domenica 11 febbraio 2018

Nabla - Dreamy Eyeshadow Palette - Review & Swatches

Buongiorno bella gente. Mi sono allungata con i tempi, ma eccomi finalmente con la review della Dreamy Eyeshadow Palette di Nabla. La mia penso sarà una voce fuori dal coro, ma ci tengo, come sempre ad essere onesta.
La palette, come tutte ben sappiamo, è stata immessa sul mercato a metà ottobre ed è andata sold out in pochissimo tempo. Gia vedendo le prime foto e le anticipazioni sulla pagina Instagram, ammetto di non esserne rimasta particolarmente colpita e la sensazione tiepida è perdurata anche vedendola utilizzata da alcune youtuber che seguo e stimo.
Quindi perchè è andata a finire che l'ho comperata? Onestamente non lo so. Bella risposta vero? Fondamentalmente mi ero innamorata di alcune tonalità ed ero curiosa di provare il nuovo finish "Fluid Metal", introdotto proprio con questa palette.
 Mi sono detta che se l'avessi trovata bene, diversamente avrei rinunciato.
Anche questa volta, il post di Misato, mi è venuto in aiuto e mi ha permessa di trovarla sul sito Gocce Verdi.
Sono cominciate quindi le mie sperimentazioni. Diversi look li avete visti anche sul blog.


Spendo due parole di numero sul packaging. La palette è contenuta in un astuccio di cartone ed è poco più grande di una mano.




Tolto l'asciutto a scorrimento, la palette si presenta anch'essa in cartone, con disegni in oro, argento e rame, che si rifanno alle costellazioni e alle stelle.


L'apertura è a libro, e all'interno è contenuto uno specchio grande quanto la palette stessa. La palette non rimane aperta da sola, pertanto lo specchio è fruibile se siamo abituate a truccarci reggendo lo specchio con una mano (cosa che io non faccio mai) .


Le tonalità presenti sono dodici divise in tre finish: Super Matte, Fluid Metal e Just Pearl.


Il finish Super Matte, nonostante l'avessi già provato in passato, mi ha ancora una volta stupita.
Non mi aspettavo una scrivenza tale e le prime volte ho esagerato con la quantità di prodotto prelevata.
E' sufficiente sfiorare la cialda con il pennello per avere il giusto dosaggio. I colori sono estremamente pigmentati e si sfumano con facilità.
I matte e i super matte di Nabla, non mi deludono mai.

I colori Fluid Metal, sono il motivo principale per cui ho acquistato la palette e anche in questo caso, la soddisfazione nell'utilizzo è stata grande.
Sembrano realmente metallo fuso, ricchi di riflessi e cangianze, intensi da subito e facilmente lavorabili, stratificabili e sovrapponibili mantenendo la loro individualità.

Il finish Just Pearl è presente in un solo colore e aggiungo per fortuna. Mi riferisco a Delirium. Una tonalità che purtroppo non trovo all'altezza del resto della palette e che non trovo modo di sfruttare.
Il colore è grumoso, si sgretola sia sulla palpebra che nella cialda, perde totalmente i suoi riflessi una volta applicato e lascia un notevole fall out.
L'unico modo che ho trovato per applicarlo è sopra una base cremosa e appiccicosa e rigorosamente da solo.


 I miei colori preferiti sono: Vanitas, Sistina, Metal Cupid e Rose Gold.



Ed ecco gli swatches sul mio braccione.




Riassumo tre look mostrati negli scorsi post.

Considerazioni finali e personali

I prodotti Nabla, da sempre, mi richiedono del tempo per capirli ed apprezzarli. Tolta la collezione Artika, che mi ha conquistata da subito, per tutte le altre uscite, mi sono sempre presa del tempo per valutare e meditare l'acquisto. Non ne capisco il motivo, ma l'inter è sempre stato questo. Io che solitamente faccio acquisti "di pancia", con Nabla invece vado sempre molto cauta.
Questo comporta che spesso e volentieri, rischio di non trovare quello che mi incuriosiva. Leggi, ad esempio, Silk Road.
Questa mia cautela, non è data dal fatto che il brand mi abbia in passato in una qualche maniera delusa, anzi! Ma forse deriva dal fatto, che non mi sento perfettamente "in linea" con la loro idea di trucco e pertanto è difficile che è una nuova collezione mi faccia battere il cuore da subito.

Trovo questa prima palette, molto in linea con il brand, molto elegante e fine. I colori, tolto Delirium che ritengo pessimo (scusatemi se non l'ho "capito"), li trovo estremamente validi sia dal punto di vista della pigmentazione che della durata e sfumabilità. Alcune tonalità, nello specifico le mie preferite che ho citato prima, sono davvero speciali e difficili da trovare anche per un'appassionata di colori caldi come la sottoscritta. 
Tuttavia, ancora una volta, non la ritengo una palette completa, in quanto manca un colore chiaro opaco e almeno un altra tonalità scura. So di essere noiosa battagliando sempre su questa cosa, ma la ritengo importante. 

La parte riservata ai colori freddi, (Lullaby, Inception e Delirium) non la trovo all'altezza del resto della palette.
Tolto Lullaby che mantiene le caratteristiche dei Super Matte, Inception lo trovo proprio nulla di particolare e riguardo a Delirium abbiamo già disquisito.

Con la Dreamy Eyeshadow ho creato dei look che mi sono piaciuti molto, ma non è una palette che ad esempio mi porterei in viaggio e non la trovo molto versatile.
Personalmente avrei tranquillamente tolto la parte dei tre colori freddi e avrei inserito altri opachi. 

Al momento la palette è sold out, ma non è una limited edition pertanto si troverà anche in futuro.

Il prezzo, € 35,90  lo trovo adeguato per una palette con una qualità così alta. Sottolineo ancora una volta, come le mie perplessità rimangano ancorate unicamente alla scelta cromatica e non alla qualità degli ombretti stessi. 

E con questo ho terminato. So che in diverse avete acquistato la Dreamy Eyeshadow e mi piacerebbe conoscere il vostro punto di vista. Quali sono i colori che preferite? Avreste cambiato qualcosa? E per chi non l'ha acquistato, pensate di farlo? 










19 commenti:

  1. What a cute palette! I love the design of the packaging. It looks fantastic! And there is such a lovely range of shades inside.
    the-creationofbeauty.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Non appena ho visto le immagini promozionali sapevo che questa palette sarebbe stata mia.
    Personalmente amo la scelta cromatica e apprezzo che abbiano inserito anche tonalità fredde con le quali mi trovo molto a mio agio. Delirium è una nota dolente.Secondo me non sei tu che non l'hai capito. È fatto male, punto. Ed effettivamente la mancanza di un colore chiaro opaco si sente, magari lo avessero messo al posto di Delirium.
    Non avevo mai provato i super matte di Nabla prima di questa palette e devo dire che la qualità è superlativo. Probabilmente sono le cialde che preferisco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me i super matte sono assolutamente favolosi. Io ho solo Paprika, in questa texture, ed è uno degli ombretti mono migliori che possiedo.
      A quanto pare, Delirium, non è piaciuto a nessuno. Spero rivedano la formula perchè è un vero peccato.

      Elimina
  3. a me piace e piaceva come palette..ma il prezzo mi ha frenato..chissà un giorno magari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In linea generale è una palette che è piaciuta anche a me, anche se ha alcuni piccoli difetti (vedi mancanza di un altro colore opaco).

      Elimina
  4. Infatti Ele,è proprio la scelta dei colori che non mi piace.
    Non spenderei mai quella cifra per dei colori "banali" e che comunque ho in altre palette.
    Nabla a parer mio dovrebbe osare un pò di più...perchè ultimamente fà uscire cose viste e riviste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che hanno cavalcato quello che è il trend del momento. Per chi non ha palette sui generis, la trovo una bella palette. Ma per chi, come noi, ha già mille palette con toni caldi, non è nulla di nuovo.

      Elimina
  5. Ma sai che pure io ci vado con i piedi di piombo?! Oddio io lo faccio spesso anche con altri brand perché mi piace valutare bene gli acquisti per evitare cantonate.
    I colori a me piacciono tutti parecchio, però sono d'accordo con te che un opaco chiaro (e forse anche un nero) manchi. Sono ancora seriamente indecisa se prenderla o meno in futuro :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultimamente pondero anch'io in generale gli acquisti. Oddio qualche cantonata l'ho presa anche recentemente, ma in linea generale non acquisto più come un tempo. Voglio seriamente sfruttare meglio quello che possiedo.
      Un'altra palette che stavo per acquistare era la Desert Dusk di Huda, poi mi sono fatta passare la "frenesia" e non l'ho più presa. Questa di Nabla, considerando le mille altre palette simili che ho, potevo evitare di prenderla. Ciò non toglie che la qualità sia molto alta e i colori in generali, veramente belli.

      Elimina
  6. In linea generale direi che concordo con te (a parte su Inception, che a me piace particolarmente). Delirium è terribile e non è una palette completa. Ce ne sono molte che non lo sono, per carità, ma con l'hype che hanno creato per questa e il suo essere introvabile, uno ci rimane un po' così. E' il loro modo di fare marketing, che io non amo, ma cavolo se funziona!
    Sulla qualità di super matte e fluid metal, non si discute, nè sulla bellezza di certi colori. Nel complesso sono contenta di averla presa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono dei giorni in cui sono contentissima di averla presa e giorni che invece mi dico che potevo evitare. Il tuo discorso non fa una grinza, per tutta la pubblicità che ne hanno dato e che continuano a darne, creano delle aspettative molto alte. Aspettative che per me non sono state in tutto soddisfatte. In linea generale, continuo a preferire, i loro ombretti mono. Se in futuro faranno altre palette, credo che ci penserò molto bene prima di comperarle.

      Elimina
  7. Io invece vado sempre di pancia e si vede >.< ogni tanto predo di quelle cantonate...
    Anyway, questa palette ce l'ho e mi piace molto, anche se mi spiace dirlo, non riesco mai a sfruttarla a dovere -.- fatto sta che mi ci voglio mettere d'impegno e realizzare dei trucchi elaborati con lei.
    Uno dei miei colori preferiti è sicuramente Byzantine <3
    Per il resto, concordo con te sia sul fatto di Delirium, colore magnifico ma boh, non ben "capibile", sia sul fatto che non sia esattamente una palette completa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo il trucco bellissimo che avevi fatto con Byzantine <3, eri veramente incantevole. Piace molto anche a me, anche se il mio preferito credo sia Metal Cupid.
      Nemmeno io riesco a sfruttarla come dovrei, tolti due o tre look che continuo a fare, per il resto sono carente di idee :/
      Non so, è una palette, che mi stimola poco.

      Elimina
  8. Io non l'ho presa e non ho intenzione di farlo, non che la trovi una brutta palette, per carità, e conosco anche la qualità degli ombretti Nabla sui quali non ho assolutamente nulla da ridire, però (come forse avevo già scritto in uno dei tuoi post in cui l'avevi utilizzata) l'ho trovata poco originale ed essendo uscita abbastanza tempo dopo il boom degli ombretti con tonalità che puntano su viola/rosa/rosso e varie sfumature, ciò che volevo lo avevo già "reperito" altrove (o dalla stessa Nabla in forma di mono). A vederli così i colori che mi piacciono di più sono quelli che hai nominato tu, Rose gold in primis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido in pieno il tuo discorso, e lo approvo. Tornando indietro è una palette che penso non ricomprerei. O meglio, ci sono dei giorni in cui sono felice di averla presa, e giorni che invece mi dico che potevo evitare.
      La mia opinione è forse anche sfalsata dal fatto che di ombretti sui generis ne ho veramente tanti e anche il discorso packaging su di me, non ha fatto presa. Quindi mi sono basata unicamente sulla scelta cromatica.
      In ogni caso, preferisco sempre i mono di Nabla a questa palette precomposta e penso che in futuro non ne acquisterò altre da loro.

      Elimina
  9. Io la trovo bellissima,non la comprerò perchè ho già davvero troppi ombretti insfruttati,ma sappi che adesso dovrebbe essere di nuovo sul mercato(se non già a brevissimo) ;)
    Peccato per delirium,pareva meraviglioso in cialda,ma se è così "fastidioso"....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non me ne parlare...ho tante di quelle palette che ormai ho perso il conto, e come se non bastasse ne ho pure prese tre nuove di Morphe...sai costavano poco..ci sono un sacco di rossi. Le solite scuse che mi racconto per giustificare l'acquisto.
      Mi sembra che la riassortiscano il 21 di febbraio.

      Elimina
  10. Non l'ho ancora acquista anche perché trovarla è davvero un terno al lotto. E sai una cosa? Più una cosa è introvabile, più mi passa la voglia.
    Capisco le tue perplessità su Nabla: anche io apprezzo molto i loro prodotti ma devo prima pensarci su. Infatti è difficile che prenda la collezione quando è ancora in promo... spesso capita che la compri un mesetto dopo :D
    Sarei stata più felice, proprio da amante dei colori caldi, che le tonalità della palette fossero venduta in cialda *-* alcune mi mancano e penso starebbero proprio bene nella mia custom palette.
    Delirium mi sa che ha deluso parecchi! Avevo visto un video di Cheryl Pandemonium in cui non riusciva proprio ad usarlo e come dici tu: faceva i grumi, si sparpagliava e il payoff del colore sulla palpebra era pessimo... tant'è che si chiedeva se la sua fosse difettosa. ehehe
    Comunque, bravissima: recensioni (e makeup!) sempre perfette <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino a qualche anno fò, ne facevo davvero una malattia se non trovavo quello che volevo. Ora la cosa la prendo molto più scialla e se non trovo qualcosa, pace e bene. Solitamente poi mi passa la "frenesia" dell'acquisto e non compero nemmeno più. Così è stato ad esempio per la Desert Dusk di Huda.
      Se avessero venduto i colori in cialde singole, sarebbe stata una gran bella cosa e spero lo facciano in futuro.
      Sono andata a vedere il video che mi citi e i problemi che ha lei con Delirium sono gli stessi che ho avuto io. Piccola divagazione, ma ho notato diverse youtuber poco entusiaste di questa palette...

      Elimina

La moderazione dei commenti è volta ad evitare lo spam. Ogni commento positivo o negativo che sia, verrà pubblicato purché educato. Niente link per favore ^__^