sabato 18 novembre 2017

Neve Cosmetics - Creamy Comfort Foundation - Review

Negli ultimi mesi il mio approccio al trucco ha subito un leggero cambiamento. Spiego meglio.
Sono sempre stata e rimango una grande sostenitrice del makeup quale mezzo di espressione di se stessi e dei propri stati d'animo,  sono tutt'ora "allergica" a etichette e regole e ho sempre amato quel tipo di makeup che la maggior parte delle persone riterrebbe o eccessivo o destinato a pochissime occasioni. Me ne accorgo giornalmente, sia perchè vedo in giro pochissime persone truccate come me, sia perchè colgo sempre quell'espressione misto curiosità a sorpresa negli occhi di chi mi guarda. Specialmente donne. Che spesso e volentieri mi lanciano occhiate di disprezzo.
Detto questo, come scrivevo all'inizio, ultimamente mi capita di aver  voglia di qualcosa di naturale sul viso. Mi piace ad esempio lasciare gli occhi quasi completamente nudi e indossare solo un rossettazzo  importante, oppure mantenere tutto il trucco neutro e opaco, oppure concentrarmi su una linea di eyeliner importante e qualche punto luce sul viso.
Da qui, è nato il mio desiderio di utilizzare un fondo liquido più leggero e possibilmente naturale da alternare ai miei soliti fondi ad alta coprenza. In tutto questo anche quelli che sono i trattamenti al viso, sono stati incrementati notevolmente.
Tutta questa pappardella per dire che quando Neve Cosmetics ha annunciato l'uscita di un fondo privo di siliconi e parabeni e con al suo interno acido ialuronico e olio di jojoba, ne sono rimasta piacevolmente sorpresa e ho deciso di provarlo.
Mi sto ovviamente riferendo al Creamy Comfort Foundation.



Ho acquistato il Creamy Comfort a inizio mese, ne ho fatto un uso esclusivo fino ad ora e oggi vi dico umilmente cosa ne penso.
Non mi perdo in descrizioni del packaging o informazioni di carattere generale perchè potete trovarle sia sul sito che nei mille comunicati stampa condivisi. L'unica cosa che mi sento di sottolineare è che avrei preferito una confezione trasparente che mi permettesse di vedere meglio il colore.


Dopo aver guardato mille swatches in rete, ho optato per la colorazione Light Warm ma acquisterò anche la Fair Neutral.
Quando utilizzo l'High Coverage sempre di Neve Cosmetics, oscillo tra queste due tonalità. Più volte mi è stato confermato il mio essere neutra e vedo che riesco a indossare entrambi i colori. Ergo vado a estro.


Ho pensato di farvi una comparazione con i fondotinta che sto utilizzando nell'ultimo periodo, giusto per dare un metro di paragone anche se si tratta di prodotti diametralmente opposti, sia per resa che per composizione.

Ma passiamo alla parte succosa, vale a dire l'applicazione e come mi ci sono trovata.


 Questa è la mia situazione cutanea di partenza. Sono completamente struccata, appena sveglia e pure in pigiama. Meno di così non si poteva ^__^


La mia pelle da quasi quarantenne, non ha grosse imperfezioni, soffre di rossori abbastanza diffusi e amplificati anche dalle mie lentiggini chiare e si presenta più lucida nella zona del naso e fronte e sensibile barra secca sul resto del viso. Fortunatamente non ho mai sofferto di acne (ma vi assicuro che ho altre sfighe) e se mi spunta qualche brufoletto, come in questa foto, è perchè ho mangiato schifezze il giorno prima.... il famoso pacchetto di patatine a cui tentavo di resistere...

Quello pertanto che cerco io in un fondotinta è che uniformi la mia pelle, nasconda i rossori e non si vada a depositare nelle linee di espressione, aggiungendo anni a quelli che già ho. Ahimè.


Partiamo dall'applicazione. I primi giorni che ho testato questo fondo, ho tentato di applicarlo utilizzando i metodi che uso per gli altri fondi. Vale a dire, o beauty blender inumidita (il mio metodo preferito) o pennello a setole fitte.
In entrambi i casi, l'effetto mi ha delusa totalmente. Con la beauty blender, il prodotto svaniva completamente ed era come non aver applicato nulla. Con il pennello, inizialmente si creavano delle strisce e poi, anche in questo caso, bastava lavorarlo leggermente per toglierlo del tutto.

Ho pertanto cominciato ad applicarlo con le dita (come consiglia Neve) e la situazione è migliorata.
Procedo a sezioni, quindi prima la parte destra del viso, poi la sinistra e in ultimo la fronte. Applico poco prodotto e lo spalmo come se fosse una crema.

Onestamente la sensazione di comfort nell'applicazione, non l'ho riscontrata. Sembra di applicare una pomata colorata piuttosto pastosa e difficile da spalmare. Il prodotto si asciuga molto velocemente e pertanto è impensabile applicarlo su tutto il viso e lavorarlo dopo.
Utilizzando le dita, la coprenza passa da nulla a medio bassa. Per quello che mi riguarda, non è un prodotto facilmente stratificabile.

Altra cosa che ho riscontrato è che tende a ossidare un pelo, dopo poco dall'applicazione.

Fissato con una cipria minerale, rende la mia pelle abbastanza uniforme (non copre del tutto i rossori), risulta molto molto naturale ma anche luminoso.

La durata non è alta. Dopo circa quattro ore dall'applicazione comincio a lucidarmi e dopo otto ore sono decisamente lucida e la mia base è andata a farsi benedire.

Un punto a suo favore è che non mi evidenzia le linee di espressione. Cosa che purtroppo i fondi minerali in polvere fanno.


Per dare un'idea della coprenza alla quale sono abituata, allego anche delle foto con il Lock-it Foundation di Kat Von D.


Considerazioni finali.

Come dicevo, ho acquistato il Creamy Comfort Foundation perchè volevo un prodotto da alternare ai miei soliti fondotinta ad alta coprenza, volevo qualcosa di più leggero che mi permettesse di creare una base in velocità, che altrettanto velocemente si struccasse e, in generale, un prodotto più naturale.
Nell'ottica di quanto appena scritto, mi ritengo contenta del mio acquisto ma non pienamente soddisfatta.
Il Creamy Comfort Foundation, mi ricorda più una crema colorata che non un fondo vero e proprio e come tale, l'effetto finale non è quello che volevo. Mi aspettavo una coprenza maggiore, e un prodotto più versatile nell'applicazione.
Non lo consiglierei assolutamente a chi una pelle grassa, o con imperfezioni evidenti e nemmeno a chi ha forti discromie. Se devo utilizzare una base naturale e poi caricare con il correttore per coprire quello che il fondo non ha nascosto, viene meno a mio avviso, l'utilizzo di un prodotto con un buon inci.
Per quello che è il mio pensiero, lo ritengo un prodotto un po' limitato a chi di base non ha problemi cutanei e che potrebbe anche fare a meno del fondo.
Per la mia situazione nello specifico, lo sto usando tutti i giorni per andare a lavoro. Quando invece cerco la base super levigata, mi rivolgo altrove.
Ve lo mostrerò sicuramente nelle prossime facce del giorno in un trucco completo, ma ci tenevo a farne una review a parte e spero che la mia opinione possa esservi utile.

Avete provato il Creamy Comfort? Come vi trovate con i fondi naturali? Ne avete alcuni da consigliarmi? Qual'è la vostra idea di base viso?



19 commenti:

  1. Uhm...l'idea di una crema colora e una difficoltà di stesura...non mi piace.
    Sicuramente non è il fondo per me :)
    Grazie per questa review! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di esserti stata utile ^__^
      Ovviamente questa è la mia esperienza personale, ci sono altre persone che ci si sono trovate benissimo, ma conoscendo un minimo i tuoi gusti, lo immaginavo non fosse il tuo genere.

      Elimina
  2. Ciao, peccato per questo prodotto! Per me che ho la pelle mista/grassa, non va proprio bene! E non credo assolutamente ciò che hai detto sulla tua, ti stai confondendo con un'altra persona :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ideale sarebbe poterlo provare, ma io in tutta onesta proprio non te lo consiglierei.
      Ahahahah ^__^ lo prendo come un complimento.

      Elimina
    2. Scusa! Ho dimenticato un pezzo: "non credo assolutamente ciò che hai detto sulla tua età" :)

      Elimina
  3. Non l'ho provato ma non mi attira molto,dico la verità.A parte il packaging bruttino(fa un pò vecchio,a mio avviso),se mi dici che è pastoso e si asciuga presto non lo vedo molto sulla mia pelle secca,anche se da quel che dici e vedo in rete sembra più grassetto e quindi proprio per pelli secche...se copre poco allora chiamatelo crema colorata,accidenti!Io ne sto usando una di Erbolario,che fisso con una cipria di Essence,e ho una coprenza media,pure io preferisco cose più coprenti ma l'avevo presa per gli stessi motivi che ti han fatto provare questo fondo di Neve.Anche questa che sto usando io con le ore si ossida(il famoso effetto Pocahontas),ma ho scoperto che mettendone molto poca e coprendola con la cipria,il viraggio è moooolto meno vistoso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea che ho quando applico questo fondo, è di una base a fine giornata. Quando ancora sei presentabile ma ben lontana dall'essere a posto. Non so se rendo l'idea. Ho letto anche di diverse ragazze che si sono trovate molto bene, quindi ovviamente va a gusti. Per me è un ni. Mi piace per il discorso degli ingredienti e per non caricare troppo la pelle ma l'effetto finale è lontano anni luce dai miei standard. Riguardo all'ossidazione, in questo caso, è minima (per fortuna) ma bisogna andarci cauti con le dosi, altrimenti viene un pastone che non ti dico.

      Elimina
  4. Risposte
    1. It's too much natural for me XD I prefer long lasting foundation and flawless skin ;)

      Elimina
  5. Intanto complimenti per la pelle, per me dimostri dieci anni di meno,no joke!
    La tua review è molto interessante e mi conferma ancora una volta che ho bisogno di andare in bioprofumeria, provarlo e tenerlo su per qualche ora prima di decidere se acquistarlo o meno.
    È un prodotto che però mi attira tanto, indubbiamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Linda! :D
      Assolutamente provarlo è la scelta migliore.

      Elimina
  6. A me attira molto ma non riesco ancora a decidermi a comprarlo. Ho paura della sòla e della fatica poi per smaltirlo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco. Io, come dicevo, sono contenta di averlo acquistato ma non del tutto soddisfatta. Una volta terminato non penso lo ricomprerò.

      Elimina
    2. Nel frattempo ho trovato in offerta e ordinato il fondo serum di The Ordinary... per ora l'esperimento Neve è rimandato! Speriamo bene, ma mal che vada avrò speso 5 euro e rotti >__<

      Elimina
  7. Avevo letto in giro poco di questo prodotto perché appena ho capito che si trattava di un prodotto a bassa coprenza mi sono per ovvi motivi completamente disinteressata, la tua review ha confermato e rafforzato il disinteresse (non ho mai potuto permettermi di usare creme colorate). Detto questo, quando ci farai vedere il tuo ritratto in soffitta che invecchia al tuo posto :D? E comunque oltre a sembrare una ventisettenne massimo nella prima foto mi ricordi la tua Mia, ora mi prenderai per pazza ma è la prima cosa che ho pensato guardandola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo la tua predilezione per i fondi molto coprenti (e anche la mia a dirla tutta).
      Non posso mostrarvi il dipinto altrimenti poi mi tocca farvi fuori e insomma mica mi va ;) mi sono affezionata, come si fà?
      Riguardo alla Mia, non sei la prima che me lo dice ^___^ sarà che animale e padrone tendono ad assomigliarsi. C'è poi da chiarire chi è l'animale e chi il padrone tra me e lei...

      Elimina
  8. Non mi é piaciuto a me. bo non mi convince

    RispondiElimina
  9. Ele permettimi di dirti che sei molto bella anche senza trucco, mi piacciono i tuoi lineamenti del viso e anche le labbra!!
    Veniamo al fondo...io di solito cerco una buona coprenza perche o per rossori o per qualche brufoletto la mia pelle solitamente necessita di questo tipo di copertura. Però come te anche io ho dei momenti in cui ricerco qualcosa di più leggero, sia di copertura che di ingredienti. Allora ricerco magari una crema colorata o una bb o cc cream. Non mi viene in mente di cercare un fondo a bassa coprenza. Ho già avuto una brutta esperienza con il cushion di l'oreal che dava idea di non avere niente addosso (non per comodità ma parlo di copertura) e per me è stato un acquisto inutile che è stato molto difficile finire. Questo fondotinta ha il pro di avere un buon inci, ma non mi attira come prodotto. In più ci metti che non è per pelli impure, olè, scartato proprio!!
    Bacione

    RispondiElimina
  10. La tua pelle è veramente molto bella, complimenti!
    Ero entusiasta quando ho saputo di questa uscita di Neve, ma devo dire che non ho ben capito a chi si rivolga questo prodotto. Forse alle persone che non hanno voglia di usare un fondotinta? :)
    Io l'ho swatchato in bioprofumeria e non mi è sembrato male, ma devo dire che non credo che sia adatto al mio tipo di pelle (mista e con piccole imperfezioni sotto pelle).

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^