
  17. Adoro i glitter...amo i makeup un pò scintillanti e quindi questa palette dovrebbe fare al coso mio.
    Ma la verità è che le colorazioni scelte non mi fanno impazzire e trovo che le caldine siano un pò piccole.
    17euro circa per 3 glitter e una base a parer mio è un pò eccessiva.
    Poi mettici anche che Mulac in generale come marchio non mi piace.
    Ovviamente questa è una mia opinione.
    Ps: I tuoi makeup però sono sempre bellissimi <3
    Kisses

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia il mio trucco ^__^
      Avrei in effetti detto che queste palette sarebbero piaciute anche a te, ma ricordo della tua poca simpatia per Mulac :D
      Dai, soldi risparmiati :)
      Baci anche a te!

      Elimina
  18. Ecco, io ed i glitter non abbiamo un bellissimo rapporto -.- ma nonostante questo ogni tanto li uso e mi piacciono
    Parto col dire che io sono una di quelle che avrebbe preferito scegliere i colori singolarmente, ma sempre e comunque in forma di refill da portarsi comodamente in viaggio senza fare casini...
    Apprezzo la cosa di avere una data certa, anche se a volte mi sembra diano fin troppo poco preavviso...vedi mercoledì che sono usciti i nuovi Groovy Metal Matt Lipsticks con un preavviso di poche ore...
    La base comunque, è il prodotto che mi incuriosisce di più :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo che tu li avresti preferiti singoli. Secondo me comunque li metteranno in commercio anche "sciolti". Hanno fatto così anche per le cialde da contouring ecc ecc.
      I rossetti metallizzati non me li aspettavo nemmeno io, ma essendo un prodotto che non mi ispira, il poco preavviso non mi ha fatto differenza. In ogni caso preferisco così piuttosto che aspettare mesi e mesi. Mi snerva.
      La base è ottima. Non credevo.

      Elimina
  19. Mamma mia hai creato un trucco occhi STREPITOSO!!! Ogni volta che entro su questo blog continuo a dire che devo comprare qualcosa di Mulac il più presto possibile!!! aaah tentazioni :)

    aishettina.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai la mia benedizione ^__^ Vai e spendi.

      Elimina
  20. Ciao! Per caso hai provato ad usare i glitter con altre basi a parte elisir? Visto che adesso è possibile prendere i refill io vorrei prendere solo fatal rose, ma se devo aggiungerci elisir a quel punto mi conviene l'intera palette...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho provati con la colla per glitter della Too Faced e mi sono trovata benissimo. L'elisir non è indispensabile. C'è però da dire che è la miglior base per glitter che io abbia provato fino ad ora. Oltre a risultare quasi impercettibile sulla palpebra, rende i glitter resistenti all'acqua.

      Elimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^