domenica 26 novembre 2017

Mulac - Get Rich Quick Palette - Review, Swatches, Comparazioni e Un Esperimento

Quando si parla di illuminanti, le persone paiono dividersi in fazioni: chi li ama alla follia, chi li odia ferocemente e una piccola porzione che li tollera in piccole dosi, li apprezza sulle altre persone ma in generale ne può tranquillamente fare a meno.
Io ovviamente veleggio sulla nave di quelle che l'illuminante lo spalmerebbero anche sul pane a colazione. Non poteva essere in altro modo data la mia passione per i glitter e il mio animo da gazza ladra.
Come diceva la mia amica Melissa di Una Mela al Gusto Pesce, probabilmente gli illuminanti diventeranno tra qualche anno l'equivalente dei blush negli anni 80. Vale a dire l'incubo di quelle che se ne mettono tonnellate e si ritroveranno a inorridire davanti alle foto attuali. Mi sento di darle assolutamente ragione e già immagino la mia faccia da qui a cinque anni mentre riguarderò i makeup che realizzo ora.
Comunque, avrò tutto il tempo per deridermi dopo.
Oggi, pertanto, review come da titolo. Si parla di una palette di illuminanti in polvere targata Mulac e uscita questa estate. Mi riferisco alla Get Rich Quick.


Niente di nuovo per quello che riguarda il packaging. La solita scatolina in cartone che contiene la palette con il logo Mulac e il nome della palette stessa.


Palette in cartone con coperchio in plastica e apertura a libro.


Al suo interno un piccolo divisorio in plastica che riporta i nomi degli illuminanti e che li protegge, nomi comunque stampati anche sul retro delle cialde. Le cialde sono facilmente rimovibili grazie allo spazio libero tra una e l'altra, ma rimangono comunque ben salde all'interno dei loro "alloggiamenti".


Le tonalità proposte sono due a sottotono freddo e due a sottotono neutro.  Il primo colore è  Glowy Bunny (che anche uno dei miei preferiti), un bianco ghiaccio a sottotono freddo.


Secondo colore: Typical Verve, oro rosa con sottotono neutro.


Terzo colore, Get Rich Quick che da anche il nome alla palette, che è di una bellezza sconvolgente e si tratta di un oro colato a sottotono neutro.


Ultimo colore, Fleaky Doll, un rosa con sfumature dorate a sottotono neutro.


Ed ecco gli swatches. La prima cosa che salta all'occhio è la differenza di texture. Glowy Bunny e Typical Verve hanno una consistenza più sottile mentre Get Rich Quick e Fleaky Doll leggermente più grezza e grumosa.



Un po' di comparazioni. Glowy Bunny e Ice Cold di Jeffree Star, sono praticamente identici a livello di colore ma Glowy Bunny rimane più sottile come polvere.
Typical Verve come anche Freaky Doll non sono colori a me particolarmente congeniali e pertanto non avevo nulla di simile. Ho comunque voluto comparare Typical Verve all'illuminante della collezione Stay Gold di Pupa. Typical Verve ha una componente pescata molto forte mentre quello di Pupa rimane dorato.
Fleaky Doll e Pink Heart di Anastasia Beverly Hills (contenuto nella palette Moon Child), sono proprio due universi a se stanti.
Ho tenuto per ultimo Get Rich Quick perchè è tra tutti il più bello e particolare. Spiego meglio.
Di illuminanti dorati ne esistono a bizzeffe, il classico Mary - Lou Manizer di The Balm ne è un esempio oppure, come in questo caso, il numero 01 di PuroBIO, ma illuminanti che sembrano oro colato così luminosi e che non virino al bronzo o al rosa non ne avevo mai visti.
Get Rick Quick è davvero qualcosa di speciale. Bisogna vederlo indosso per farsene un'idea, perchè nessuna foto gli renderà mai giustizia. O per lo meno nessuna foto fatta da me ^__^


Ho voluto fare un esperimento e ho applicato Typical Verve come ombretto sulla palpebra mobile, Glowy Bunny all'angolo interno, sotto l'arcata sopracciliare, sul dorso nel naso e sull'arco di Cupido, Get Rick Quick sugli zigomi e sulle clavicole e Fleaky Doll al centro del labbro inferiore.






Vi posso assicurare che dal vivo l'effetto è molto più luminoso. Il mio problema nel fare review di illuminanti è che non riesco mai a rendere giustizia ai colori e alle sfaccettature. Le luci artificiali appiattiscono il tutto e se non le uso non ho proprio luce. Blogger approssimativa ennesimo episodio.

Considerazioni finali e personali

La palette costa di base 34,90 scontata ora a 31,41 per il Cyber Monday. Ho trovato la qualità delle polveri davvero molto alta e il prezzo, a mio avviso, è adeguato. Basta sfiorare le cialde con un pennello per avere un rilascio di colore pieno e immediato. Volendo si possono anche stratificare e allora si, che diventate delle palle da discoteca e vi vedono lontano un miglio. Idem l'applicazione con le dita.
Come tutti gli illuminanti ovviamente evidenziano le "magagne" della pelle, ma questa non è una novità per nessuno. Ho sentito diverse persone consigliare l'acquisto per utilizzarli come ombretti e per quello che mi riguarda, è una fesseria. Ci sono milioni di ombretti sui generis e acquistare una palette del genere per usarla solo sugli occhi mi pare uno spreco incredibile.
Parlando della durata, anche in questo caso solo complimenti.  A fine giornata (sia con giornate caldissime e umide che con il freddo di questi giorni), l'illuminante era ancora al suo posto, brillante come appena applicato.
A mio gusto personale, non mi piacciono molto Fleaky Doll e Typical Verve, ma mi riferisco unicamente al colore.
I miei preferiti sono Get Rich Quick e Glowy Bunny e praticamente li alterno da quando li ho acquistati. Con il senno di poi avrei potuto acquistare solo queste due cialde ma si sà come vanno a finire i miei buoni propositi di spendere meno.
La differenza di texture, per quello che mi riguarda, non influisce sul risultato finale, le polveri paiono  fondersi con la pelle.
In conclusione si può capire che ne sono rimasta molto soddisfatta. Punto ancora un illuminante in polvere Mulac, e mi riferisco a Eros.

A voi la parola. Che rapporto avete con gli illuminanti? Vi piacciono? Quali sono i vostri preferiti? Avete provato quelli di Mulac?






15 commenti:

  1. Io sono un po' nel mezzo: amo gli illuminanti, ma ben dosati. Troppo non mi piace, come non ho mai amato l'effetto glow, sono una da fondotinta opacissimo e poi piccoli tocchi di illuminante dove serve.
    Non ho ancora provato i Mulac anche se sbavo su Aurora e prima o poi sarà mio *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fondotinta glow non piace nemmeno a me, però con l'illuminante ci vado giù pesante XD
      Aurora è stupendo, ma temo che lo sfrutterei poco. In ogni caso preferisco sempre le polveri piuttosto che le creme.

      Elimina
  2. Adoro gli illuminanti! Sono sicuramente il prodotto del mio 2017 tanto che li utilizzo quotidianamente anche per andare a lavoro!
    I miei preferiti sono quelli di Becca, ne ho due contenuti in una palette e Opal in versione mini. La qualità c'è tutta! Di recente si è aggiunto alla famiglia Gilted Honey di Laura Geller 😍
    Sono d'accordo con te che comprare una palette del genere per poi destinarla agli occhi non ha molto senso.
    Mi sono innamorata di Glow Bunny, già so che lo sfrutterei tantissimo! Aggiunto alla lista dei desideri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli illuminanti di Becca sono stupendi *__* mi sono imposta di non acquistarli perchè ne ho già anche troppi, ma sarebbero in cima alla lista di quelli che vorrei.
      Glow Bunny è favoloso. Se lo compri fammi sapere come ti trovi. Io lo adoro.

      Elimina
  3. Risposte
    1. It's a very pretty palette but my favourite are Glow Bunny and Get Rich Quick ^__^

      Elimina
  4. Molto belli questi colori!
    Quello che mi piace di più è Freaky Doll! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece a me è quello che piace meno XD
      I miei preferiti sono Glow Bunny e Get Rich Quick

      Elimina
  5. A me gli illuminanti piacciono come prodotto e mi piace vederli sulle altre, ma sul mio viso neanche sogno di metterli per ovvi motivi! Sono d'accordo con te sulla fesseria di acquistare una palette di illuminanti per usarli come ombretti, equivarrebbe a mortificarli a mio avviso :D io i 2 illuminanti che ho (mi sono stati regalati) li uso solo qualche volta sotto l'arcata sopraccigliare e nell'interno occhio, ma sulla palpebra mobile son troppo tenui, si vede che non sono ombretti, come anche nella tua foto.
    Mi piace moltissimo il punto luce che hai creato sulle labbra *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te che comprare degli illuminanti per usarli solo a piccolissime dosi ha davvero poco senso. Specialmente se si tratta di una palette intera e non di un singolo prodotto. Sul fatto poi di usarli come ombretti, mi sembra che molte persone perdano di obiettività quando parlano di determinati brand. Premesso che anche me piace usare gli ombretti come blush, i rossetti liquidi come eyeliner ecc ecc, sta di fatto che un prodotto che nasce per un determinato utilizzo non potrà mai avere le stesse performance utilizzato per fare altro.

      Elimina
  6. Innanzitutto grazie moltissime per il tag <3 <3 <3 la derisione guardando le foto vecchie sarà comune a tante di noi,me inclusa XD io ho sviluppato l'amore per gli illuminanti solo di recente,mi piacciono bianchi o dorati,questi più colorati (tipo fleaky doll) non mi attirano troppo...in ogni caso,più che sugli zigomi,mi piace usarli al centro fronte,punta del naso,mento...sugli zigomi ne metto poco poco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tag era doveroso ^__^ ormai quando vedo un illuminante bello carico, penso subito che è un bombardone e mi vieni in mente tu XD
      Ricordo che qualche tempo fà non amavi molto gli illuminanti e sono contenta che ora li hai un po' sdoganati. Sulla fronte io non l'ho mai applicato, al massimo ogni tanto ai lati delle sopracciglia. Lo zigomo invece mi piace un botto. Alien mode XD

      Elimina
  7. Ele finalmente riesco a passare e leggerti con calma. Ti dirò io faccio parte della terza fazione. Mi piacciono ed a volte li utilizzo, ma posso anche farne a meno. Tuttavia mi piace troppo vederli sulle altre. Su di me riesco a vedere solo quelli più discreti e meno glitterosi, sarà per i pori dilatati e la pelle mista. Me li vedo meglio quando sono abbronzata, cioè quasi mai, ma questa è un'altra storia XD

    RispondiElimina
  8. Io faccio parte della fazione "gazze ladre", adoro gli illuminanti, anche se ne ho 100 e ne vedo uno che mi piace lo prendo...si direi che sono un accumulatrice serale di illuminanti.
    Quello che poi mi frega ulteriormente sono le luci nelle profumerie, li fanno sembrare come diamanti ai miei occhi...😍
    Come immaginerai ne ho tanti e di diversi colori e formulazioni.
    Di questi mulac mi è piaciuto più di tutti l'oro colato mi manca uno così.
    E comunque tra cinque anni quando riguarderà i le tue Foti di make-up non potrai che esserne orgogliosa...io li adoro!
    Baci!!

    RispondiElimina
  9. La tua intro mi ha fatta morire xD ahahah io vado a periodi, ma quando voglio brillare, allora ne metto a tonnellate *-*
    I miei preferiti sono Mirror di Mulac, Mary-Lou e lo 01 di PuroBio :3 Get Rich Quick lo devo provare, ormai ce l'ho in testa >.<

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^