domenica 14 maggio 2017

Prodotti Finiti In Un Imprecisato Periodo

Post "fiume" in arrivo. Si consiglia di fare tappa al bagno prima di cominciare a leggere, fornirsi di cibo di conforto e mettersi comodi.
Questa volta mi sono davvero superata. Ho una quantità di vuoti da smaltire, veramente notevole. Sono particolarmente felice di aver terminato alcuni prodotti, che hanno giaciuto per parecchio tempo sulla mensola del bagno e che proprio non mi piacevano.
Un tempo li avrei cestinati senza remore, ma ora, ora che sono una wannabe beauty blogger, mi impegno nell'arte del "terminamento prodotti" per dare  un senso ai soldi spesi, e  magari evitare una fregatura a voi. Sempre tenendo presente che tutto è soggettivo. 

Skincare




L'Oréal - Lumi Révèle Sublime - Tonico Illuminante Rivelatore di Luce

Da diversi mesi a questa parte, ho intensificato parecchio la mia skincare. Ogni sera ritaglio almeno una ventina di minuti per struccarmi, massaggiarmi e fare tutte le mie maschere e affini, prima di andare a letto.
Il tonico è uno di quei prodotti che non sempre utilizzavo. Ora è diventata una tappa fissa della mia skincare e, ne sto provando diversi.
L'Oréal, in generale, è un brand che mi piace molto e con cui mi trovo bene. Ho pertanto voluto provare due tonici, di cui uno è appunto il Lumi Révèle Sublime. 
Lo utilizzavo alla mattina, con l'accortezza (come da istruzioni), di non passarlo sugli occhi perchè brucerebbe. 
In effetti è molto fresco e da una bella svegliata alla pelle. Il profumo è gradevole, con una punta di agrumato. Mi è piaciuto. Lo riproverò.

L'Oréal - Revitalift - Tonico 

L'altro tonico è questo. Sono già alla seconda confezione. Contiene Fibre - Elastyl e Vitamina C, e dovrebbe tonificare la pelle, oltre che rinfrescarla.
Mi è piaciuto ancora più del precedente. Il profumo è buonissimo, ma non saprei davvero descriverlo, e' fresco ma leggermente dolce. 
Questo lo passo anche sugli occhi. Sulla pelle la sensazione, è differente rispetto agli altri tonici. Sembra più idratata e in effetti (dopo un uso prolungato), più compatta e tonica. 
Sicuramente i benefici che la mia pelle sta avendo, derivano dal mix di prodotti e soprattutto dalla costanza di utilizzo. In ogni caso, questo tonico va a fare la sua parte.

L'Oréal - Olio Straordinario - Latte Olio Detergente

Questo post sembra sponsorizzato da L'Oréal, ma purtroppo non lo è. ^___^
Anzi, Signori della L'Oréal, dato che apprezzo così tanto i vostri prodotti, perchè non mi mandate qualcosa? 
Dicevamo. Passiamo alla detergenza. Ho utilizzato questo latte della linea Olio Straordinario (una delle mie preferite, se non la preferita in assoluto), in combo con un panno di microfibra, per rimuovere il trucco viso (non occhi) e prima di utilizzare il Foreo.
Non ho avuto problemi a struccare nulla e dopo l'utilizzo, la pelle era comunque morbida e nutrita. Il profumo della linea Olio Straordinario, lo adoro, ma già si sapeva.

Lavera - Gel Detergente con Melissa e Malva Biologici

Ho provato diversi prodotti Lavera in questo periodo e purtroppo, non mi sono trovata bene con nessuno di loro. Questo gel detergente, lo utilizzavo insieme al Foreo o per lavare semplicemente il viso alla mattina.
Partiamo dal profumo, che ho trovato nauseante. Mi ricorda un mix tra un medicinale e un detersivo. La consistenza è in gel e rimane piuttosto appiccicosa. Spalmata sul viso, si agglomera senza spargersi bene. Chissà se mi sono spiegata. Non mi è piaciuto affatto. Mai più.

L'Oréal - Age Perfect - Siero Riparatore Straordinario Giorno e Notte

Altro prodotto che ho cominciato ad utilizzare con costanza, è il siero. Fino a qualche mese fa, il tipo di prodotto in se, mi lasciava alquanto tiepida e spesso lo saltavo. Ora non più. Questo della linea Age Perfect, sarebbe in realtà indicato per pelli molto mature, ma io me ne frego e lo uso ugualmente. La consistenza è quella propria del siero, quindi leggera, a metà tra una crema e un gel. Si preleva con un contagocce e questa è la cosa che non mi ha convinta del tutto, in quanto, rimane un dito di prodotto sul fondo, che non si riesce a prelevare.
Si assorbe molto velocemente e il profumo è discreto. Non buono come gli altri, ma nemmeno sgradevole. Sono in forse se acquistarlo nuovamente, ora ne sto usando un altro. 

Eos - Lip Balm

I balsami labbra Eos non sono una novità in questi lidi. Questo era alla fragola e non mi è piaciuto tanto come quello al melograno che acquisto di solito. Non li trovo comunque eccezionali. Sono carini, idratano mediamente ma nulla di più. Da quando ho acquistato gli Addolcilabbra, non c'è più storia.

Foreo - Night Cleanser

Ho terminato il gel di pulizia per la notte, compreso nel set del Foreo Play. Mi è piaciuto parecchio. E' un gel/crema con microgranuli, da utilizzare dopo aver rimosso il trucco e insieme al Foreo.
A contatto con l'acqua crea una leggera cremina e ha un profumo delizioso. Si sciacqua con facilità, sia dal viso che dal apparecchio stesso. Dopo l'utilizzo, la pelle è pazzescamente morbida e pulita. Temevo potesse essere aggressivo per la mia pelle sensibile e un po' secca, ma non è stato così.
Quando acquisterò il Foreo Luna, sicuramente farò un pensiero anche a questi detergenti. Quello viso, che sto ancora terminando, è altrettanto valido.

Collistar - Magnifica Plus - Crema Occhi Rimpolpante Rigenerante SPF15

Ho acquistato questa crema contorno occhi, perchè era in offerta, perchè ha la protezione solare e perchè volevo provare qualcosa di Collistar per il viso.
Mi ci sono trovata bene. Me la immaginavo un po' più densa, io amo le creme "mattone, ma non si può comunque definire una crema leggera. L'effetto è levigante (ma ho provato di meglio). In generale, un buon prodotto, con performance nella media. Non mi ha mai bruciato gli occhi, a differenza di altri contorno occhi e non mi ha dato nessun problema, nemmeno sotto il trucco.

L'Oréal - Olio Straordinario - Crema Olio Notte

Quanto mi piace questa linea! Questa crema è una vera e propria coccola per la pelle. Ha la consistenza quasi di una maschera, ma nonostante questo non lascia la pelle unta.
Rimane sempre leggermente umida sulla pelle. Diciamo che sentite di avere un prodotto addosso, e la cosa a me piace. Il profumo è davvero inebriante. Permane sul viso per un po' di ore ma non disturba e anzi, io lo trovo rilassante. Al mattino la pelle è rimpolpata, morbida e ancora idratata. Lo comprerò nuovamente. 
(anzi forse l'avevo già provata in passato...)

Cera di Cupra - Crema Antirughe Multiazione

E qui purtroppo non ci siamo. Altra linea che amo da sempre, è quella di Cera di Cupra. Ma questa crema purtroppo è un no secco.
L'unica cosa nota positiva è il profumo classico che mi riporta ricordi d'infanzia.
La consistenza è siliconica al massimo. La spalmi sul viso e ti crea uno strato di prodotto (a volte anche con grumi), che non si assorbe per nulla e non idrata. Per non buttarla via, l'ho utilizzata sulle gambe.
Preferisco la gran vecchia crema rosa della stessa linea, che è vero che vi unge come delle anguille, ma perlomeno non è così plasticosa sulla pelle.

Garnier - Skin Active - Hydra Bomb Maschera in Tessuto (Idratante/Lenitiva, Super Idratante/Energizzante)

Avevo già provato queste maschere viso e le ho ricomprate nuovamente più e più volte. Mi piacciono moltissimo. Oltre al discorso coccola, sono molto impregnante di prodotto e dopo l'utilizzo la pelle è davvero idratata, direi dissetata, morbida, luminosa, tonica. Mi piacciono un sacco. 

Sephora - Pearl Eye Mask, Rose Lip Mask, Argan Hand Mask

Queste tre maschere sempre in tessuto di Sephora, le metto tutte insieme, perchè l'opinione è più o meno comune.
Non mi hanno particolarmente colpita, anzi diciamo, che a parte quella occhi, le altre le ho trovate  quasi inutili.
Quella per le labbra, veramente acqua fresca. Quella per le mani, una minima sensazione di idratazione all'inizio ma che svanisce velocemente.
Quella occhi, non è malaccio. Illumina e distende la zona del contorno occhi e aiuta quando lo sguardo è stanco. Non so come possa funzionare per chi ha borse o occhiaie molto evidenti. Sinceramente, con me, vince facilmente.

Bodycare  - Haircare


Lavera - Shampoo Riparatore Rosa Biologica e Proteine dei Piselli.

Primo shampoo provato della Lavera e altra delusione. Nasce come shampoo per capelli secchi e fin qui, tutto bene. I miei lo sono quindi ok. Profumo discreto, consistenza media (non è uno shampoo liquido) ma lo immaginavo. La cosa che non mi è piaciuta è che, ok nutrire i capelli, ma non me li devi ingrassare. Dopo un giorno dovevo già rilavarli. Non mi è mai capitato prima. I miei capelli non si sporcano nemmeno dopo una settimana. Io solitamente li lavo due volte a settimana, poi dipende.
Quindi non ci siamo proprio. A metà boccetta, esasperata, l'ho riciclato per lavare i pennelli.

Lavera - Gel Doccia Rilassante con Rosa di Bosco Bio

Altro prodotto che non mi è piaciuto. Non mi ha delusa al pari degli altri due ma nemmeno entusiasmata. Il profumo di Rosa (che solitamente amo), mi ha stancata in tempi brevi. Non l'ho trovato un gel doccia così adatto alle pelli secche, direi più adatto a pelli normali. Per il resto, nulla da segnalare. Non mi è piaciuto tanto quindi, unito agli altri due prodotti provati, la mia esperienza con Lavera, si conclude più. Non ho voglia di provare altro.

Clinians - Snellente Notte - Gel Concentrato Rimodellante

Che io sia sempre a dieta, non è una novità. Quando leggo quindi, "snellente, rimodellante, ecc ecc", abbocco subito e compro. Sono una ragazza in sovrappeso semplice, credo a tutto.
Questo è stato seriamente il prodotto che ho più faticato a terminare. Non ricordo nemmeno quanto tempo fa l'ho preso, sta di fatto che è ballonzolato nel mio bagno per parecchio. Mi sono quindi messa d'impegno per finirlo perchè non ne potevo più.
Partiamo dall'inizio, vale a dire, prodotto notturno. Mi aspetto che un prodotto applicato prima di andare a dormire non abbia un profumo invasivo. Sbagliato. Questa crema, a dire il vero, aveva una fragranza neanche malaccio. Il problema era l'intensità. Anche dopo tante, tante ore, lo sentivo troppo e mi faceva venire il mal di testa.
La texture era quella di un gel piuttosto fisso, non liquido. Non si assorbiva mai del tutto. L'effetto snellente non l'ho riscontrato. Quello rimodellante (quando l'ho usato con costanza), leggermente si.
Diciamo che rende la pelle più tonica e ne giova un po' l'aspetto in generale. Nonostante questo, non li ricomprerò mai più.

Terme di Comano - Emulsione Fluida Corpo

Questa crema mi è stata regalata da mio papà, che era andato alle Terme di Comano a fare delle cure.
Per chi non lo sapesse, le acque delle Terme di Comano sono indicate per la cura di problemi alla pelle tipo psoriasi, dermatiti ecc ecc.
Questa crema era davvero portentosa per la mia pelle secca. E' riuscita a restituirmi elasticità e idratazione alla pelle delle gambe che erano disidratate al massimo e prudevano anche, da tanto erano secche. E' venuta in mio aiuto dopo ripetuti bagni in piscina con molto cloro, dopo essere andata a correre in pieno inverno e in generale quando la mia pelle era secca più del normale.
Vedrò di farmela comprare nuovamente ^__^

Helan - Monoï de Tahiti - Crema Fluida Profumata Dopobagno Doposole

Una crema prettamente estiva che utilizzavo la scorsa estate e terminato in questi giorni, dopo averla messa da parte.
La linea Monoï della Helan mi è sempre piaciuta. Per quello che mi riguarda, quella con il profumo più buono.
La applico e mi sento davvero (per qualche istante) come se fossi su una bellissima spiaggia... ora piango.... voglio andare al mare!
E' molto molto fluida, cosa che io non amo, ma comunque idrata bene e lascia la pelle elastica e morbida.
Il profumo si sente per parecchie ore, ma non è nauseante. Penso che ci sia anche il burro corpo.

Infasil - Con Molecola 2 C (più sudi più sai di fresco)

Il deodorante che più puzzi più sai di fresco ^__^
L'ho voluto provare più che altro per curiosità. Il profumo lo trovo un po' invadente e non mi piace molto. Per il resto, posso dire che fa il suo sporco lavoro. Non mi ha fatto puzzare ^__^
Una cosa però che non sopporto, è sentirmi il profumo del deodorante addosso e questo lo sentivo parecchio. Motivo per cui non lo ricomprerò.

Equilibra - Maschera Protettiva Per Capelli Spenti - Argan

Nell'ultimo periodo, ho provato diversi prodotti Equilibra. Alcuni mi stanno piacendo parecchio, altri meno.
Questa maschera è un punto interrogativo. Discreta ma niente di che. Me la immaginavo al pari di quelle della Omia, ma così non è stato. Non ho riscontrato nessun particolare beneficio nell'utilizzo. Non particolarmente districante, non particolarmente idratante, non particolarmente illuminante.
Proprio nulla di che. Scusate se sono così poco precisa ma davvero non saprei che altro dire.

Ducray - Ictyane - Crema Mani

Sono andata in farmacia e ho chiesto la crema più concentrata per pelli spaccate e disidratate al massimo.
Mi hanno consigliato questa, definendola molto corposa e riparatrice.
Io non l'ho trovata così eccezionale. Sicuramente non è una crema fluida e leggera, è vero che idrata bene la pelle ma, sul lungo periodo, non mi sembra la rigeneri. Diciamo che dopo un paio d'ore dall'applicazione, la pelle è esattamente come prima.
Mi sono trovata meglio con la crema mani della Cera di Cupra...tanto per dire.

Equilibra - Dermo Oil Multiattivo (Viso e Corpo)

Questa è stata davvero una bella scoperta. Mi sono trovata davanti quest'olio, mentre facevo la spesa e ho deciso di provarlo a scatola chiusa.
Me ne sono innamorata, tanto che l'ho già ricomprato. Oltre alla crema delle Terme di Comano, questo è stato l'altro prodotto che mi ha risolto il problema della pelle secca sul corpo. Veramente portentoso. Anche applicato a pelle totalmente asciutta, si assorbe bene senza rimanere unto e rende la pelle morbida, elastica, idratata al massimo .
Profumo quasi inesistente con una punta forse di talco. Non l'ho mai provato sul viso, ma sicuramente vi saprò dire.

Khadi - Ayurvedic Face & Body Oil (Rosa)

Su questo prodotto di Khadi nutrivo grandi aspettative. Aspettative che però non sono state ripagate del tutto. E' un olio molto denso, molto profumato e molto piacevole da utilizzare. Nonostante questo (sia usato su pelle umida che asciutta) non era assolutamente adatto per idratare la pelle del mio corpo.
Dopo solo un'ora dall'applicazione,  la pelle era nuovamente desquamata e tirava, tanto che dovevo applicare sopra un altro prodotto.
Sul viso invece si è comportato meglio e l'ho usato con soddisfazione per fare l'auto massaggio.
In ogni caso non lo ricomprerò.

Sexy Hair - Sulfate Free Soy Moisturizing Conditioner

Questo balsamo in mini taglia, non ricordo se l'ho ricevuto in regalo con un ordine di Beauty Bay o Cult Beauty, sta di fatto che non conoscevo il brand.
Per quel poco che ho potuto provare, mi è piaciuto parecchio e medito di comprarlo in taglia grande.
Scioglieva i nodi all'istante senza appesantire i capelli, lasciandoli leggeri e morbidi. Profumo buonissimo. Anche qui, non saprei descriverlo. Direi il profumo di un bagno in piscina di notte... chiaro vero? Oh a me ricorda questo.

Makeup 


Too Faced - Born This Way - Porcelain
Debby Powder Experience -  Mat & Fix Powder
Maybelline - Lash Sensational Argan Oil
Nabla  - Antique White 

Questi quattro signori dovevano finire nella foto di gruppo dei soliti prodotti che termino tutti i mesi, ma mi sono sbagliata e li ho inseriti qui. Ne ho già parlato abbastanza nei vecchi post.

Lancôme - Teint Visionnaire Foudation - Vanilla

Questo era il correttore inserito sul tappo del fondotinta Teint Visionnaire. Al pari del fondo, l'ho trovato un correttore ottimo sia per le occhiaie che per i rossori. E' cremoso ma, nonostante questo, non mi ha segnato la zona del contorno occhi.
Mi piacerebbe acquistarlo singolarmente se ci fosse.
E' durato un'infinità di tempo perchè ne bastava veramente poco. Sulla mia pelle si fondeva quasi, rimanendo impercettibile.

Neve Cosmetics - Flat Perfection - Drama Matte

Prima cipria compatta di Neve, che acquisto e grande amore. Mi è piaciuta da morire. Sottile e setosa sulle pelle e davvero opacizzante. Non segnava il viso e l'ho utilizzata anche per fare baking sotto gli occhi. L'unica pecca è che è finita in tempi brevi. Ma quella non è "colpa" della cipria, ma se mai mia che ne abuso.
La ricomprerò sicuramente.

Kat Von D - Tattoo Liner - Trooper 

Dopo mesi e mesi di alternanza tra lui e l'Ink Liner, sono giunta alla conclusione che l'Ink Liner è il mio preferito.
Non riscontro differenze di colore o intensità o durata sulla palpebra, ma l'Ink Liner, avendo un applicatore in feltro rigido, mi permette di essere più precisa.
Con il Tattoo Liner è invece possibile fare linee molto più sottili. Ma non è il mio caso,

Elf - Eyelid Primer

Qui si va veramente indietro di tanti anni. Questo primer era abbandonato in cassetto e praticamente finito. L'ho utilizzato ancora un paio di volte per dargli il colpo di grazia. Essendo passato così tanto tempo, non ricordo molto. Deduco, non avendolo terminato prima, di non esserne rimasta particolarmente colpita.
Ha un applicatore in feltro e la texture è un po' sabbiosa. C'è da dire che sui miei occhi, dura tutto molto quindi, anche in questi ultimi utilizzi, non mi ha dato problemi.
Non apprezzo molto la texture così pesante. Preferisco cose più cremose.

NYX - Taupe

Il famosissimo Taupe, mi è durato la bellezza di un anno. Acquistato per il mio compleanno (26 maggio), è finito praticamente ora. L'ho utilizzato alternandolo a Ipno di Mulac e recentemente a Gotham di Nabla. Un ottimo prodotto. Ma già lo sapete. Forse leggermente più difficile da sfumare rispetto agli altri due che ho citato. Non so se lo ricomprerò perchè al momento voglio terminare altro e magari provare anche altre cose.

Real Techniques - Miracle Complexion Sponge

In assoluto la mia spugnetta per il trucco preferita. Ha surclassato la Beauty Blender in quanto a durata e l'ho trovata più morbida e con una forma migliore per applicare i prodotti.
Senza contare che con il prezzo della Beauty Blender, ne compro quasi quattro di queste.
Questa, nello specifico, mi è durata tantissimi mesi, lavandola tutti i giorni. Se vedete una forma un po' strana è perchè l'ho tagliata.
Tende a usurarsi (per il mio utilizzo) principalmente sulla parte piatta, pertando utilizzando una forbice e seguendo il taglio, ne ho rimosso la parte frontale per ben due volte e sono andata avanti ad utilizzarla ancora per diversi mesi. ^__^

I Soliti Noti


Garnier - Skin Active - Acqua Micellare Bifase con Olio di Argan
Roberts - Borotalco - Deodorante Spray
Roberts - Acqua alle Rose - Salviette Struccanti
Omia - Salviette Struccanti - Olio di Argan
School - Crema Rigenerante Pelli Secche
Cera di Cupra - Crema Mani

E con questo ho terminato. Se siete arrivate fin qui, vi arriverà un orsetto in regalo e una teglia di biscotti.

Cliccando qui (cliccami, cliccami, cliccami) troverete tutti gli altri miei post con tutti i prodotti terminati di sempre.

Abbiamo qualcosa in comune? Come procede il vostro smaltimento? Qualcosa che vi incuriosisce?
Ditemi. 

post signature

24 commenti:

  1. innanzitutto bravissima! io domani pubblico il post dei finiti skincare xD col tuo consiglio di tagliare la spugnetta anche la mia RT sta durando mesi in più ma penso un paio di settimane massimo e dovrò mandarla in pensione, ma l'ho già ricomprata perché la amo! ormai non uso più i pennelli per stendere il fondo. Le maschere garnier vorrei tanto provarle visto che ho praticamente finito tutte le maschere in tessuto che avevo devo andarle a prendere :)

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti dato un consiglio utile. Si allunga di tanto la vita di queste spugnette. Io ogni tanto uso anche i pennelli, ma è raro.
      Le maschere Garnier te le consiglio. Mi piacciono da morire e dopo la pelle, è veramente idratata e dissetata. Domani allora aspetto il tuo post ;)

      Elimina
  2. Adoro i tuoi post sui prodotti terminati, sei una vera sterminatrice!
    Mi dispiace che ti sia trovata così male con i prodotti Lavera, io non ho provato tantissimo del brand ma mi è piaciuto tutto.
    Mi sono segnata la cipria compatta di Neve, ho sentito parecchi pareri positivi :)
    E dovrei dare una chance anche alle maschere in tessuto di Garnier!
    Un bacione bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lindaaaaaaa ^___^ bacini anche a te.
      L'ho presa seriamente questa cosa dello smaltimento XD
      Io e Lavera proprio non ci siamo "capite". Non fa al caso mio e la cosa mi dispiace, ma tre su tre prodotti che non mi sono piaciuti, non mi invogliano a provare altro.

      Elimina
  3. Quanti prodotti terminati ele!!!!
    Allora il tonico quello illuminante l'oreal, nella boccetta arancio l'ho utilizzato anche io e mi ero trovata abbastanza bene...anche io lo usavo al mattino :)
    La cipria Debby oramai anche per me è un "finito" per ogni post...la ricompro da tempo oramai.
    L'eyeliner di KatVonD sta per terminarmi anche a me e devo dire che non è male come eyeliner...ma diciamo che il prezzo che ha è un pò altino e non credo lo ricomprerò avendo il mio amato Liquid Ink di essense che a rapporto qualità prezzo non lo batte nessuno <3

    Bacini :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cipria di Debby mi piace talmente tanto che ormai ne compro due confezioni alla volta, per timore di non trovarla più :)
      Il liquid Essence piace molto anche a me a livello di prodotto, ma non mi trovo con il pennellino. Ho bisogno di qualcosa di più rigido, perchè sono impedita ^__^
      Baci anche a te, bellezza

      Elimina
  4. Caspita quanti prodotti! Sarai soddisfattissima!

    RispondiElimina
  5. Ele leggere i tuoi post sui terminati è sempre un piacere: stermini un casino di roba :D
    Il profumo di monoi è qualcosa di meraviglioso e, a proposito, giusto stamattina sono andata a fare una passeggiata al mare e ora sono piena di lentiggini. C'era anche già gente che faceva il bagno, ma l'acqua era gelida, non ho idea di come abbiano fatto!
    Interessante il dermo oil equilibra, devo informarmi! Io ancora devo terminare il flaconcino di bio oil e svariati campioncini dello stesso. Per il momento lo sto utilizzando 2-3 volte a settimana sul viso prima di andare a dormire e la differenza la sento.
    Con questa storia degli automassaggi mi stai incuriosendo, io propongo un post :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao :) magari farò un post relativo alla mia skin routine così parlo un po' di tutto il procedimento.
      Quindi tu abiti vicino al mare? Sappi che ti odio un po'. Spero quest'anno di riuscire ad andarci e a farmi una vacanza come si deve.
      Per me gli oli in generale, sono tutti una mano santa. Capelli, corpo e viso, ringraziano sentitamente.

      Elimina
  6. L'intro mi ha fatta rotolare XDDD

    Prodotti in comune nessuno, ma posso dirti che il mio Antique White ha un'enorme voragine - lo uso tutti i giorni e credo che non arriverà all'autunno!

    L'Ink Liner di KVD mi incuriosiva tanto quanto il fratello Tattoo... Ma alla fine gli ho preferito quest'ultimo, proprio perché non ha la punta in feltro ma in setole. Finora sono più che entusiasta della mia scelta, lo adoro! *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di Antique White ne ho sterminati non so quanti. Ho perso il conto. Forse quattro o cinque cialde. Lo mangio letteralmente.
      Non avevo dubbi che il Tattoo Liner ti sarebbe piaciuto e ho già avuto modo di ammirare i tuoi capolavori su IG.

      Elimina
  7. i miei complimenti anche stavolta!!! davvero una vagonata di prodotti!!!

    RispondiElimina
  8. Ahhhh ma perché sei così brava nello smaltimento?? Io te lo dico, sono una frana... -.-
    Dunque dunque in comune abbiamo qualcosina tipo le maschere garnier e le salviette struccanti!
    Sarei davvero curiosa di sapere come ti sei trovata con lo struccante garnier con olio di argan, lo vedo spesso in giro, e vorrei comprarlo, ma ho paura che sia troppo aggressivo sugli occhi, ho avuto un brutto episodio di allergia ad un bifasico di L'Oreal, e sono andata sotto addirittura sotto cortisone, per sgonfiare gli occhi, sembravo un mostro... :-(
    Di makeup, mi sono segnata la cipria di Neve, oramai ne sento parlare così bene che la voglio provare anche io, anche se ora ho visto che ne è uscita una nuova, l'alabaster touch, quindi sono un po indecisa.
    Mi sono incuriosita della nuova linea olio straordinario di L'Oreal, mi piacerebbe provare qualcosa, anche se con qualche timore, vista la mia precedente esperienza...comunque penso basta non passare sugli occhi ed il gioco è fatto!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' sono stata avvantaggiata dal fatto che alcuni prodotti erano già a metà o sulla via del tramonto. In ogni caso, io mi regolo così: ne punto uno e vado avanti ad usarlo tutti i giorni fino a che non è finito.
      Con l'acqua micellare di Garnier all'Argan, mi trovo egregiamente. Lo utilizzo proprio per gli occhi e mi strucca veramente tutto. Dall'eyeliner al mascara, problemi zero. Io non ho mai avuto problemi di allergie con gli struccanti, quindi onestamente non ti so dire. Potresti magari guardare gli ingredienti di quello che ti aveva fatto allergia e vedere se sono contenuti anche in quello che vorresti provare. Giusto per capire cosa ti ha irritata.
      Per la linea 'olio straordinario, magari potresti cominciare proprio con l'olio (se è u tipo di prodotto che ti piace) e stare ben lontana dagli occhi. Oppure richiedere qualche campioncino a L'Oreal spiegando il tuo problema. Magari qualcosa ti mandano.

      Elimina
    2. Penso che farò come mi hai consigliato tu, inizierò dall'olio (tipologia di prodotto che adoro!), poi magari proverò altro!
      Ho comparato i due struccanti, e qualche ingrediente uguale c'è, non so però se sono proprio quelli che mi hanno dato l'allergia. Ora vedrò se provarlo, mi intriga tantissimo, ma comunque, per adesso, ho iniziato un acqua micellare di bottega verde che sto adorando, e presto ci farò un post!
      Grazie di tutti i consigli!
      Un bacione!

      Elimina
  9. Caspita che delusione con Lavera, io ho provato diverso tempo fa un balsamo e mi sono trovata talmente male che mi è bastato per chiudere definitivamente con i suoi prodotti di haircare, volevo provare con la skincare ma leggo che la tua esperienza è stata altrettanto negativa, in ogni caso è un brand che non reperisco facilmente, quindi per il momento gli dedico un sereno ciao in generale.
    Riguardo la cipria Neve da un mese sto usando con grande gaudio la Velvet matte, anche lei si comporta benone, ero indecisa se provare lei o la Drama, e la scelta fu piuttosto casuale.
    Altrettanto casuale è stata la scelta del Tattoo Liner rispetto all'Ink e sono ben felice di leggere che il Tattoo non ha le setole in feltro perché non ci vado particolarmente d'accordo (sto cercando di resistere eroicamente a non aprirlo visto che ne ho tipo 3-4 aperti che voglio finire).
    Mi vado a ribeccare la tua review del Lash Sensational, a breve dovrò comprare un nuovo mascara e non so se orientarmi su L'Oreal o Maybelline.
    Buona settimana e un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavera fino a poco tempo fa non esisteva dalle mie parti, ora la trovo praticamente ovunque e mi sarebbe piaciuto provare diverse cose. Ma dopo il 3 su 3 di delusione, la accantono anch'io senza rimpianti.
      Il Tattoo si, ha le setole in pelo. Io li trovo molto validi entrambi e le differenze mi sembrano minime. Io preferisco l'Ink Liner perchè la punta è più rigida. Pur essendo in feltro, comunque il tratto è continuo e nerissimo.
      Il Lash Sensational è un mascara da paura! Volumizza un casino, incurva anche e allunga. Sospetto che abbia una piccolissima parte di fibre, anche se non sta scritto da nessuna parte. E' un'idea mia. L'unica pecca è struccarlo. Veramente ostico da rimuovere anche con un bifasico. L'olio è l'unico che lo toglie in tempi umani.
      Ricambio bacio e il buona settimana.
      (non annegare nelle fatture ^__^ )

      Elimina
  10. La strana soddisfazione che si prova nel vedere così tanti prodotti finiti... anche se li hanno finiti altri XD
    Ho una minitaglia dell'olio Khadi e lo uso sul viso, non male ma gli preferisco il pink lotus!
    La Drama Matte sarà la prossima cipria che comprerò, dicono che sia molto simile alla Hollywood in polvere libera, che mi sta piacendo tanto ma è obbiettivamente scomoda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo XD anch'io provo giuoia nel vedere i flaconi finiti altrui.
      La Hollywood era la mia cipria preferita di Neve ma la usavo diverso tempo fa e non saprei fare un paragone con la Drama Matte. Sicuramente non era così opacizzante. Per lo meno su di me.
      Anch'io ormai tendo a evitare quelle in polvere libera perchè ogni volta è un disastro. Cipria ovunque.

      Elimina
  11. Bravissima, complimenti per la carrellata di prodotti finiti, sopratutto quelli di makeup, io sono lentissima a smaltirli T_T adoro anche io la spugnetta Real Techniques, trovo che sia una delle più performanti in assoluto! Peccato per il flop dei prodotti Lavera, io ho provato solo un balsamo per capelli alla rosa selvatica e mi sono trovata molto bene! La Drama Matte è finita dritta dritta in wishlist *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie ^__^ (io ne punto uno alla volta e ci do dentro per finirlo, soprattutto se mi piace poco)
      Lavera direi che non fa proprio al caso mio. Dopo tre delusioni, non proverò altro.
      La Drama Matte è davvero una gran cipria.

      Elimina
  12. Anche io sto finendo un po' di prodotti in questo periodo, ma mai tanti quanti te T.T
    La cipria di neve l'ho cominciata giusto ora e mi sta piacendo molto *-* peccato che l'ho aperta nuova ed era metà in frantumi...
    La miracle complexion sponge mi è piaciuta molto, ma qualche settimana fa ha fatto la muffa -.- quindi cestinata.
    Anche a me gli Eos non piacciono un granché -.- adoro gli addolcilabbra *-* in particolare quello mandorlatte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma che sfiga... magari se scrivevi a Neve te la sostituiva. A me Maquillalia, quando mi è arrivata la palette NYX con una cialda fracassata, me ne hanno mandato subito una nuova.
      Anche la muffa alla spugnetta...che fortuna Ludo :/
      Riguardo agli addolcilabbra sto usando ora quello alla vaniglia e poi ho quello alla torta di mele <3

      Elimina
  13. Quanti prodotti finiti! Sei stata bravissima!
    Purtroppo nemmeno io mi sono mai trovata bene con i prodotti Lavera ed è un peccato, perchè l'assortimento proposto dall'azienda è davvero vastissimo e ricco di qualunque cosmetico possibile!

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^