sabato 4 novembre 2017

Prodotti Finiti In Un Imprecisato Periodo

Veloci, veloci che ho una quantità industriale di prodotti finiti da mostrarvi. Come al solito, procederò senza filo logico e cercherò di essere stringata.
Questa volta ci sono alcune cose che mi hanno davvero stupita in positivo e delle quali sono ansiosa di parlarvi.
Ready? GO!

(e non sono mica solo questi...)

Felce Azzurra - Doccia Gel - Muschio Bianco Vellutante

Si lo so cosa starete pensando. I prodotti Felce Azzurra li usava mia nonna. Vero. Ma io li amo. Da una che utilizza l'Acqua Roberts, la Cera di Cupra e i profumi alla violetta cosa vi aspettavate?
Le caratteristiche che deve avere un prodotto lavante, sono essenzialmente due per me: che non mi secchi la pelle e che abbia un buon profumo.
Questo soddisfa entrambe le mie richieste. La profumazione la trovo molto molto gradevole e persiste sulla pelle per qualche ora. Capiterà di ricomprarlo.

Tesori d'Oriente - Doccia Crema Aromatica - Vaniglia e Zenzero del Madagascar

I prodotti della linea Tesori d'Oriente non li ho mai calcolati. Non chiedetemi il motivo. Ho provato questo Doccia Crema per puro caso e me ne sono innamorata. Profumo paradisiaco, dolce ma non stucchevole. Idratante e rilassante. Una vera e propria coccola. E' il secondo flacone che finisco e prevedo che entrerà di diritto tra i "Soliti Noti". Per chi non sapesse a cosa mi riferisco, suggerisco di arrivare a fondo post, dove troverete i prodotti che ciclicamente utilizzo e finisco. I miei soliti noti, appunto.
Tornando al prodotto, è stato un enorme dolore scoprire che non c'è la relativa crema corpo, perchè l'avrei acquistata al volo. Ho in compenso preso il Profumo Aromatico che però non mi piace. A differenza del Doccia Crema, questo è molto più speziato e sulla mia pelle emerge lo zenzero. Mentre con il prodotto lavante si avvertiva maggiormente la vaniglia.

Diego Dalla Palma - Effetti Speciali - L'Elisir

Finire questo prodotto è stata veramente un'impresa. Non perchè sia scadente, tutt'altro. Ma perchè è un bottiglione da 100 ml.
Si tratta  di un olio multiuso composto da Argan, Nyamplung, Olio di Zucca e di Jojoba, è un prodotto biologico e non contiene parabeni, conservanti, ftalati e OMG. Si può utilizzare in molteplici modi. Come impacco pre shampoo, prima della piega a capelli umidi, a capelli asciutti come finitura e come impacco notturno.
Io lo utilizzavo prevalentemente dopo il lavaggio a capelli umidi. E' un prodotto molto corposo e nel mio caso, una goccia era più che sufficiente per le mie punte. Diversamente andava ad appesantire il capello. Mi ci sono trovata bene ma preferisco prodotti più fluidi. Questo in particolare lo consiglio a chi capelli da medio a grossi e non a chi li ha sottili. Il profumo era molto buono ma dopo un po' di mesi mi era venuto a nausea. Li ricomprerei solo se ci fossero formati più piccoli. Non mi sono documentata in tal senso, perchè al momento ho mille oli capelli da terminare.

Garnier - Ultra Dolce Corpo - Latte Riparatore - Tesori di Miele

Crema corpo pensata per le pelli da secche a molto secche. La mia, in sintesi. Trovo i prodotti Garnier in generale, sempre mediamente validi. Anche questo latte mi è piaciuto. E' molto corposo e lo definirei una crema più che un latte. E' riuscito a idratare e mantenere la mia pelle elastica, anche quella delle gambe che è sempre molto secca. L'idratazione si protraeva anche per più giorni. Profumo molto buono e dolce. L'ho usato anche nel periodo estivo e mi ci sono trovata ugualmente bene.

Veet - Cera Orientale a Caldo

Penso di avervi già parlato di questa cera in passato ma, nel dubbio, mi ripeto. La utilizzo da molti anni per fare la ceretta all'inguine. Mi ci trovo veramente benissimo perchè riesce a catturare tutti i peli, anche quelli corti e li toglie senza particolari traumi.
La ceretta all'inguine non è mai cosa piacevole, pertanto un prodotto deve funzionare al primo strappo. Con questa ceretta non ho mai avuto problemi di peli spezzati o incarniti. Dopo la pelle è morbidissima e senza traumi. L'ultima volta non l'ho trovata in negozio e ne ho presa una simile di un'altra marca. Vi saprò dire.

Garnier - Ultra Dolce - Maschera Ricostituente Capelli - Tesori di Miele

Come dicevo, i prodotti Garnier, in generale mi piacciono. Ricorro spesso a loro quando sono di fretta o indecisa sull'acquisto. Questa maschera l'ho utilizzata questa estate e mi ci sono trovata discretamente. Difficilmente trovo differenze tra una maschera e l'altra della Garnier. Mi sembrano un po' tutte uguali, profumazione a parte.
Scioglieva i nodi, idratava mediamente ma nulla per cui esaltarsi. Ho intrapreso da poco la strada del bio, per lo meno per i capelli, pertanto non vorrei più comprare questo tipo di prodotti.

Paul Glam - Hair 3D Illusion

Mi costa fatica parlarvi di questo prodotto perchè significa mettere a nudo la mia più grande insicurezza. Vale a dire i capelli. Voi direte "cos'hanno i tuoi capelli che non vanno?"
In generale nulla, se non fosse che ciclicamente ne perdo quantità industriali nella zona dietro la testa e sopra la fronte. Quando dico industriali, intendo che si vede la cute in maniera pesante. Per questo motivo sono sempre sotto integratori. Ho già fatto visite su visite dal dermatologo, gli esami sono a posto, non ho carenze e pertanto mi devo rassegnare a questi cicli di caduta pesante a cicli di ricrescita. La genetica non mi è d'aiuto, dato che in famiglia hanno tutti pochi capelli e  mia nonna materna era calva (si proprio calva) all'età di 25 anni.  Più passa il tempo e meno i capelli crescono come prima. Dopo aver interrotto la pillola la situazione sembra anche peggiorata. Meglio che mi fermo qui. Il prodotto che ho finito è nient'altro che fibre elettrostatiche che si fissano ai capelli e danno l'illusione di capelli più folti. Quando sono particolarmente in crisi (il che succede spesso, da qui anche l'idea di tagliarli)  lo utilizzo per coprire le zone diradate. Ho pensato di parlarvene perchè magari ci sono altre ragazze nella mia situazione e può essere d'aiuto. Esiste in diverse colorazioni. Io utilizzo o il rosso o il castano medio. O entrambi insieme. In ogni caso, la strada per la parrucca è bella che spianata. Ci rido e ci scherzo ma ne soffro come un cane.

Garnier - Ultra Dolce - Shampoo Riparatore - Rimedio d'Acero

Ecco. Questo è uno dei pochi prodotti Garnier che mi ha proprio delusa. Innanzitutto il profumo di questo shampoo mi è venuto a noia dopo il secondo o terzo utilizzo. Il motivo però della mia bocciatura senza remore è che mi ingrassava i capelli tantissimo. Li lavavo alla sera (diluendo il prodotto) e la mattina dopo erano unti. Uno schifo totale. Non vi dico la fatica per finirlo. Ho dovuto alternarlo ad altro perchè altrimenti avrei dovuto cestinarlo.

Garnier - Ultra Dolce - Balsamo Riparatore - Rimedio d'Acero

Con il balsamo la situazione è andata lievemente meglio, ma comunque è un prodotto che mi dava zero idratazione, mi aiutava solamente nello sciogliere i nodi e null'altro.

Garnier - Ultra Dolce- Shampoo Purificante senza Siliconi - Argilla Dolce e Cedro

Questo è l'altro shampoo che utilizzavo alternando alla linea Rimedio D'Acero. Il profumo di questo prodotto lo definirei "limone radioattivo". Io amo la chimica ma qui si esagera. Uno shampoo discreto che lavava bene i capelli e faceva il suo mestiere di lasciarli leggeri per più giorni. Al di là di questo non ho notato altro. Non lo ricomprerò perchè sono nella fase di transizione al bio. Anzi, ogni consiglio è ben accetto.

Testanera - Gliss Hair Repair - Million Gloss Balsamo

Sono una persona molto semplice. Annuso un balsamo che mi piace e lo compro. Così è andata con questo prodotto Testanera. Definire questo balsamo "riparatore" è quasi divertente. Pur non essendo fanatica del bio, qui c'è una quantità di tensioattivi e altre schifezze che sconcerta anche me. Perché l'hai acquistato allora? Ehhhh... perchè sono una capra. Mi piaceva il profumo. Punto.

L'Oréal - Elvive - Arginina Resist X 3 - Balsamo Riparatore

Si conclude con questo balsamo, la fiera delle schifezze per capelli. Avevo in casa questo flacone gigante da 400 ml da non so quanto tempo. Mi scocciava buttarlo e pertanto l'ho finito. Devo dire che a differenza degli altri balsami, questo mi è anche piaciuto. Lasciava i capelli davvero morbidi e ne trovavo meno nel pettine. Tuttavia, sono ben conscia che l'effetto morbidezza è dato unicamente dal film dei siliconi. Va da sé che non lo ricomprerò.

Geomar - Gel Freddo Drenante

Questo prodotto mi ha davvero entusiasmata. Si tratta di un gel freddo ad effetto drenante, indicato particolarmente per le pelli delicate o con fragilità capillare. L'ho utilizzato tutta l'estate (sfruttando anche il piacere dell'effetto fresco) e l'ho trovato davvero valido. Come prima cosa ha un effetto tensore immediato e la pelle risulta subito più levigata e compatta. Con l'andare del tempo ha davvero ridotto la ritenzione idrica e conseguente cellulite e ha migliorato notevolmente l'aspetto della mia pelle di cosce, sedere e pancia. Maledetta pancia. Ve lo consiglio caldamente. Va anche detto che da un'anno a questa parte ho rivoluzionato il mio modo di mangiare e mi alleno tre volte a settimana. Quindi sicuramente, il prodotto ha i suoi pregi, ma da solo non avrebbe lo stesso effetto.


Sephora - Almond Foot Mask

Altro prodotto che mi è piaciuto tantissimo e che ricomprerò presto. Si tratta di una maschera alla mandola, riparatrice e idratante per i piedi.
Quello che mi è piaciuto da morire è stata innanzitutto la profumazione. Mi ricorda una fragranza di alta profumeria che non sono riuscita ad identificare ma che comprerei all'istante se dovessi trovare in commercio. Purtroppo di questa linea alla mandorla, Sephora non ha prodotto altro. Peccato perchè speravo ci fosse la crema corpo.
Al di là del profumo, ha reso i miei piedi veramente  morbidissimi. Vi ricordo che io ho la pelle particolarmente secca e, in particolare i piedi, sono spesso conciati malissimo. Dopo l'applicazione erano idratati, morbidi e levigati anche nella zona del tallone.
Quello che non mi è piaciuto è la sensazione viscida durante l'applicazione. Applicare questi "calzini" e rimanere con i piedi immersi in questo liquido vischioso non è proprio il massimo.

Montagne Jeunesse - 7th Heaven - Coconut Protein Rescue Masque

Ho una passione per le maschere Montagne Jeunesse pertanto, quando ho visto questa per i capelli, non ho saputo resistere e l'ho comprata. In più è anche al cocco! Potevo lasciarla sullo scaffale? Giammai. Si tratta di una maschera volumizzante per capelli secchi o sottili. I miei.
Mi è piaciuta. I capelli l'hanno gradita, non erano particolarmente voluminosi (non più del solito), ma nutriti, morbidi ed elastici.
Una cosa interessante è che l'inci è diviso tra prodotti naturali e non. Su nove ingredienti solo tre non sono naturali e non contiene siliconi (ormai quelli li riconosco).
La ricomprerò? Forse se devo fare un viaggio e non voglio portarmi flaconi appresso.

MAC - Studio Sculpt 

Altro prodotto molto amato e che ricomprerò presto. Mi riferisco allo Studio Sculpt di MAC. L'ho acquistato dietro consiglio della commessa, dopo averle fatto presente che mi ero trovata molto bene con lo Studio Fix Fluid, se non fosse che mi seccava la pelle. Mi ha rassicurato che la copertura era la medesima, ma con la differenza che questo è formulato per le pelli secche.
Inutile dire che mi ci sono trovata benissimo. Copertura da medio ad alta ma senza l'effetto mascherone, non ossida, resiste tutto il giorno anche con sudore e umidità.
Dopo aver provato sia l'NW15 che l'NC15, abbiamo optato per il primo, anche se la differenza era praticamente impercettibile. Li posso indossare tranquillamente entrambi.

Zoeva - Eyeshadow Fix Long Wear - Matte

Ho ricevuto questo primer occhi in regalo con un ordine Zoeva. L'ho iniziato ad usare con poca convinzione e invece mi sono dovuta ricredere perchè è davvero valido.
La texture sembra quella dei Paint Pot di MAC, ma senza essere così secca. L'effetto è il medesimo. Ottima base per il trucco occhi, essendo lievemente colorata va anche a coprire discromie e uniforma la palpebra. Oltre a questo, il tubetto da 7,5 ml mi è durato veramente un'infinità di mesi. Non escludo di comprarlo in futuro.

Benefit - Fake Up Concealer

Finire questo correttore mi ha dato una soddisfazione che non potete immaginare. Non so da quanto tempo l'avessi nel cassetto. Il Pao si era andato a fare un giro anni fa. Si tratta di un correttore con l'aggiunta di un siero idratante al centro del prodotto. In pratica due prodotti in uno. Quando me l'avevano venduto, avevano sottolineato come fosse adatto al contorno occhi, proprio per la presenza di questa crema idratante all'interno.
In realtà, una volta applicato, rimaneva unta tutta la zona e il correttore non si fissava mai. La coprenza quindi si andava a far benedire. Dopo averlo abbandonato al suo destino, ho deciso di finirlo questa estate, applicandolo sopra il fondotinta. La situazione migliorava nettamente ma è comunque un correttore molto blando e non adatto a occhiaie anche di media intensità. Sui rossori è praticamente inutile.

Alkemilla - Addolcilabbra Vaniglia

Salgo anch'io a bordo delle entusiaste degli Addolcilabbra. Ne ho acquistati un paio mesi fa e li sto amando alla follia. Non penso di dovervi dire i loro effetti perchè ritengo siano noti a tutte. Quello che mi piace particolarmente, oltre all'idratazione profonda e al profumo, è il fatto che non siano pesanti sulle labbra. Li applico prima di andare a dormire e non mi piace sentirmi prodotto sulle labbra.
Alla mattina, invece, li stendo prima del trucco e li rimuovo dopo circa venti minuti, prima di applicare il rossetto.
Al momento sto usando quello alla Torta di Mele e mi piace ancora di più.

L'Oréal - Revitalift Laser x 3 - Notte

Non capisco perchè il signor L'Oréal non si sia ancora deciso a mandarmi una scatola di cioccolatini per ringraziarmi della pubblicità aggratis che gli faccio ^__^
Ho comperato questa crema notte per sbaglio. Volevo prendere la linea Revitalift HA e invece ho sbagliato ho comperato questa. Ovviamente scontrino buttato e quindi mi sono rassegnata e l'ho usata.
Di questa linea avevo provato la crema viso, di cui avevo già parlato, e non mi ci ero trovata bene. Era estremamente siliconica e, una volta spalmata sul viso, oltre a non idratare, creava degli orrendi grumi.
Quando quindi mi sono accorta di aver preso la stessa crema in versione notte, mi è preso male.
Fortunatamente la texture è diversa e mi è piaciuta. E' a metà tra una crema e un gel. Ha la consistenza di un budino per intenderci. E' piacevole da applicare, lasciava la mia pelle idratata senza creare orridi grumi e leggermente umida. Cosa che io apprezzo.
Pur essendomi trovata bene, non batte però quella della linea HA e pertanto non la comprerò. Effetto laser, non pervenuto.

Clinique - Repairwear Laser Focus - Eye Cream

Dopo aver provato l'All About Eyes nella versione Rich, ho voluto spingermi ancora un po' più in là e ho acquistato questa crema che dovrebbe essere rassodante, antirughe e correggere eventuali danni da raggi UV. Insomma vi pulisce anche casa.
Uhm... direi ni. Da una crema che costa circa 50,00 euro mi sarei aspettata qualcosa in più. Non posso definirlo un cattivo prodotto, anzi. Ma non l'ho trovata particolarmente rassodante (cosa per me importante) e un po' leggerina.
Io amo i contorno occhi leviganti, ad effetto tensore e molto ricchi. Questa non è così. Molto meglio per le mie esigenze, l'All About Eyes Rich.
Il discorso rughe non lo posso ancora testare (per fortuna) e mi godo ancora qualche anno prima dell'inevitabile.



I Soliti Noti

Debby Powder Experience - Mat & Fix Powder
Maybelline - Ciglia Sensazionali con Olio di Argan
Neutro Roberts - Borotalco - Spray
Neutro Roberts - Borotalco Invisible Milk - Spray 
Le Erbe di Janas - Hennè Rosso Caldo
Nabla - Antique White
Essence - Lash To Impress (colla per ciglia finte)
Garnier Skin Active - Acqua Micellare con Olio di Argan
L' Oréal - Olio Straordinario - Olio Struccante
Cera di Cupra - Salviette Struccanti
Comodynes Urban Cosmetics - Makeup Remover Micellar Solution - Dry Skin
Omia - Salviette Struccanti - Olio di Argan
L'Oréal - Revitalift Filler [HA]

E con questo ho terminato. Questi post mi cavano sempre l'anima ^__^
Abbiamo prodotti comuni? Qualcosa che vi ispira? Come procede il vostro smaltimento.

Vi lascio sempre il link al quale trovare tutti gli altri "caduti" in battaglia

http://www.babyredvamp.it/search/label/Prodotti%20Finiti




SalvaSalva

26 commenti:

  1. OMG! Hai finito una quantità industriale di prodotti! Alcuni li conosco bene, tipo il Latte corpo di Garnier, gli Addolcilabbra o il Mascara Maybelline e la penso esattamente come te su tutti e tre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, mi sto dando da fare. Da quando tengo tutti i flaconi di quello che termino mi sono resa conto della mole industriale di cose che compro ^__^

      Elimina
  2. Quanti prodotti!!
    La maschera per i piedi di Sephora la voglio provare anche io...visto che una mia amica l'aveva provata e mi disse era ottima. Poi l'odore di mandorla *.*
    Io l'addolcilabbra ce lo avevo ma non mi aveva entusiasmato granchè.
    Le ciprie di Debby oramai anche io non le menziono piu :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala! E' qualcosa di favoloso (sensazione scivolosa a parte) e il profumo...waaaa.... perchè non fanno anche una linea corpo???

      Elimina
  3. Ti invidio per la quantità incredibile di prodotti finiti :)
    La maschera piedi per Sephora la terrò presente per la prossima estate, periodo durante il quale i miei piedi sono davvero devastati!
    Torta di Mele di Alkemilla sarà il prossimo Addolcilabbra, anche Nocciotella mi attira però:)
    Il primer Zoeva lo metterò nel carrello al prossimo ordine Sephora, non sei la prima che si trova bene!
    Se posso poi darti un consiglio per uno shampoo bio, non posso fare altro che consigliarti Girasole e Arancio Dolce de La Saponaria. Per i miei capelli secchi è divino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il suggerimento riguardo allo shampoo. Me lo segno per i futuri acquisti.
      La maschera piedi Sephora è davvero portentosa, aspetto di fare ancora un giro in negozio per comprarne altre.
      Una volta scoperti gli Addolcilabbra verrebbe voglia di provarli tutti, vero?

      Elimina
  4. wow quanti bei prodotti!! Mi incuriosiscono tutti ma in particolare quell'olio DDP, mi piacerebbe provarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi ci sono trovata bene, anche se un po' troppo denso per i miei capelli sottili.

      Elimina
  5. quanti prodotti!!! complimenti ^^ la maschera sephora per piedi vorrei proprio provarla!!!

    mallory

    RispondiElimina
  6. Te l'ho detto che i tuoi post dei terminati danno sempre tante soddisfazioni!
    Il mio smaltimento, come hai visto, non va mai oltre la 15ina di prodotti al mese, e mi piacerebbe migliorare.
    Per i capelli ti posso capire. Io fino a 15 anni avevo una chioma davvero bella folta (ereditata da madre, infatti mia sorella ha pure lei una bella capannella di capelli). Poi a causa di un grave lutto familiare improvviso, è iniziato un periodo di forte stress e ho iniziato a perdere parecchi capelli anche in stagioni diverse dall'autunno. Ho iniziato a prendere integratori, utilizzare lozioni e shampoo da farmacia, ma ci facevo poco e niente. Come per te, gli esami erano regolari (a me avevano fatto fare quelli della tiroide anche per via del sovrappeso). Poi un giorno mio padre, ha chiesto consiglio all'ennesima farmacista che a quanto pare soffriva dello stesso problema e lei le ha indicato uno shampoo prodotto dal laboratorio della farmacia stessa e ti dirò, è stato l'unico che ha arrestato quella caduta eccessiva. Probabilmente anche il minore stress ha aiutato, ma sono riuscita a risolverlo solo al primo anno di università (dopo circa 3 anni e mezzo) con quell'unico flacone.
    Ogni tanto quando sono fortemente stressata mi ricapita che la caduta dei capelli aumenti, però cerco di rilassarmi nei modi che più mi riescono (parlare con qualcuno, bagno caldo, disegnare, attività fisica) e cerco di fare attenzione a ciò che mangio ed uso, riduco l'uso della piastra e così via. La mia chioma non ne è uscita bene, chi mi vede e non mi conosceva prima, non se ne accorge, ma io convivo con il pensiero che prima avevo molti più capelli, la riga al lato era appena accennata e la zona che ne ha risentito maggiormente è stata quella immediatamente sopra la fronte. Con i capelli sciolti e slegati non ci si fa caso, ma se ad esempio voglio fare qualche acconciatura che prevede il ciuffo alzato o anche fare il bagno al mare con i capelli sciolti e bagnarli provo forte disagio, ecco.
    Ho voluto raccontartelo, per dirti che non sei l'unica a soffrire per i capelli <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio nuovamente per aver condiviso con me la tua esperienza. Non sai quanto mi sia d'aiuto tutto ciò. Penso che anche per me la causa scatenante di tutto sia stato lo stress. In particolare quello vissuto lo scorso anno. Ovviamente, come dicevo, in famiglia non siamo purtroppo capelloni e anche questo inevitabilmente mi penalizza. Quello che mi scoccia è che i miei capelli in sé non hanno grossi problemi, al di là di essere sottili, crescono lunghi, sono lucidi e morbidi. Il problema sono proprio queste due zone (sopra la fronte e dietro la testa in alto). Anch'io evito sempre di legarli per evitare di andarli a stressare e sono molto in imbarazzo al mare. Tanto che le ultime volte cercavo di non bagnarli. So che il 90% della gente o forse anche il 100% non noterebbe questa cosa, ma io so che c'è e quindi divento mi da un sacco fastidio se qualcuno mi tocca o scompiglia i capelli ed evito sempre di tirarmeli indietro per evitare di esporre la fronte. Molti dei miei problemi li ho risolti con l'henné e la cassia che faccio da circa 15 anni. Quando sono molto in crisi, faccio l'impacco e i miei capelli rinascono. Sembrano il doppio di quello che sono e io mi tiro un po' su. Purtroppo l'effetto va via lavandoli e quindi bisognerebbe rifarlo spesso, ma io non ho sempre due o tre ore da dedicare a questa cosa e mi limito ad una volta al mese. Al momento sto anche facendo dei massaggi alla cute con olio di ricino e sto eliminando tutti i prodotti non bio. Spero che aiutino un po'.
      Ti mando un bacione e grazie, grazie, grazie <3 <3 <3

      Elimina
  7. ottimo lavoro! le creme corpo della ultra dolce mi piacciono molto ed in questo periodo sto adorando la linea rimedio d'acero per i capelli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece con la linea all'Acero non mi sono trovata bene. Mi sporcava i capelli. La linea corpo Ultra Dolce invece mi piace un sacco. Prossimamente proverò anche altre creme.

      Elimina
  8. Mi rivedo in te...consumo infinità di prodotti. Ma amo prendermi cura di me stessa e trovare sempre le migliori soluzioni per me. Amo tantissimo gli shampoo ultra dolce e anche la crema...nutre tantissimo la pelle.Il prodotto geomar è l'unico che mi ha dato grandi soddisfazioni rispetto a grandi marche come la somatoline. Proverò sicuramente la maschera per i piedi, della linea sephora ho provato quelle viso e per contorni occhi...te le consiglio ♥
    Se ti va ti invito a visitare il mio sito/Blog

    https://www.seresweetlove.it/blog/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le maschere Sephora mi piacciono tutte in generale, specialmente quelle in tessuto per il viso e occhi. Le uniche che non ho apprezzato sono state quelle notturne.
      Vero che la crema Geomar è ottima ? Sono felicissima di averla scoperta e voglio provare in futuro anche i loro fanghi e il loro scrub.

      Elimina
  9. Quante cosine che hai finito, bravissima come sempre!
    Prima o poi riuscirò a provare la linea olio straordinario di L'Oreal, da quando te ne ho sentito parlare l'ho inserito in wish, ma ancora devo finire dei prodotti e non posso comprarlo..tanto so che non resisterei e lo proverei subito!
    Curiosissima del gel effetto freddo geomar, mi sembra di averla utilizzata in passato, ma la riproverei volentieri!
    Dei soliti noti, sto testando l'acqua micellare con l'olio d'argan da un paio di giorni, poi ti saprò dire, cerco di fare al più presto un post a riguardo!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ^__^ (mi sto impegnando nel cercare di finire quello che ho e comprare meno)
      La linea all'olio straordinario non posso far altro che consigliartela nuovamente. Specialmente ora che viene il freddo, la trovo una coccola assoluta. In particolare l'olio applicato prima di andare a dormire, mi rilassa da morire e rende la mia pelle polposa e morbida.
      Si, fammi sapere come ti ci trovi con l'Acqua Micellare. Sono curiosa ;)

      Elimina
  10. Ci credi che l'unico prodotto in comune è l'Addolcilabbra alla torta di mele? Non l'ho ancora finito perché ce l'ho in borsa però appena riesco ad andare in bioprofumeria voglio provare qualche fragranza delle nuove. Per quanto riguarda gli shampoo Ultra dolce strano che ne hai beccati 2 su 2 da bocciare, prima di passare al bio li usavo sempre e mi ci trovavo bene, il mio preferito era quello al cacao e olio di cocco che aveva anche un profumo paradisiaco, di bio ora sto usando quello all'aloe de I provenzali, non so se consigliartelo, non è male a livello di potere pulente però li incasina che poi serve qualcosa di moooooolto mooooolto districante per non buttare giù tutte le madonne dopo, al passaggio del pettine. Mi son segnato lo Studio sculpt di Mac, quando leggo coprenza alta mi si drizzano le antenne, sto ancora studiando cosa comprare quando finisco il Doublewear, cioè presto spero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli Addolcilabbra li vorrei provare tipo tutti. Ho perso il conto dei "sapori" che vorrei prendere.
      Anch'io mi trovavo bene con gli Ultra Dolce, poi ad un certo punto, pare che i miei capelli li abbiano rigettati e indipendentemente dal tipo che usavo, il risultato era sempre mediamente deludente. Al momento sto usando lo shampoo al timo de I Cosmetici di Phedea e mi ci trovo molto bene. Per non "incasinare" i capelli io evito di massaggiare lo shampoo anche sulle lunghezze ma solo sulla cute. Ho letto da qualche parte che per lavare le lunghezze basta lo shampoo che scivola sopra al risciacquo e che comunque vengono puliti dai balsami e maschere che si fanno dopo. In effetti da quando faccio così, non mi ritrovo più i mega covoni in testa. Riguardo al fondo di Mac, se tu hai la pelle mista o grassa, potresti provare anche lo Studio Fix Fluid. Io inizialmente avevo preso quello che era opaco e ancora un pelo più coprente, ma purtroppo non adatto alla pelle secca.

      Elimina
  11. Le maschere di Garnier piacciono molto anche a me,mentre i balsami Ultra dolce li trovo davvero troppo leggerini(mi durano 3 volte).Mi dispiace per i tuoi problemi di capelli,tutto avrei pensato,meno che ne avessi!Le polverine infoltenti voleva comprarle anche il Khal,che ha problemi di diradamento sul davanti,e le usano regolarmente un paio di mie amiche.Io non ho problemi alla base,ma le lunghezze chiamano davvero taglio corto a gran voce :(
    Mi attirano moltissimo la maschera piedi alla mandorla,e l'impacco per capelli al cocco(che adoro).Gli addolcilabbra ancora non li ho presi,ma lo farò presto <3 Lo studio sculpt ce l'ho da un pò,ma mi ricordo che mi dava qualche problemino,l'ho messo in frigo con quella di "lo userò ogni tanto",poi è venuta l'estate(non uso fondotinta)e me lo sono un pò dimenticato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so. Nessuno direbbe che ho questi problemi ai capelli, anche perchè io ho il problema contrario al tuo. Le lunghezze vanno bene, sono lucidi e morbidi e pochissime doppie punte ma è la crescita sul davanti che sta diventando un problema. Forse potrei anche evitare di usare quelle polverine, la zona viene coperta dagli altri capelli e comunque ci sono sotto quelli baby che crescono ma, non so mi fa sentire più a mio agio. Non so di che entità sono i problemi di tuo marito in merito al diradamento, ma se posso darti un consiglio, userei questi prodotti solo se la zona è mediamente circoscritta e comunque con un minimo di capelli, altrimenti ti crea delle macchiette sulla cute che sembrano piccole croste e non è il massimo (provato su mio padre che è molto stempiato)
      La maschera per capelli penso che ti piacerebbe molto. L'ho trovata molto nutriente e proprio coccolosa.

      Elimina
    2. Li ha diradati ma in maniera abbastanza omogenea,tutta la zona davanti,proverò(proverà ;) )

      Elimina
  12. Tempo fa ho comprato anch'io il profumo dei Tesori d'Oriente vaniglia e zenzero... credo che non riuscirò mai a finirlo perchè è terribile. Su di me ha come un profumo talcato moooolto forte, mi dà proprio fastidio!
    Mi incuriosisce tanto la maschera Sephora, i miei piedi ne avrebbero davvero bisogno XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se su di me sapesse di talco preferirei, a me piacciono i profumi al talco. Ma invece sulla mia pelle diventa quasi piccante e si sente solo lo zenzero. Che per la cronaca io odio!
      La maschera piedi te la consiglio caldamente. Io ho i piedi secchissimi e dopo averla utilizzata sembravano quelli di un bambino e sono rimasti morbidi per molte ore.

      Elimina
  13. Sto utilizzando il balsamo di Ultra dolce all'olio di oliva (non mi ricordo il nome preciso in questo momento XD) e diciamo che la penso come te. Prodotto discreto, per niente ai livelli della maschera all'aloe vera di Omia (te la straconsiglio! è più un balsamo che una maschera, infatti va tenuta pochissimi minuti).

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^